Rubriche

StroncAwards: i candidati ai Razzie Awards 2020!

di Celeste Satta

Pubblicato il

Still dal video di nomination (fonte https://razzies.com)

La stagione dei premi sembrava terminata con l’assegnazione degli Oscar, dove Parasite ha trionfato con le sue quattro statuette (tra cui Miglior film e Miglior regia), ma il meglio deve ancora venire: la notte degli Academy ci ha regalato anche le nomination per i Razzie Awards 2020!

 

Facepalm: la tipica reazione al termine della visione di un film candidati ai Razzie Awards 2020

Se hai visto uno dei film candidati ai Razzie Awards 2020, probabilmente hai reagito così

Con una tradizione lunga 40 anni, i Golden Raspberry Awards (Razzie per gli amici, ossia “pernacchia“) sono il Lampone d’oro alle peggiori figuracce nel mondo del cinema: l’anti-Oscar, insomma, che premia le peggiori pellicole e le peggiori interpretazioni dell’anno – con molta ironia e poche cerimonie. Registi e attori tendono a disertare questa irriverente cerimonia, ma c’è chi accetta di buon grado le nomination e i lamponi d’oro, al grido di “Only the best own their bad” (“Solo i migliori accettano il proprio schifo”).

razzie awards 2020 e gatti

Per esempio, è ormai entrata nella storia la reazione di Halle Berry, vincitrice del Razzie Award per Catwoman nel 2005. A quanto pare, comunque, chi decide le nomination ha un intenso odio verso i felini: anche per il 2020, il film in testa per numero di nomination è Cats, la trasposizione cinematografica di uno dei musical più famosi della storia.

La data dell’evento di premiazione non è stata ancora resa pubblica: “A causa del calendario accelerato degli Oscar 2020 – scrivono sul sito ufficiale – che ha messo sotto agitazione l’intera industria del cinema e sta per rovinare le feste a tutti, qui alle alte sfere della Razzie Organization abbiamo deciso di evitare l’ansia e decidere da soli il nostro calendario. Restate in ascolto, andremo in televisione e dobbiamo essere carini!“.

Ma vediamo quali sorprese ci hanno riservato con le nomination per i Razzie Awards 2020!

PEGGIOR FILM

“Cats”
“The Fanatic”
“The Haunting of Sharon Tate”
“A Madea Family Funeral”
“Rambo: Last Blood”

 

PEGGIOR ATTORE

James Franco / “Zeroville”
David Harbour / “Hellboy” (2019)
Matthew McConaughey / “Serenity”
Sylvester Stallone / “Rambo: Last Blood”
John Travolta / “The Fanatic” & “Trading Paint”

 

PEGGIORE ATTRICE

Hilary Duff / “The Haunting of Sharon Tate”
Anne Hathaway / “The Hustle” & “Serenity”
Francesca Hayward / “Cats”
Tyler Perry (As Medea) “A Madea Family Funeral”
Rebel Wilson / “The Hustle”

 

PEGGIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA

Jessica Chastain / “Dark Phoenix”
Cassi Davis / “A Madea Family Funeral”
Judi Dench / “Cats”
Fenessa Pineda / “Rambo: Last blood”
Rebel Wilson / “Cats”

 

PEGGIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

James Corden / “Cats”
Tyler Perry / “A Madea Family Funeral” (as “Joe”)
Tyler Perry / “A Madea Family Funeral” (as “Uncle Heathrow”)
Seth Rogan / “Zeroville”
Bruce Willis / “Glass” (vi ho parlato di questo film qui!)

 

PEGGIOR COMBO SULLO SCHERMO

Any Two Half-Feline/Half-Human Hairballs / “Cats”
Jason Derulo & His CGI-Neutered “Bulge” / “Cats”
Tyler Perry & Tyler Perry (or Tyler Perry) / “A Madea Family Funeral”
Sylvester Stallone & His Impotent Rage / “Rambo: Last Blood”
John Travolta & Any Screenplay He Accepts (STANDING OVATION)

 

PEGGIOR REGISTA

Fred Durst / “The Fanatic”
James Franco / “Zeroville”
Adrian Grunberg / “Rambo: Last blood”
Tom Hooper / “Cats”
Neil Marshall / “Hellboy” (2019)

 

PEGGIOR SCENEGGIATURA

“Cats” / Screenplay by Lee Hall and Tom Hooper
“The Haunting of Sharon Tate” / Written by Danial Farrands
“Hellboy” (2019) Screenplay by Andrew Cosby
“A Madea Family Funeral” / Written by Tyler Perry
“Rambo: Last Blood” / Screenplay by Matthew Cirulnick and Sylvester Stallone

 

PEGGIOR REMAKE, RIP-OFF O SEQUEL

“Dark Phoenix”
“Godzilla, King of the Monsters”
“Hellboy (2019)”
“A Madea Family Funeral”
“Rambo: Last Blood”

 

PEGGIOR DISPREZZO PER LA VITA UMANA E LA PROPRIETÀ PUBBLICA

“Dragged Across Concrete”
“The Haunting of Sharon Tate”
“Hellboy (2019)”
Joker
“Rambo: Last Blood”

Questo è sicuramente il premio della vita!

RAZZIE® PREMIO DEL RISCATTO

Eddie Murphy / “Dolemite Is My Name”
Keanu Reeves / “John Wick 3” & “Toy Story 4”
Adam Sandler / “Uncut Gems”
Jennifer Lopez / “Hustlers”
Will Smith / “Aladdin

 

Razzie Awards 2020 per i fotomontaggi brutti?

Discorsivo ha una lunga tradizione, mai dimenticata, di stroncature (di cui il nostro Editor in Chief Marco Frongia è il caustico genitore). Siamo fermamente convinti che parlare di cinema non deve significare per forza parlare di Wes Anderson (a proposito: è uscito il trailer di French Dispatch e siamo in fibrillazione!) o di Federico Fellini, ma soprattutto che nessuna star è dispensata dall’autoironia. Tranne Keanu Reeves, che – diciamolo – è perfetto!

Per quale candidato tifate? Fatecelo sapere sui Facebook o su Instagram!

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: