Arianna Beccaletto

Arianna Beccaletto

Editor

Arianna Beccaletto

«Don't question why she needs to be so free | She'll tell you it's the only way to be | She just can't be chained | To a life where nothings gained | And nothings lost | At such a cost». Cittadina del mondo, respiro ossigeno a pieni polmoni solo quando sono sulle scalette di un aereo che mi porta lontano, mi permette di viaggiare e riempirmi gli occhi di tutto ciò che può essere nuovo. Non riesco a fermarmi e l'irrequietezza si fa sentire appena la mia vita si avvicina a una quotidianità sedentaria. Scrivo. Scrivo per dare voce a ciò in cui credo fermamente. Scrivo per difendere. Scrivo per attaccare. E quando meno ve lo aspetterete «infilerò la penna ben dentro al vostro orgoglio perché con questa spada vi uccido quando voglio».

Ruth Bader Ginsburg: un’icona pop femminista alla Corte Suprema statunitense

Ruth Bader Ginsburg: un’icona pop femminista alla Corte Suprema statunitense

di Arianna Beccaletto

“Non chiedo alcun favore per il mio sesso. Tutto ciò che chiedo ai nostri fratelli è che tolgano i loro piedi dal nostro collo”: questa la frase pronunciata a metà ‘800 dalla suffragetta Sarah Moore Grimké e fatta propria da una delle eroine contemporanee del movimento femminista, la giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti Ruth Bader Ginsburg. Quella della… continua

Destra e Chiesa: la realtà veronese e la mozione Zelger contro la legge 194.

Destra e Chiesa: la realtà veronese e la mozione Zelger contro la legge 194.

di Arianna Beccaletto

“There’s no world without Verona walls”: così recitava Romeo in un passo della celebre opera shakespeariana. E proprio tra queste mura negli ultimi mesi sono echeggiate frasi e dichiarazioni che portano a sperare che un mondo al di fuori della città veneta invece ci sia. E si sia allontanato da prese di posizione che poco striderebbero con le credenze proprie… continua

Decreto immigrazione: una soluzione o una ricerca dell’emergenza per ottenere consensi?

Decreto immigrazione: una soluzione o una ricerca dell’emergenza per ottenere consensi?

di Arianna Beccaletto

“Finalmente dopo tante polemiche e tanti che dicevano Mattarella non firmerà, oggi il presidente ha firmato il decreto immigrazione e sicurezza: ciapa lì e porta a cà”. Questo il commento a caldo del Ministro dell’Interno Matteo Salvini dopo la firma di Sergio Mattarella lo scorso 4 ottobre al decreto legge proposto dallo stesso leader della Lega Nord, e già approvato… continua

Legge sull’eliminazione della violenza sulle donne, un anno dopo: tanti i passi ancora necessari per fare la storia in Tunisia.

Legge sull’eliminazione della violenza sulle donne, un anno dopo: tanti i passi ancora necessari per fare la storia in Tunisia.

di Arianna Beccaletto

Era il 26 luglio 2017 e il Parlamento tunisino approvava una legge storica, la prima volta a combattere la violenza contro le donne. Con 146 voti favorevoli su 217 si è dato il via libera a nuove misure per punire forme di violenza non solo fisiche, ma anche economiche, politiche e psicologiche e, allo stesso tempo, misure preventive come la… continua

Alexandria Ocasio-Cortez: una scommessa politica nata in un distretto di New York

Alexandria Ocasio-Cortez: una scommessa politica nata in un distretto di New York

di Arianna Beccaletto

Era il 26 giugno scorso. Una donna di 28 anni guardava incredula i risultati delle elezioni primarie democratiche nel 14esimo distretto di New York. Gli schermi riportavano due numeri: 57% vs 42%. Erano i voti ottenuti rispettivamente da lei e dal suo opponente, Joe Crowley, il candidato dell’establishment democratico. Lei è Alexandria Ocasio-Cortez, fino pochi mesi fa cameriera di un… continua

Comunità LGBT, aborto e migranti: le realtà negate e le lotte del ministro Lorenzo Fontana

Comunità LGBT, aborto e migranti: le realtà negate e le lotte del ministro Lorenzo Fontana

di Arianna Beccaletto

“Chi difende la normalità oggi è un eroe!” Queste le parole pronunciate lo scorso febbraio da Lorenzo Fontana, ministro della Famiglia e le disabilità del neonato governo Lega-M5S, in occasione del passaggio a Verona del “Bus per la Libertà”, sulla cui fiancata capeggiava la scritta “Non confondete l’identità sessuale dei bambini”. Veronese e cattolico, come si descrive sul suo profilo… continua

error: