Begin typing your search above and press return to search. Press Esc to cancel.

Speciale 2019 - Giù i Muri!

Ieri e oggi contro i muri dell’ignoranza

Nello stesso giorno della caduta del Muro di Berlino, ma del 1938, a Los Angeles, una giovane insegnante di 28 anni di nome Helen Hulick viene convocata dal tribunale per testimoniare in merito a un furto con scasso avvenuto nella sua abitazione. Helen si presenta in aula con tranquillità, ma si ritrova contro lo sdegno di un giudice conservatore che, dopo aver notato che la ragazza indossava dei pantaloni, le chiede di tornare il giorno dopo con un abbigliamento più femminile per non “dare scandalo”.

Make cous cous, not walls

In un paesino della Sicilia, e precisamente a San Vito Lo Capo, famoso per le sue spiagge, dal 20 al 29 settembre si è svolto un festival che potrebbe rappresentare un punto di partenza per combattere queste differenze sociali. È infatti ormai da 22 anni che il “Cous cous fest” cerca di abbattere le barriere culinarie, culturali, sociali ed etniche, richiamando in questa piccola località chef, musicisti, appassionati di cibo e, sì, anche rifugiati, provenienti da ogni parte del mondo, per combattere le differenze e integrare popoli e nazioni sotto l’insegna di un cereale.

Good bye, Lenin! ovvero, come (provare a) tenere in piedi il Muro di Berlino

Che cosa non si farebbe per proteggere i propri cari? Persino montare un’intricata messinscena per fingere che il Muro di Berlino non sia mai caduto! È proprio quello che fa il giovane Alex, nella capitale tedesca brulicante di cambiamenti del 1990, per non provocare alla madre uno shock che potrebbe risultarle fatale. Lei, fervente attivista socialista, è uscita dal coma otto mesi dopo un incidente che è coinciso proprio con la riapertura dei varchi tra le due Germanie.

Il cielo diviso – Christa Wolf

Il cielo di Christa Wolf è una cupola pulsante di vita ed emozioni che rappresenta l’appartenenza interiore degli uomini a sfere ideali opposte, dunque mondi opposti, divisi dalle più diverse motivazioni: ancora prima della costruzione del muro – 13 agosto 1961 – la divisione è tra i singoli individui, il tema della scelta pro o contro il sistema è il filo rosso che percorre la letteratura della RDT negli anni cinquanta.

I muri che dividono il mondo

Da quando l’uomo ha smesso di essere un nomade raccoglitore per dedicarsi ad agricoltura e pastorizia, sono stati inventati i muri. Un muro sembrerebbe una cosa così semplice: qualche pietra, della terra, in tempi più moderni il cemento. Nulla di strano, nulla di complicato: dopotutto, i muri vengono utilizzati dall’uomo fin da quando ha smesso di essere un raccoglitore nomade per dedicarsi ad agricoltura e pastorizia…

Numeri Speciali
Archivio Magazine