Un cocktail estivo per sentirsi di nuovo in vacanza – Latin Horeada


Vi ricordate quando andavate a scuola e l’estate significava libertà per quasi tre mesi? Le giornate passate con gli amici in spiaggia, i pomeriggi pigri al parco a parlare, sognare e progettare il futuro insieme?

In un’estate strana come quella di quest’anno abbiamo pensato di proporvi un cocktail estivo che vi faccia sentire nello stesso modo, pieni di libertà e prospettive. Abbiamo scelto Latin Horeada, creato da Christian Sciglio, copatron – con il cugino Guido Spinello – del Morgana Lounge Bar, nel centro storico di Taormina.

cocktail estivo - LATIN HOREADA di Christian Sciglio

Latin Horeada è un cocktail estivo fresco, pensato per i giovani: a bassa gradazione, ma con un carattere deciso – dato dalla base di gin – e armonioso, grazie alla frutta fresca come il lime e il kiwi e le note agrumate date dall’infusione del gin con le bucce d’arancia.

Il drink ha una base di VII Hills Gin, distillato a Moncalieri, ma ispirato alle tradizioni culturali e culinarie dell’Antica Roma. Leggermente agrumato al naso, con le sue sette spezie – i Sette Colli di Roma evocati dal nome – amalgamate e infuse in una miscela fino a 15 giorni.

Ingredienti:

Il bartender Christian Sciglio, creatore del cocktail estivo Latin Horeada

45 ml di VII Hills Italian Dry Gin infuso alle bucce di arance
20 ml di St. Germain
5 ml di sciroppo di orzata
10 ml di lime fresco
Un kiwi fresco

Bicchiere: Tumbler basso
Garnish: ghiaccio tritato, kiwi disidratato e petali di mandorle

Come preparare il cocktail estivo Latin Horeada:

Prima di creare il drink, realizzare un’infusione a freddo tra il VII Hills Italian Dry Gin e le bucce di arance, per 48 ore a temperatura ambiente controllata. Passato questo tempo, pestare mezzo kiwi fresco in uno shaker, quindi versare tutti gli ingredienti, shakerare dolcemente per non più di 3 secondi e servire in un bicchiere tumbler basso con ghiaccio tritato. Guarnire con kiwi disidratato e petali di mandorle.

+ Non ci sono commenti

Aggiungi