Recensione Film – Kung Fu Panda 3


kung-fu-panda-3-movie-2016-poster-Kung Fu Panda 3. Un film di Jennifer Yuh Nelson ed Alessandro Carloni. Con Jack Black, Dustin Hoffman, Angelina Jolie, Lucy Liu, Jackie Chan e J. K. Simmons.

Eccoci arrivati al terzo capitolo di una delle saghe più divertenti e simpatiche degli ultimi anni: Kung Fu Panda!

In questa nuova avventura ritroveremo tutti i personaggi più amati dei primi due film, con l’aggiunta di qualche nuovo e simpatico amico, che saprà rallegrarci ancora di più!

Il cartone si apre sul mondo degli spiriti, dove il cattivo di turno, certo Kai, inizia una battaglia con Maestro Oogway, per cercare di rubargli il suo CHI e tornare così nel mondo dei vivi.
Una volta compiuta la sua impresa, si recherà nel villaggio dove vivono Po e i suoi amici, per cercare di rubare anche il loro CHI e diventare così il più potente guerriero al mondo.
Il compito dei Cinque Cicloni, insieme a Maestro Shifu ed al nostro amico Po sarà quello di fermarlo. E per farlo vivranno delle divertentissime avventure guidati dal nostro panda pasticcione.

tumblr_nxm1vunRVA1rluhlpo1_500

In questo nuovo episodio, Po incontrerà per la prima volta il suo padre biologico, avrà modo di venire in contatto con le sue origini, conoscerà tanti altri panda come lui, e scoprirà che alla fine essere e comportarsi come un panda non è poi così male.
Inoltre, il super villain con cui dovrà avere a che fare è un nemico dalla natura sovrannaturale. Infatti i creatori volevano che fosse completamente diverso dai suoi predecessori ed hanno quindi scelto questa nuova strada.

La saga è nata nel 2008, dalla mente di Mark Osborne e John Stevenson, nel 2011 è uscito il secondo sequel diretto da Jennifer Yuh, che ritroviamo anche quest’anno insieme ad Alessandro Carloni (già supervisore dell’animazione nel primo film e story artist nel secondo).
I primi due film sono stati prodotti esclusivamente dalla DreamWorks Animation, invece per quest’ultimo c’è stata, per la prima volta con un film d’animazione, una co-produzione tra la DreamWorks Animation e l’Oriental DreamWorks, una società di Shangai fondata nel 2012, come partnership tra la DreamWorks e le compagnie cinesi. In questo modo, il film non sarà importato ma avrà un box-office condiviso ed i guadagni saranno maggiori. Kung Fu Panda 3 è stato realizzato per una parte in Cina ed il resto negli Stati Uniti.

Il film è adattissimo sia ad un pubblico composto di sole persone adulte che per le famiglie che vogliono godersi insieme qualche ora di divertimento puro.
Come sempre Po e i suoi amici ci faranno morire dalle risate, con gag dove il nostro amico panda risulterà più protagonista che mai.

Per i più piccoli, Kung Fu Panda, è un ottimo cartone basato sull’amicizia, sulle arti marziali e sul divertimento. I più grandi, oltre al divertimento, potranno cogliere quella morale che si trova sempre un po’ dietro ad ogni cartone. In questo caso l’insegnamento nascosto è rappresentato dalla continua ricerca della propria persona, dal proprio essere e dall’avere fiducia in se stessi.

Po, prima di affrontare il nemico, dovrà innanzitutto scoprire chi è lui, quali sono le sue risorse, dovrà avere credere in se stesso e nel Guerriero Dragone che è dentro di lui.

Si scoprirà che i veri amici e la famiglia non ti abbandoneranno mai nel momento del bisogno, che combatteranno insieme a te, ognuno a suo modo e con le capacità di cui è in possesso.

Quindi, cosa state ancora a fare lì, dietro quello schermo? Correte al cinema, con i vostri amici, i vostri fidanzati, le vostre mamme e papà ed i vostri bambini, perché di sicuro non rimarrete delusi dalla visione di questo nuovo film, ricco di risate, significati, e magia!

 

+ Non ci sono commenti

Aggiungi