Rubriche

Voci dal Box

di Andrea Vittorio

FORCE INDIA SALVA. IL MERCATO PILOTI E’ FERMO NONOSTANTE I DUBBI DI ALONSO

di Andrea Vittorio

Come anticipato qualche settimana fa in un articolo, la Force India è stata salvata da Lawrence Stroll, padre del pilota della Williams, Lance. Questo è avvenuto perché Vijay Mallya ha ufficialmente formalizzato un accordo con la cordata di imprenditori capitanata da Lawrence Stroll così da salvare la scuderia anglo – indiana dalla bancarotta. Dall’anno prossimo, quindi, nella scuderia “rosa” per… continua

RICCIARDO VA IN RENAULT: il mercato piloti si infiamma

di Andrea Vittorio

Qualche giorno fa, a sorpresa, Daniel Ricciardo rifiuta il rinnovo con Red Bull e dopo dieci anni di militanza tra le fila del team austriaco, passa alla Renault. La scelta, per certuni discutibile, sembra che sia stata dettata per ragioni prettamente economiche: il pilota australiano chiedeva di ricevere lo stesso stipendio che la Red Bull versa a Verstappen, con l’ulteriore… continua

GRAN PREMIO DI UNGHERIA F1 2018: HAMILTON PRIMO, MA IL PROTAGONISTA E’ BOTTAS

di Andrea Vittorio

  In Ungheria, sul circuito dell’Hungaroring, è andato in scena un Gran Premio vivace, caratterizzato da situazioni e scelte che hanno favorito le due Mercedes: a trionfare è stato Lewis Hamilton, ma il vero protagonista è stato Bottas, rivelatosi autentico uomo squadra. Dietro all’inglese, le due Ferrari di Vettel e Raikkonen, mai veramente in grado di vincere. Alla partenza, infatti,… continua

GRAN PREMIO DI GERMANIA F1 2018: HAMILTON COMPIE IMPRESA, VETTEL RITIRATO

di Andrea Vittorio

Il Gran Premio di Germania F1 2018, disputatosi sullo storico (ma rimaneggiato) circuito di Hockenheim, ha visto un’altalena di emozioni: durante la giornata di sabato, Hamilton compie un errore in qualifica che lo costringe a partire dalla 14esima posizione, mentre Vettel realizza la pole; durante la gara di domenica, le parti si invertono clamorosamente, con Vettel ritirato ed Hamilton che… continua

STROLL – FORCE INDIA: UN MATRIMONIO CHE S’HA DA FARE?

di Andrea Vittorio

Molti voci all’interno del paddock indicano Stroll padre come potenziale acquirente della Force India. Se è vero che il team anglo-indiano, di proprietà del miliardario Vijay Mallya, naviga in buone acque a livello motoristico, a livello prettamente finanziario la sua posizione è alquanto vacillante. Già, perché tutto ruota attorno alla figura del patron indiano, indagato in India per riciclaggio di… continua

GRAN PREMIO DI AUSTRIA F1 2018: doppio ritiro Mercedes, Verstappen vince davanti alle Ferrari

di Andrea Vittorio

Il Gran Premio d’Austria di F1 2018 è stato entusiasmante, con tanti imprevisti che hanno scombussolato e ribaltato la gara diverse volte. A portare a casa la vittoria è stato Max Verstappen, autore di una gara “regolare”, cosa che gli ha consentito di sopravanzare avversari che, alla vigilia, sembravano ben più quotati. Le due Mercedes, infatti, partite benissimo e che… continua

Parliamo di Kimi Raikkonen: rinnovo o pensione?

di Andrea Vittorio

Parlare di un pilota è sempre complicato, ma parlare di Kimi Raikkonen lo è particolarmente. Kimi è quel genere di pilota che o lo si odia o lo si ama e, personalmente, lo adoro. Tuttavia, la velocità e la freddezza che lo hanno contraddistinto sin dagli esordi non sembrano essere più sufficienti per l’attuale Ferrari e Formula 1. Fosse per… continua

Max Verstappen alias The Shunt: quando il talento non è tutto

di Andrea Vittorio

Durante la scorsa gara di Monaco si è potuto tranquillamente vedere come Max Verstappen avesse tra le mani l’intero week end. Il suo ritmo, soprattutto in ottica qualifica, lo lanciava prepotentemente verso la vittoria poiché il suo compagno di squadra, Ricciardo, prima poleman e poi vincitore, “viaggiava” con circa tre decimi di ritardo rispetto all’olandese. Facile, col senno di poi,… continua

GRAN PREMIO DI MONACO F1 2018: CASINO E CASINO’

di Andrea Vittorio

Il Gran Premio di Monaco di F1 2018, ambientato nel quartiere di Monte Carlo, è da sempre gara affascinante ed imprevedibile: ci sono anni in cui è un trenino noiosissimo ed altri in cui la gara è sinonimo di follia. Di certo, c’è il fatto che è l’unica pista dove il pilota può fare ancora la differenza. Nella 76esima edizione,… continua

IL CASO GOMME: COMPLOTTO O CAOS?

di Andrea Vittorio

Domenica scorsa è andato in scena il Gran Premio di Spagna, week end durante il quale si è consumato il “caso gomme”. La Pirelli, fornitore unico di pneumatici, ha unilateralmente deciso di portare gomme con il battistrada più sottile di 0,4 mm. Poco, potrebbero dire i neofiti della Formula 1… In realtà, il cambiamento non è stato affatto così “leggero”,… continua

error: