Film per Halloween – 3 titoli (non banali) per la sera più horror dell’anno


Ormai è ufficiale: niente assembramenti, niente feste nei locali, niente “dolcetto o scherzetto?” per le strade. Questo Halloween sarà sicuramente una serata casalinga.

Ma perché rinunciare a organizzare una serata con (pochissimi) amici, con il partner o la famiglia? Se serata casalinga deve essere, allora che sia la meglio riuscita in assoluto!

Noi di Discorsivo questa settimana siamo venuti in vostro soccorso proponendovi due menù differenti: una cena a base di zucca e un aperitivo per chi preferisce il finger food. In entrambi i casi vi abbiamo anche consigliato gli abbirramenti e qualche trucchetto per rendere il menù divertente, nel caso abbiate qualche piccola peste in giro per casa. Non solo. Per non farvi fare brutta figura con gli amici abbiamo tirato fuori dal cappello anche due cocktail a tema halloween: il Lighty Jack all’aroma di zucca e il Vampire’s breakfast per gli amanti del rum.

Ma da cinefili quali siamo potevamo lasciarvi senza qualche titolo da vedere? Se per i cortometraggi ci abbiamo già pensato, oggi vogliamo proporvi qualche film (non banale) da vedere ad Halloween in base ai vostri gusti.

Horror – una parola che nasconde tanti generi diversi

(Credits: Stefan Keller da Pixabay)

Qualche anno fa mi sono trovata a una serata in cui non conoscevo quasi nessuno. Per rompere il ghiaccio abbiamo iniziato a parlare dei nostri interessi e ci siamo soffermati – come spesso capita – a parlare di cinema. Risultato: abbiamo passato più di due ore a parlare di film horror.

Già perché ci siamo resi conto che dire “a me piacciono gli horror” è come dire “a me piacciono i primi piatti”: tutto e niente. Perché sì, certo, se sei una persona da primi piatti al ristorante è più difficile che ordinerai una bistecca, ma questo non vuol dire che io potrei ordinare per te con la certezza che sia di tuo gradimento. Puoi essere più un tipo da risotti o preferire i ravioli. Puoi amare la pasta corta (rigorosamente rigata) oppure sbavare davanti a una tagliatella fatta a mano. Il tuo piatto preferito può essere la lasagna o puoi sognarti di notte gli gnocchi di tua nonna. Primi piatti è sì una macro categoria, ma sotto cela tanti differenti sottogeneri.

Per l’horror vale lo stesso discorso: se sei un amante dei film slasher come Scream o Halloween, è possibile che ti piacciano anche i film splatter come Saw o Hostel. Ma non è così scontato che potresti apprezzare anche le ghost story o film sui vampiri. Se hai amato La cosa non è detto che ti faccia impazzire Arancia meccanica e se nella tua top ten c’è Shining questo non vuol dire che tu non possa detestare gli zombie movie.

E quindi, come scegliere il film per Halloween?

un ragazzo guarda un film alla tv da dietro al cuscino: foto per rappresentare la paura guardando i film per halloween

(Credits: Sammy-Williams da Pixabay)

Certo, dipende tutto da che tipo di serata avete in programma per Halloween: se siete da soli o in compagnia, se ci sono dei bambini – o qualcuno che si spaventa facilmente – o se invece avete tutti la pelle dura. Scegliere il film per Halloween può essere davvero un’impresa complicata. Sceglierne uno non scontato e visto mille volte ancora più difficile.

Non preoccupatevi: ci pensiamo noi a darvi qualche dritta. E visto che di articoli sugli horror in rete ce ne sono a bizzeffe in questi giorni abbiamo deciso di consigliarvi come film per Halloween qualche titolo non banale o qualche piccolo capolavoro da recuperare e vedere (o rivedere).

Taron e la pentola magica: lo spaventoso film Disney da vedere coi bambini

Film d’animazione del 1985 – considerato un flop all’epoca – Taron e la pentola magica resta uno dei prodotti Disney più particolari e all’avanguardia dei suoi tempi.

