Storie

Pretty Nice Girl – XV – Champagne!

Pretty Nice Girl – XV – Champagne!

di Michela Villani

Alle sette e mezza sono finalmente a casa con tutti i miei acquisti. Tra i sacchetti sbuca quello lungo, color arancio con il monogramma nero di Hermès: alla fine ho preso una cravatta e Zoe mi ha aiutata a sceglierla. Non ero mai entrata da Hermès e ho ancora i brividi per la gentilezza e l’aplomb del commesso che ci… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Nel parco

Nel parco

di Marianna Vitale

Ogni pomeriggio, alle cinque precise, il cane di Gino pretende di essere portato fuori, e non c’è niente da fare: bisogna assecondarlo. Il cane di Gino è un cocker inglese, col pelo lungo color miele, che sa come far valere i suoi diritti, conquistati dopo anni di lotte canine. Anche oggi infatti, alle cinque in punto, ha ottenuto la sua… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Pretty nice girl – XIV – Sorprese e regali

Pretty nice girl – XIV – Sorprese e regali

di Michela Villani

Il resto della settimana passa senza eventi particolari: il mercoledì, durante il fantomatico incontro, il direttore del personale fa velatamente capire a Barbara che, se i rapporti con i colleghi non riassumono una connotazione civile, la sua carriera in Global potrebbe risultarne  seriamente compromessa. Quando me lo racconta, registro l’informazione con una relativa indifferenza di cui mi vergogno ma, ora… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Non esisti

Non esisti

di Andrea Ion Scotta

L’eco di un tintinnio lo richiamò alla realtà. La vista era sfuocata, mischiata ad azioni confuse. Levante vi si aggrappò, cercando di carpirne il senso, capire se non stesse sognando. Il muro di una palazzina gli faceva da scudo da quelli che gli sparavano addosso. Due colleghi morti, i rinforzi che non arrivano. Ecco di nuovo quel tintinnio: un lacrimogeno… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Pretty nice girl – XIII – Colloqui

Pretty nice girl – XIII – Colloqui

di Michela Villani

Il lunedì è tremendo come ogni lunedì. Robert è nervoso e non risparmia insopportabili frecciate sulla mia salute cagionevole e le fatture da controllare sono talmente tante che mi tocca dividere il lavoro con Max. Alle dieci in punto sento Barbara tossicchiare in corridoio ed esco. Al bar siamo entrambe piuttosto silenziose e ci limitiamo a sorseggiare il cappuccino con… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Villa bianca dei ciliegi

Villa bianca dei ciliegi

di Marianna Vitale

Non so come sia arrivato qui, nel mio girovagare in quest’alba d’estate. La città è ancora addormentata ma la luce del sole nascente illumina le case, tentando di risvegliarle. Davanti a me, la villa bianca uscita dal mio passato riposa, imponente e silenziosa, prigioniera dentro la sua rete. Ha custodito per tutti questi anni il segreto, proprio come me. Non… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Pretty Nice Girl – XII – Fiesta!

Pretty Nice Girl – XII – Fiesta!

di Michela Villani

Riconosco che è una mossa poco coerente con il codice di condotta che mi sto imponendo nei confronti di Bradley, ma la prima telefonata che faccio, arrivata a casa, è per lui. Insomma, mi scoccia essere io a chiamarlo, quando è stato lui ad invitarmi ad uscire con il fratello di Penelope per poi darmi buca. Mi ricordo chiaramente quanto… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Entrata

Entrata

di Andrea Ion Scotta

  Le dita tamburellavano sul volante mentre il cellulare cercava una risposta. <<Andiamo Levante.>> Finalmente. <<Mi spieghi perchè ci metti tanto a rispondere? Sono la tua principessa. Sono Marco, chi diavolo pensavi che fosse? Cosa?>> la voce di Levante era debole, il dito mise al massimo il volume.<<Fermo fermo, so che non puoi parlare, lascia che lo faccia io.>> Un… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
Pretty Nice Girl – XI – Fratello squalo, sorella…

Pretty Nice Girl – XI – Fratello squalo, sorella…

di Michela Villani

Matt è uno scavezzacollo pieno di risorse e porta una ventata di scompiglio creativo nella vita di Ophelia. I suoi progetti sono sempre avventurosi e mettono un po’ in crisi una sorella apprensiva. Organizziamo una serata per lui? Scommetto che sarà divertente…

Diffondi lo spirito Millennial:
Non possiamo fare a meno di guardare il cielo

Non possiamo fare a meno di guardare il cielo

di Marianna Vitale

Non possiamo fare a meno di guardare il cielo, pensava Karen. Quel cielo che si era portato via suo padre, il pilota, tanti anni prima. Il cielo è la casa di chi non c’è più, è il punto da cui cade la pioggia, è la rotta degli uccelli e degli aviatori, è la bussola di chi si è perso, è… continua

Diffondi lo spirito Millennial:
error: