Lupin, la nuova serie tv Netflix – Omar Sy ruba la scena sulle orme di Arsenio


Appena annunciata, la nuova serie tv Netflix Lupin era subito stata accolta con polemiche sterili per aver usato come volto del protagonista un attore nero: Omar Sy. A farsi portavoce di questa indignazione anche un giornale rilevante come il Corriere della Sera, che grida allo scandalo del politicamente corretto.

Il corriere della sera grida allo scandalo per la serie tv Lupin sostenendo che per il politically correct hanno fatto Lupin nero, senza nemmeno approfondire il fatto che la serie non parli davvero di Lupin ma di un emulatore

L’articolo incriminato del Corriere della Sera (Credits: Il corriere della Sera)

Indignazione da analfabeti funzionali, ci azzarderemmo a dire. Bastava osservare attentamente il trailer per capire che la serie tv non parla di Lupin ma, come ancor meglio dice il sottotitolo della serie, è sulle orme di Arsenio.

Una pietra miliare della letteratura francese

Piccola premessa: dimenticate Jigen, Goemon e Zenigata, la giacca rossa ad accompagnare camicia blu e cravatta arancione. Quando parliamo di Lupin, infatti, non intendiamo Lupin III, manga giapponese di Monkey Punch nitidissimo nella nostra memoria collettiva grazie all’anime e ai film (tra cui lo splendido Il castello di Cagliostro, diretto da Hayao Miyazaki).

Ci riferiamo invece ad Arsène Lupin, ladro gentiluomo protagonista letterario nato nel 1905 dalla penna di Maurice Leblanc.

Copertina libro Lupin ladro gentiluomo edizione usata all'interno della serie tv netflix Lupin

Il libro Arsène Lupin nell’edizione utilizzata all’interno della serie tv (Credits: Netflix)

Per chi non conoscesse i retroscena del libro di Leblanc, vi basti sapere Lupin nasce per “contrastare” il successo di Sherlock Holmes che stava spopolando in quegli anni nel Regno Unito – e a cui Leblanc dedica un personaggio: il detective inglese Herlock Sholmes.

E ora dimenticate anche il ladro francese con cilindro e bastone perché, come vi abbiamo anticipato, i registi Louis LeterrierMarcela Said e Ludovic Bernard hanno fortunatamente deciso di non puntare su un remake (come era successo con il film del 2004 di Jean-Paul Salomé) o su una rivisitazione moderna – sullo stile di Sherlock o Elementary, per intenderci.

Protagonista del racconto è infatti Assane Diop che di Lupin ha fatto suo il carisma, il suo essere un gentiluomo, l’abilità dei travestimenti e, perché no, la maestria nell’arte del furto.

Ed è proprio quel libro che Assane riceve in dono dal padre – di cui rimane orfano durante l’adolescenza – libro che diventerà la sua “guida spirituale” negli anni a venire.

La trama della parte 1 della serie tv di Lupin

Non aspettatevi, tuttavia, solo un heist movie. Benché furti, inganni e piani geniali siano all’ordine del giorno la serie tv Lupin riesce a mescolare generi diversi ed essere seria e divertente allo stesso tempo.

Man mano che scorrono le cinque puntate che compongono la prima parte della serie, l’ironia leggera dell’heist movie lascia il posto a toni più cupi e torbidi di un thriller.

Dopo aver rubato un collier di diamanti, Assane vedrà il proprio mondo e le proprie certezze crollare in un solo istante. Chi era davvero suo padre? Cosa gli è successo? Come farà a vendicarsi e a svelare al mondo la verità? E soprattutto: riuscirà a cavarsela anche questa volta?

Queste le domande che lo assilleranno per queste prime cinque puntate, già disponibili su Netflix dall’8 gennaio. Per sapere cosa accadrà dobbiamo aspettare la seconda parte, già confermata ma senza ancora una data ufficiale di uscita.

Quando l’interprete è la forza di un personaggio

La serie tv Netflix di Lupin è un prodotto interessante, benché non perfetto, che ti intrattiene per tutta la durata delle cinque puntate di questa parte 1.

Ma il motore della serie, al di là della trama, è sicuramente il suo protagonista indiscusso: Omar Sy. Attore francese amatissimo in patria e all’estero, Omar Sy ha conquistato tutti con Quasi amici, per poi ottenere il successo oltremare nel cast di X-Men, giorni di un futuro passato. In mezzo, ha fatto anche parte del cast di Inferno, è stato protagonista di Famiglia all’improvviso e ha avuto una piccola parte in Jurassic World.

Netflix Francia punta tutto sul suo protagonista, cercando consapevolmente di catturare l’attenzione non solo del pubblico francese (dove Sy è ormai una star indiscussa, come dicevamo) ma anche di quello internazionale.

Lupin locandina della nuova serie tv netflix

(Credits: Netflix)

Omar Sy dimostra di saper calzare perfettamente i panni di un moderno ladro gentiluomo, quasi il ruolo fosse cucito su misura per lui. Forse, proprio grazie al suo carisma e alla sua presenza scenica, rischia di rubare un po’ troppo la scena al resto del cast che – pur dando prova di ottime interpretazioni – non riesce a ritagliarsi uno spazio per mettersi in luce.

Una figura ingombrante ma che forse – proprio per la trama così incentrata sulla sua storia – non risulta comunque così fastidiosa per lo spettatore.

Quando esce Lupin parte 2?

Non ci resta che attendere Lupin parte 2, sempre su Netflix, per scoprire cosa ne sarà del nostro beneamino.

Già, ma quando esce la seconda parte di Lupin? In un tweet, Omar Sy scrive “La data di uscita della seconda parte di Lupin era sotto i vostri occhi sin da quando è uscita la serie. O meglio: sul mio banner… L’avete vista, ma non l’avete osservata”.

Il tweet di Omar Sy in cui svela l'uscita della seconda parte di Lupin su Netflix

Il tweet di Omar Sy in cui svela l’uscita della seconda parte di Lupin su Netflix (Credits: Twitter)

Seguendo questa indicazione, viene svelato che la parte 2 di Lupin arriverà in streaming nell’estate 2021. Quando, di preciso? Non è dato sapere. Ma abbiamo una teoria: il 10 giugno.

Perché? Andate un po’ a vedere quando è uscita Arsène Lupin, gentleman-cambrioleur, prima raccolta delle avventure del personaggio inventato da Maurice Leblanc…

Certo, qualche dubbio resta: dopotutto, anche il primo racconto con il ladro gentiluomo è uscito d’estate, il 15 luglio. Che quelli di Netflix possano dunque scegliere quel giorno come data ufficiale per Lupin parte 2?

Nell’attesa, vi lasciamo intanto con il trailer della parte 1.

+ Non ci sono commenti

Aggiungi