Storie

Lo sciopero dei trasporti aerei

Lo sciopero dei trasporti aerei

di Marianna Vitale

Quel giorno c’era sciopero dei trasporti aerei e molti voli erano stati cancellati. Ma Franco, Primo e Sandro non lo sapevano, e si erano dati appuntamento al parco come ogni pomeriggio. Circa duecentovent’anni in totale, si ritrovavano per passare il tempo e guardare gli aeroplani partire e solcare il cielo sopra di loro. Seduti uno accanto all’altro su una panchina,… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Pretty Nice Girl – XVIII – Cocktail Party

Pretty Nice Girl – XVIII – Cocktail Party

di Michela Villani

Phi si prepara per l’importante invito a casa dei genitori di Colin ma, nel frattempo, la sua imperturbabile amica Zoe deve affrontare una situazione spinosa che riguarda il suo fidanzato Will…

Diffondi lo spirito Millennial:
Zona d’ombra

Zona d’ombra

di Andrea Ion Scotta

<<Siamo arrivati signore.>> Il taxi arrestò la sua marcia, valicando con la ruota la fine dell’asfalto. <<Sarebbero 25 euri.>> Porgendo i soldi, Levante aprì la portiera. <<Tenga il resto. >> disse sistemandosi la cravatta. <<Signore!>> gridò il taxista. Levante si portò alla bocca una sigaretta. <<Ho detto che può tenere il resto!>> rispose scocciato. <<Grazie capo, ma la sua maschera… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Pretty Nice Girl – XVII – Amici, amanti.

Pretty Nice Girl – XVII – Amici, amanti.

di Michela Villani

Ophelia è molto triste e confusa: i suoi amici stanno per partire e lei non riesce a liberarsi dal desiderio di trascorrere il tempo con loro a ridere e a scherzare, come prima. Ma il futuro avanza, anche per lei,e un invito inatteso riesce a distrarla dalla cupa malinconia che il pensiero di Bradley e Pen le trasmette

Diffondi lo spirito Millennial:
Spritz

Spritz

di Marianna Vitale

Ci sono pomeriggi in cui fare il barista può essere molto noioso. I clienti sono spesso esigenti, si lamentano che il caffè è troppo freddo o che il tè è troppo caldo, non vogliono sedersi accanto alla porta d’ingresso né tantomeno a quella del bagno, ti chiedono l’unica torta del menu che è finita qualche ora prima. I bambini piangono,… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Pretty Nice Girl – XVI – Rivelazioni

Pretty Nice Girl – XVI – Rivelazioni

di Michela Villani

Ophelia si prepara per incontrare le sue amiche ma, con una telefonata, Emma le rivela una notizia che la sconvolge. Brad sta davvero per lasciare la città? La loro amicizia è dunque arrivata al capolinea?

Diffondi lo spirito Millennial:
Achilles Heel

Achilles Heel

di Andrea Ion Scotta

Un ponte gli conferiva riparo, almeno il tempo per girarsene una. Senza nemmeno accorgersene il tabacco era nella cartina, le dita lo amalgamavano mentre i cassetti dei pensieri sbattevano dentro di lui. Una goccia interruppe il rituale, impregnando la sigaretta. <<E che cazzo.>> Sbuffando, fumo uscì dalla sua bocca, ma non quello che gli dava pace. Tirò su il cappuccio… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Pretty Nice Girl – XV – Champagne!

Pretty Nice Girl – XV – Champagne!

di Michela Villani

Alle sette e mezza sono finalmente a casa con tutti i miei acquisti. Tra i sacchetti sbuca quello lungo, color arancio con il monogramma nero di Hermès: alla fine ho preso una cravatta e Zoe mi ha aiutata a sceglierla. Non ero mai entrata da Hermès e ho ancora i brividi per la gentilezza e l’aplomb del commesso che ci… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Nel parco

Nel parco

di Marianna Vitale

Ogni pomeriggio, alle cinque precise, il cane di Gino pretende di essere portato fuori, e non c’è niente da fare: bisogna assecondarlo. Il cane di Gino è un cocker inglese, col pelo lungo color miele, che sa come far valere i suoi diritti, conquistati dopo anni di lotte canine. Anche oggi infatti, alle cinque in punto, ha ottenuto la sua… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Pretty nice girl – XIV – Sorprese e regali

Pretty nice girl – XIV – Sorprese e regali

di Michela Villani

Il resto della settimana passa senza eventi particolari: il mercoledì, durante il fantomatico incontro, il direttore del personale fa velatamente capire a Barbara che, se i rapporti con i colleghi non riassumono una connotazione civile, la sua carriera in Global potrebbe risultarne  seriamente compromessa. Quando me lo racconta, registro l’informazione con una relativa indifferenza di cui mi vergogno ma, ora… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
error: