Una moda tutte righe


Fino a qualche anno fa lo chiamavano “gessato” oggi il termine appare un po’ datato e allora si preferisce optare per le “righe” che quest’estate ravviveranno giacche,camice, e non solo, nel mondo della moda maschile. Il motivo diventa meno formale e si adatta anche a look casual mantenendo però sempre un aplomb ordinata. Dalla mini riga  alla versione maxi, c’è davvero solo da scegliere e poi, la camicia si indossa benissimo anche in estate: a manica lunga, di lino, con la riga sottile magari scegliendo delle nuance pastello.

Camicia a righe Zara 25.95 euro

Per chi ama osare la riga rossa è perfetta, quella in blu è certamente più tradizionale, non mancano poi le versioni più estrose in tonalità lilla o blu pavone. Se non si vuole passare inosservati si può abbinare camicia a riga sottile e cravatta a righe combinando adeguatamente i colori. Il look diventa così da scegliere con estrema cura mostrando accortezza per la preferenza di pantaloni tinta unita in versione bianco . la riga verticale crea l’interessante effetto ottico di snellire quindi si coniuga la tendenza con una scelta che riesce a nascondere qualche chilo di troppo. Dopo le camicie,  le cravatte anche le giacche mostrano con orgoglio quanto possono essere versatili con la riga: per un outfit casual abbinate ad una semplice t shirt mentre per appuntamenti formali meglio preferire la camicia in tinta unita.

Camicia Zara 39.95 euro

Per chi non ama particolarmente le righe quest’estate è certamente il momento di osare e arricchire il guardaroba con almeno un elemento a righe che farà certamente tendenza. Meno presente la riga orizzontale che, ricordiamoci, non ha lo stesso effetto di quella verticale quindi è certamente consigliata a fisici più esili.

Giacca Gucci 2500 euro

Il mix con le righe è infinito e , in alcuni casi, può diventare un “gioco della moda” creando personalizzazioni che possono denotare come la moda, anche quella maschile offre delle valide opportunità per vestirsi con stile senza annoiarsi.

+ Non ci sono commenti

Aggiungi