La trama è semplice: Taron è l’aiutante del guardiano dei maiali e sogna di diventare un eroe. Quando Ewe, la maialina che doveva proteggere – e che in realtà è un oracolo – viene rubata, Taron dovrà affrontare il malvagio re Cornelius e la sua armata di non morti.

Privo di canzoni e dai toni decisamente cupi, potrebbe essere un’interessante scelta come film per Halloween da guardare se avete dei bambini: spaventoso per loro e “non propriamente Disney” per voi, rappresenta un compromesso adatto a tutti.

Disponibile su Disney+.

Lo avete già visto o volete qualche altra idea? Provate il nuovo Le streghe di Rohal Dahl (o ancor meglio l’originale del 1990 Chi ha paura delle streghe?) e se invece preferite qualcosa più soft ma sui fantasmi buttatevi su Casper.

The Others: il film per Halloween da recuperare per gli amanti delle ghost story non banali

Di prodotti sui fantasmi ce ne sono moltissimi ed è davvero difficile trovare su questo genere un film per Halloween che non sia scontato. Se recentemente vi abbiamo proposto la serie tv Netflix The Haunting of Bly Manor oggi vogliamo puntare la vostra attenzione su The Others, film del 2002 con Nicole Kidman da vedere (o rivedere).

Ecco la sinossi. Grace (Nicole Kidman) è la moglie di un soldato disperso durante la seconda Guerra mondiale e vive coi suoi due figli in un’enorme e buia casa. Buia, sì, perché i due bambini soffrono di una rara allergia alla luce del sole che li costringe a vivere al chiuso, nella penombra. Ma sembra che ci siano anche delle altre presenze nella casa insieme a loro…

Cosa c’è di tanto interessante? Difficile spiegarvelo senza fare alcuno spoiler. Lasciateci solo dire che è uno di quei film che apprezzi anche rivedendolo una seconda volta. Infatti, nonostante sia d’effetto la prima visione, riguardandolo è una sorpresa notare i dettagli che vi eravate persi.

Non è uno di quei film che non vi faranno dormire la notte dal terrore e non è consigliato a chi non ama i film lenti e riflessivi, ma di sicuro è uno di quelli che vi porterete nel cuore in futuro.

Inoltre, è notizia fresca che sia in produzione il remake; perciò potrete approfittare di Halloween per prepararvi a fare i paragoni.

Volete qualche altro titolo simile? Oltre al classico Il sesto senso provate Il mistero di Rockford. Se invece volete tirarvela un po’ con il cinema sudcoreano dei primi Duemila, Two sisters è il titolo che fa per voi.

Scappa – Get Out – l’horror che non ti aspetti

Più recente degli altri due, di Scappa – Get Out ne avevamo già parlato nel 2017, quando era uscito, sostenendo che “non è solo un un thriller, è anche una denuncia sociale e politica, che cerca di mostrare allo spettatore, attraverso proprio quelle situazioni paradossali, quanto la realtà non sia poi così lontana da quei piccoli dettagli disseminati dentro il film”.

Questa la trama: Il fotografo nero Chris Washington si appresta a conoscere i genitori della fidanzata Rose, che abitano in un classico sobborgo abitato da ricchi bianchi e dove ai neri non resta altro posto che la servitù. Se all’inizio la famiglia sembra molto aperta e gentile nei suoi confronti, Chris scoprirà presto che c’è qualcosa di davvero disturbante in loro.

Un film per chi cerca non solo un horror ma anche qualcosa di impegnato, magari da vedere con gli amici.

Lo avete già visto? Volete qualcosa di meno impegnato ma comunque non propriamente solo horror? Provate Split o Quella casa nel bosco.

Cosa ne pensate? Avete già scelto il film per Halloween?

+ Non ci sono commenti

Aggiungi