Rubriche

Hawk-Eye

di Federico Drago e Roberto Rossi

La Giovane Italia, le speranze del tennis azzurro

di Roberto Rossi

Fabio Fognini, Andreas Seppi, Simone Bolelli e Paolo Lorenzi. Questi sono, in ordine di classifica, i quattro migliori tennisti che il nostro paese può offrire nel circuito Atp. Un quartetto molto affiatato e che quest’anno ci ha regalato grandi soddisfazioni, in particolare riportandoci nella semifinale di Coppa Davis che mancava al “Bel Paese” da troppo tempo.  Ma ovviamente, come in… continua

A volte ritornano: Simone Bolelli

di Roberto Rossi

4 Maggio 2008, Monaco di Baviera. Sta per cominciare la finale del torneo ATP che si svolge nella città tedesca da ormai svariati anni. Da una parte della rete  abbiamo Fernando Gonzalez, giocatore cileno che è stato anche numero 5 della classifica mondiale e soprannominato da tutti “Mano de Piedra” per la pesantezza incredibile dei suoi colpi. Dall’altra parte un… continua

You cannot be serious! Elogio alla follia nel tennis

di Roberto Rossi

Sono tante le caratteristiche che deve avere un tennista al giorno d’oggi per poter anche solo sperare di diventare un campione. Sicuramente è indispensabile il talento per questo sport, accompagnato da un’immensa passione e ad una preparazione fisica che ormai deve rasentare la perfezione se un giocatore vuole diventare il migliore in questo sport. Dal mio punto di vista però… continua

Hop Suisse! Re Roger e la Svizzera sul tetto del mondo

di Roberto Rossi

Doveva finire così, era una favola troppo bella per non avverarsi: Roger Federer nella sua carriera ha vinto tutto nella sua carriera, ha frantumato ogni record presente nella storia del tennis portandosi a casa 17 titoli del Grande Slam, rimanendo numero 1 del mondo per 302 settimane (sì avete letto bene 302!) ed è considerato da praticamente tutti gli appassionati… continua

Coppa Davis: quando il tennis diventa un gioco di squadra

di Roberto Rossi

Ebbene sì signore e signori, siamo arrivati davvero (e aggiungerei purtroppo) alla fine della stagione tennistica 2014. Sì perchè dopo che si è concluso il Master di fine anno a Londra, con la vittoria di Djokovic su Federer in finale per il ritiro di quest’ultimo, rimane un solo trofeo da assegnare quest’anno: la Coppa Davis,  Strano a dirsi ma anche… continua

Atp Finals: I veri maestri sono solo due

di Roberto Rossi

Una settimana fa avevo presentato le Atp World Tour Finals come forse il torneo più atteso dell’anno dagli appassionati, dove in pratica ogni match poteva essere spettacolare ed avvincente dato che a partecipare sono solo i primi otto giocatori al mondo della stagione. Sicuramente però, quello che abbiamo visto in scena fino ad oggi alla O2 Arena di Londra, non può… continua

Atp Finals: Le otto meraviglie del tennis

di Roberto Rossi

7 Novembre 2014, la stagione tennistica è ormai conclusa e quasi tutti i protagonisti del circuito Atp sono sdraiati su un lettino di una qualche spiaggia caraibica per godersi il meritato riposo dopo un anno denso di impegni. Eppure tutti i tennisti già in vacanza stanno sicuramente invidiando gli otto colleghi che in questo momento si trovano in Inghilterra e dovranno… continua

È guerra al grunting

di Federico Drago

La scorsa settimana il calendario femminile prevedeva il torneo di Doha in Qatar. Da quest’anno i tornei Premier femminili sono trasmessi in esclusiva su SuperTennis (canale 64 del digitale terrestre). Vedendo il match tra Serena Williams e Maria Sharapova notavo che, senza accorgermene, diminuivo il volume del televisore. Ero troppo preso dal match per capirne i motivi. Riprendendo coscienza alla… continua

La pagella maschile degli Australian Open 2013

di Federico Drago

Djokovic: Terza vittoria consecutiva in terra australiana per il serbo. In questa superficie si sente a suo agio con tutti i colpi; combatte fisicamente, ma soprattutto mentalmente, in una maniera straordinaria. Quando incontra la prima difficoltà, però, rischia di perdere contro un Wawrinka spaziale (voto 8). Un match tirato, forse uno dei migliori dello Slam, che si conclude al 22esimo gioco… continua

La pagella femminile degli Australian Open 2013

di Federico Drago

Diamo un voto alle protagoniste dell’Australian Open 2013. Azarenka: Si conferma vincitrice in carica dello Slam (il secondo in carriera) e difende il primato in classifica, messo in pericolo da Serena Williams. Il compito le è facilitato dall’uscita, una dopo l’altra, delle sue più dirette avversarie. Percorso ordinario: fino alla finale lascia un solo set al terzo turno a favore… continua

Caporetto a Melbourne

di Federico Drago

L’Australian Open 2013 non è ancora terminato, ma possiamo già tracciare un primo bilancio. L’avventura italiana si è chiusa con 9 atleti usciti al primo turno, 1 al terzo turno, 1 agli ottavi di finale. Un risultato decisamente al di sotto delle attese. Vediamo perchè. L’italiano che ci ha dato più soddisfazioni è sicuramente Andreas Seppi, che ha confermato i… continua

I dolori del giovane Rafa

di Federico Drago

L‘Australian Open, in programma da lunedì scorso, è il primo dei 4 grandi Slam previsti durante la stagione tennistica. In campo maschile sono presenti i primi 12 giocatori del mondo, tranne uno: il finalista dell’edizione del 2012, Rafael Nadal. Una assenza importante che toglie parte di spettacolarità e interesse al torneo stesso. Una assenza che molto probabilmente lo farà scendere… continua

error: