OMID JAZI: il quarto uomo dei Verdena al debutto solista con un EP


Sui migliori palchi italiani.  Defilato sulla destra.
Puntuale e impeccabile nei cori, con la chitarra in piedi davanti al synth, e all’occorrenza al pianoforte.
Così i più hanno conosciuto Omid Jazi, come quarto elemento dei Verdena durante il fortunatissimo WOW Tour.

E ora, dopo il tour e le precedenti esperienze a fianco di Nevruz Joku (sì, proprio quel Nevruz) nei Water in Face e con i Supravisitors, Omid Jazi è pronto al debutto solista.

Il 28 febbraio 2012 infatti uscirà “Lenea” (Jestrai), un EP di 4 brani caratterizzato da un’atmosfera sognante ed eclettica, nato in seno all’esperienza con i Verdena, ma concluso e registrato una volta finito il tour.

A partire dal primo marzo Omid partirà per il suo tour di concerti, e toccherà tantissime città italiane. Aprirà i live dei Bud Spencer Blues Explosion e di The Niro, si alternerà sul palco a compagni di etichetta, ed anche al Management del Dolore Post Operatorio, vincitori del Rock è Tratto 2009.
Ecco tutte le date:

1 Marzo – Milano, Magnolia + Bud Spencer Blues Explosion
2 Marzo – Bergamo, Agorà del Polaresco + Chaos Physique
16 Marzo – Mantova, Tom + The Niro e Man on Wire
17 Marzo – Cavriago (RE), Calamita + Sad Side Project e Man on Wire
22 Marzo – Roma, Init + Sad Side Project
23 Marzo – Copertino (LE), I sotteranei + Sad Side Project
24 Marzo – Catanzaro, Hemingway Club + Sad Side Project
25 Marzo – Napoli, Cellar Theory + Sad Side Project
30 Marzo – Saluzzo (CN), Ratatoj + Sad Side Project
1 Aprile – Vimercate (MB), La Locomotiva
05 Aprile – Conegliano Veneto (TV), Apartaménto Hoffmann + Sad Side Project
07 Aprile – Torino, Spazio 211 + Sad Side Project e Management del dolore post operatorio
08 Aprile – Bergamo, Edonè + Sad Side Project

+ Non ci sono commenti

Aggiungi