Rubriche

Le onde agli spettri di partenza – The waves on the starting specters

di Paolo Meneghetti

Pubblicato il

Pessoa vorrà avere tutto il corpo proteso in avanti, montando sull’immaginazione “torrenziale”, mediante la quale il sangue si doterebbe d’ali. Il vitalismo libera finalmente dalle proprie ansie. Tuttavia, resta lo scontro con l’Alterità, se la carne è un’onda che s’infrange sugli scogli. Beatrice posa accovacciata, nella fotografia dai toni scuri. Le mani “spettrali” montano sulle ginocchia, sino a far “scrosciare” le dita. Parrà che un “palpeggio alato” stia ai “blocchi di partenza” per la rinascita. Beatrice ha l’iride “marina”: alla riflessione profondamente blu per calma d’imponenza. Lo “scroscio” dei capelli lunghi è parimenti “ammorbidito”, se lo percepiamo ad “infrangersi” nell’oscurità. Nel vitalismo spettrale di questo scatto, il sangue si raggrumerà sulla spalla destra, che tramite la luce riemergerà “ad isola montuosa”, urtandoci.

Pessoa would have all the body extended forward, climbing in a “torrential” imagination, through which the blood would endow itself with the wings. The vitalism at last sets free from the own anxieties. However, a conflict with the Alterity remains, if the flesh is a wave that shatters against the rocks. Beatrice poses crouched, in a photography with dark tones. The “spectral” hands climb in the knees, until those allow the fingers “to lash down”. It will seem that a “winged grope” stays on “the starting blocks” for a rebirth. Beatrice has a “marine” iris: at a reflection deeply blue for a calm of massiveness. The “peal” of the long hair is equally “softened”, if we perceive it on its “shattering” in the darkness. In the spectral vitalism of this shot, the blood will be clotted on the right shoulder, that through the light will reemerge “in mountainous island”, bumping into us.

 

Bibliografia consultata – Annotated bibliography:

F. PESSOA, Fantasie di interludio, Passigli, Firenze 2002, p. 120

 

 

 

 

 

 

Nota biografica sugli artisti recensiti – Biographical sketch about the two artists:

 

 

La modella italiana Beatrice Valente nasce a Milano, nel 1996.

The Italian model Beatrice Valente was born in Milan, in 1996.

https://www.instagram.com/beatricevalente96/?hl=it

 

Il fotografo italiano Pierangelo Sparello nasce a Lissone (MB), nel 1971.

The Italian photographer Pierangelo Sparello was born in Lissone (Province of Monza and Brianza), in 1971.

https://www.instagram.com/piersparello/

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: