Rubriche

News of the world

di Maximilian Kriz, Arianna Beccaletto, Giulia Rupi, Luca Rasponi, Simona Castoldi e Stefania Pipitone

Elezioni europee 2019, analisi alternativa del voto

di Luca Rasponi

In Italia le elezioni europee 2019 sono state raccontate come una vittoria schiacciante dei partiti sovranisti. Ma ci sono almeno due elementi che mettono in discussione questa versione dei fatti, fino a capovolgerla del tutto: il peso dell’astensione e l’esito complessivo del voto continentale. Elezioni europee 2019: il fattore astensione Il primo dato da prendere in considerazione per capire a… continua

Infermiere omicida in Germania: un caso che si ripete.

di Giulia Rupi

Come in molti casi quando si tratta di eventi incredibili o atti atroci, la realtà può superare la finzione e non c’è bisogno di ricorrere a serie tv crime o fantascientifiche per rendersi conto di cosa può essere capace una persona. È sufficiente leggere i giornali e raccogliere notizie di cronaca nera per arrivare alla conclusione che molto spesso una… continua

Guerra in Yemen: un’emergenza umanitaria nella scacchiera geopolitca del Golfo

di Arianna Beccaletto

La catastrofe silenziosa. La guerra dimenticata. Non mancano le parole per definire il conflitto armato che infuria da quattro anni in Yemen. Ciò che manca è una risoluzione che ponga fine al disastro umanitario che ne sta conseguendo. Risale al 25 marzo 2015 l’inizio dell’operazione “Asifat al Azm” (tempesta decisiva) lanciata dall’Arabia Saudita e dai suoi alleati per restaurare il… continua

Global press freedom under attack

di Maximilian Kriz

Journalists are being threatened, persecuted, arrested and killed around the world. A recent incident in Austria shows that even reporters in established democracies are subject to attacks. Last Friday marked the annual global press freedom day, but there was no reason for celebration. Since the start of 2019 ten journalists have been killed and more than 170 imprisoned. The NGO… continua

Le conseguenze della Brexit sull’Irlanda del Nord

di Luca Rasponi

Non sottovalutare le conseguenze della Brexit. Si potrebbe sintetizzare così, parafrasando il film di Paolo Sorrentino, quello che sta succedendo in Irlanda del Nord, culminato due settimane fa con l’uccisione della giornalista Lyra McKee. Soft Brexit, hard Brexit, no deal, backstop. Alzi la mano chi ci capisce ancora qualcosa. Dal 23 giugno 2016, quando al referendum prevalse il sì per… continua

Parigi in fiamme. È tempo di cambi.

di Giulia Rupi

Le recenti vicende di ieri verificatesi a Parigi sono il segno che le proteste dei gilet gialli stanno sfuggendo il controllo: dei manifestanti hanno dato fuoco a diverse moto nei pareggi di Notre Dame. La reazione della polizia è stata dura e decisa, con gas lacrimogeno per sgomberare la zona e procedere a spegnere l’incendio. Senza dubbio la morale della… continua

Breaking Brexit: Has democracy failed the demos?

di Maximilian Kriz

One of the oldest debates in political science has gained new relevance due to Brexit: if the people and their elected representatives fight for different goals, has democracy ceased to function? Does democracy work? Churchill’s famous dictum that democracy is the worst form of government except for all the others has always nourished the hope that the interests of a… continua

Continua la protesta in Algeria: la piazza chiede democrazia

di Luca Rasponi

La protesta in Algeria non accenna a fermarsi. Dopo cinque venerdì di manifestazioni, le piazze del Paese sono sempre più piene, i settori della popolazione coinvolti sempre più numerosi. I metodi dei dimostranti sono pacifici quanto è chiara la loro richiesta: fine del governo Bouteflika, subito. Il perché è facile da capire: l’anziano presidente, al potere dal 1999, nelle scorse… continua

Campi di concentramento, in Cina esistono ancora.

di Giulia Rupi

In Europa siamo consapevoli che la situazione dei diritti umani in Cina è compromessa, sia che si tratti di diritto d’espressione, diritto a cure sanitarie (di cui abbiamo parlato in un articolo precedente) o diritto di praticare la propria religione. Mancanze di diritti tutte incredibilmente gravi, ma mentre delle altre si parla più apertamente in correlazione al regime politico rigido… continua

Pro-Life e anti-LGBTQ+: il World Congress of Families arriva a Verona

di Arianna Beccaletto

Affermare, celebrare e difendere la famiglia naturale come sola unità stabile e fondamentale della società: questo l’obiettivo del World Congress of Families, la cui XIII edizione quest’anno verrà ospitata a Verona dal 29 al 31 marzo. L’evento è una delle principali iniziative promosse dall’International Organization for the Family (IOF), fondata nel 2016 da Brian Brown (attivista pro-life e anti LGBT+)… continua

Immunità a Salvini, suicidio politico del Movimento 5 Stelle?

di Luca Rasponi

Il voto che nei giorni scorsi ha concesso l’immunità a Salvini dal processo per il caso Diciotti rischia di essere una pietra tombale per il Movimento 5 Stelle. Perché il principio dell’uguaglianza di tutti di fronte alla legge, senza scorciatoie per parlamentari e componenti del governo, è fondamentale per il Movimento fin dalle sue origini. Di conseguenza, a molti elettori… continua

error: