La legge del più forte – incontro sulla violenza di genere


Venerdì 21 giugno la Vecchia Pescheria di Savignano sul Rubicone (FC) ospiterà l’incontro pubblico “La legge del più forte”, organizzato da Romina Bertani del Partito Democratico del Rubicone, e Nicoletta Censi, consigliere comunale di San Mauro Pascoli con delega alle Pari Opportunità.

Il motore che ha portato all’organizzazione dell’evento è stata l’iniziativa, presa l’8 marzo scorso dalla Conferenza regionale dell’Emilia-Romagna delle Donne del PD, di chiedere l’impegno della Regione per una legge contro la violenza sulle donne. La condizione per poter presentare una legge regionale di iniziativa popolare è la raccolta di 5000 firme, che ha come limite ultimo domenica 23 giugno.

violenza_di_genereCosì, all’antivigilia del termine per la raccolta firme e in conclusione del primo giorno d’estate, la cittadinanza è invitata a partecipare a questo evento. L’organizzatrice dell’incontro, Romina Bertani, tiene a precisare alcuni punti focali «l’obiettivo di questa serata è informare, per aiutare le donne vittime di qualsiasi forma di violenza a trovare il coraggio di uscire allo scoperto, parlare, confidarsi, denunciare. Si desidera inoltre far opera di sensibilizzazione perché tutti, istituzioni o privati cittadini, prestino maggiore attenzione a questo doloroso, diffuso e di fatto tollerato problema e nessuno si faccia complice dei violenti fingendo di non vedere. Per incoraggiare le vittime a trovare in sé la forza di denunciare, occorre dir loro che in questo caso non saranno lasciate sole, perché ci sono leggi che le tutelano, esiste la possibilità di avere assistenza legale e che anche vicino casa esistono presidi, servizi ed associazioni nati per aiutare le vittime della violenza».

Già attraverso i banchetti tenuti nella piazze nel corso di queste settimane, in particolare per informare sulla proposta di legge contro la violenza di genere, si sono raccolte firme, ma anche voci, testimonianze, e richieste concrete.

Il programma della serata prevede il saluto del sindaco Elena Battistini, seguito da letture tratte dal libro di Serena Dandini “Ferite a morte”, con l’accompagnamento musicale della violinista Michela Zanotti.
A seguire, l’intervento di Lucia Bongarzone, coordinatrice regionale delle donne PD Emilia Romagna. Poi sarà la volta di Momento di Ascolto, associazione apartitica presente sul territorio comunale che offre il primo contatto e sostegno gratuiti a persone in difficoltà, rappresentata per l’occasione dalla sociologa Vanna Broccoli e dall’avvocato e consulente legale Jusi Andriuolo.
Chiuderà il giro di interventi Roberta Mori, presidente della commissione Pari Opportunità della regione Emilia Romagna. Coordina la giornalista Barbara Bastianelli.

Al termine della serata ci sarà after dinner organizzato dall’enoteca Retrogusto.
La serata comincerà alle ore 20,45 e sarà a ingresso gratuito.

+ Non ci sono commenti

Aggiungi