Rubriche

Midnight sun – C’era proprio bisogno di un nuovo Twilight?

di Erika Biggio

Pubblicato il

Copertina di Midnight sun pubblicata sul sito dell’autrice (Credits: stepheniemeyer.com)

Un paio di giorni fa è stato annunciato Midnight sun, il nuovo capitolo della saga di Twilight.

Ce lo aspettavamo? Certo.

Ce lo meritavamo? Probabilmente.

Era necessario? Decisamente no.

Ora, lasciamo perdere il fatto che questo libro è stato annunciato per anni e che ci sono stati addirittura attacchi hacker che hanno portato l’autrice, Stephenie Meyer, a sospendere il progetto. Vogliamo provare a ignorare la consapevolezza che eserciti di trentenni compreranno questo libro. Lasciamo perdere pure il fatto che Robert Pattinson probabilmente piuttosto che fare un altro Twilight si metterà a girare “Cedric Diggory: un anno coi Tassorosso”.

Midnight sun: fuori tempo massimo?

Ma davvero la saga di Twilight ha questa longevità, o la famosa mela di copertina è oramai un frutto avariato? Le adolescenti del 2020 cascheranno, come tutte noi nel 2006, nella trappola di vampiri guardoni di ragazzine indifese e suggestionabili? E, orrore degli orrori, uscirà mica un’altra sfumatura di qualcosa liberamente inspirata, a farci capire che le fanfiction sono una bella cosa ma devono restare lì, al loro posto, tra i guilty pleasure che uno nasconde? Mistero.

Se devo essere sincera, ho tutti i libri di Twilight. E pure il primo dvd. A mia discolpa posso solo dire che all’epoca eravamo invase di vampiri sexy, che il primo libro quando sei adolescente non ha quell’alone di stalking che uno tende a percepirvi da adulto e che Edward sembrava romantico. Bella era insopportabile già all’epoca. Tesoro, se a sedici anni usi lo shampoo alla fragola hai dei problemi.

Twilight: come rendere romantico lo psicopatico di quartiere

Perchè, dato che parliamo di Midnight sun, non citare in maniera un po’ drammatica la copertina di Twilight? (Credits: Erika Biggio)

Eppure anche in epoche passate alcuni dubbi mi tormentavano: questo la fissa mentre dorme. E quindi, o lei è una perfetta Aurora nella sua torre, o prima o poi una piccola flatulenza (si può dire puzzetta?) le scappa nel sonno. Quindi cosa ci dice il protocollo del vampiro creepy? Edward farà finta di nulla o si innamorerà ancora di più della sua imperfetta Bella?

Per non parlare delle parti del secondo libro in cui lei tenta più volte il suicidio solo per sentire la voce di lui. Di nuovo, è lo stesso principio deviato che rende romantico Romeo e Giulietta. L’amore romantico non implica diversi tentativi di suicidio (a volte pure riusciti), teste mozzate e faide sanguinose. Amore romantico è quando il mio fidanzato sa che devo prendere la macchina dopo che è stata ferma svariati mesi e il giorno prima controlla che funzioni tutto alla perfezione. Amore romantico non è sposare una diciannovenne quando tu hai cinque volte la sua età, sei immortale e nel frattempo dovresti aver capito come funzionano gli ormoni.

Midnight sun sarà un prequel di Twilight

Il nuovo romanzo parrebbe creato a tavolino per quelle fan che proprio volevano saperne di più sul nostro deprimente protagonista. Che in effetti è stato trasformato contro la sua volontà e passa buona parte della sua esistenza a cercare di far pace con gli istinti di un leone in gabbia quando ha la forza d’animo di una cocorita.

Bella e Edward corrono a comprare Midnight sun, senza rendersi conto che uscirà solo ad agosto

Bella e Edward corrono a comprare Midnight sun, senza rendersi conto che uscirà solo ad agosto (Credits: Mtv.com)

Sì, ok: ci sono i vampiri vegani. Sì, ok: per chi conosce il gioco di ruolo Mondo di tenebra  ci sono anche riferimenti interessanti. (Emmett è un Gangrel o mi drogo io?).  Tutti sembrano però aver dimenticato il tragico tentativo di gender swap  effettuato con Life and Death: Twilight reimagined, il cui commento più simpatetico che mi è capitato di vedere è stato “una svergognata vacca da mungere”. La maggior parte del fandom ignora platealmente l’esistenza di questo libro.

Riassumendo: il 4 agosto 2020 uscirà il nuovo capitolo di Twilight, intitolato Midnight sun, scritto tutto dal punto di vista di Edward. Probabilmente il libro ci parlerà anche del secolo che il nostro bel teneb luccicoso ha vissuto prima di incontrare Isabella Swan. Sicuramente lo zoccolo duro del fandom lo ha già prenotato. E ho anche la strisciante impressione che sì, lo leggerò.

Anche solo per avere materiale per un altro articolo come questo.

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: