Rubriche

Trentaduesima giornata e 1 punto dal titolo!

di Mattia Vignudelli

Pubblicato il

Rieccoci gente al solito e consueto appuntamento con i miei “precisissimi” pronostici per la trentaduesima giornata di Serie A.
Questa potrebbe essere la giornata che sancisce matematicamente la vittoria dello scudetto per la Juventus, che a Ferrara potrebbe festeggiare il trentacinquesimo titolo nella massima serie, ottavo consecutivo per la squadra torinese.
Ma non c’è solo il titolo in palio: il derby della lanterna, l’eterna faida tra Bologna e Fiorentina e la corsa per le posizioni in Europa che continua senza sosta.

SPAL – JUVENTUS, Sabato 13 Aprile 2019, Ore 15:00 Stadio Mazza di Ferrara

La partita di apertura in questa Trentaduesima giornata, sebbene non sia tra quelle più intriganti, è sicuramente la più importante: un solo punto separa la Juventus dalla vittoria del suo ottavo scudetto di fila.
La Spal sarà l’avversaria al Mazza di Ferrara della Vecchia Signora: i ferraresi sono reduci dalla sconfitta esterna in terra sarda per 2 reti a 1.
Sconfitta che complica la situazione, lasciando la squadra emiliana a solo 4 lunghezze dall’Empoli terzultima; da adesso ogni punto guadagnato sarà pesantissimo.
La Juventus invece arriva dalla vittoria sofferta contro il Milan: ennesimo sigillo personale per Moise Kean, che segna ancora e regala altri 3 punti alla squadra di Allegri.
A questo si può aggiungere il pareggio esterno con l’Ajax nei quarti di Champions e il ritorno sui campi, e al gol, di Cristiano Ronaldo.
Non sarà gara facile per la Spal.

PRONOSTICO: SPAL 0-2 JUVENTUS

ROMA – UDINESE, Sabato 13 Aprile 2019, Ore 18:00 Stadio Olimpico di Roma

Sebbene la vittoria di misura contro la Sampdoria, la Roma continua a mostrare i segni di quella squadra altalenante e imprecisa che ormai si porta dietro dall’inizio del campionato.
Anche contro i blucerchiati, soprattutto nel primo tempo poco brillante, in cui subisce varie occasioni pericolose ad opera di Quagliarella e Defrel; nel secondo tempo aumenta il ritmo e Schick più volte sfiora il vantaggio, fino alla rocambolesca rete di De Rossi, che si trova il pallone addosso dopo la grande parata di Audero.
All’Olimpico è ospite l’Udinese, che arriva a Roma dopo la vittoria casalinga contro l’Empoli: man of the match sicuramente Rodrigo de Paul che segna una doppietta e inguaia i toscani, di nuovo in zona retrocessione. Bellissimo il primo gol e fondamentale nel secondo tempo anche la parata di Musso, un vero e proprio miracolo sulla linea.
Gara importante per i Friulani, per staccarsi ancora di più dalla zona di pericolo.

PRONOSTICO: ROMA 2-2 UDINESE

MILAN – LAZIO, Sabato 13 Aprile 2019, Ore 20:30 Stadio San Siro di Milano

Rimpianti e rammarico per l’occasione sprecata in casa Milan: la partita contro la Juventus è stata giocata con grande intensità, causando non pochi problemi alla retroguardia bianconera.
Più volte l’estremo difensore juventino ha dovuto superarsi per evitare il gol e la rete nel primo tempo di Piatek non è bastata per guadagnare 3 punti importanti per la corsa Champions.
I diavoli hanno comunque da recriminare con l’arbitro Fabbri che, sullo 0 a 0, poco prima della rete di Piatek, non concede un rigore su tocco di mano sull’intervento scomposto di Alex Sandro, che secondo il sottoscritto è evidente.
E proprio parlando di lotta Champions, a Milano arriva la Lazio, reduce da un pareggio molto discusso contro il Sassuolo.
Lulic al 95esimo segna il gol del pareggio (forse in leggero fuorigioco?), ma alquanto dubbio è anche il rigore nel primo tempo a favore dei biancocelesti, per un tocco di braccio di Locatelli che secondo me non era da fischiare.
Comunque Lazio alquanto sprecona, con Immobile che in almeno due occasioni si divora il gol del 2 a 1.
Gara elettrizzante tra due squadre distanti in classifica 3 punti (ma la Lazio ha una gara da recuperare) e l’accesso diretto alla Champions in gioco.

PRONOSTICO: MILAN 3-2 LAZIO

TORINO – CAGLIARI, Domenica 14 Aprile 2019, Ore 12:30 Stadio Olimpico di Torino

Pareggio senza reti tra Toro e Parma al Tardini: la squadra di Mazzarri riporta a Torino un solo punto, ma avrebbe meritato molto di più.
Partita di grande spessore per Ansaldi, Baselli e Berenguer, che più volte hanno creato azioni pericolose che con un attimo di precisione in più nella conclusione avrebbero sicuramente garantito il vantaggio.
Ora è tempo di tornare tra le mura di casa, ospitando in questa trentaduesima giornata il Cagliari, vittorioso contro la Spal, grazie alle reti di Faragò, alla sua terza rete in carriera in Serie A e primo in campionato, e Pavoletti, con il suo 11 sigillo (eguagliando il suo record dell’anno scorso).
Credo che il Torino sia, sulla carta, nettamente più forte del Cagliari, ma gli Isolani vogliono punti per la salvezza certa il più in fretta possibile.

PRONOSTICO: TORINO 2-0 CAGLIARI

SAMPDORIA – GENOA, Domenica 14 Aprile 2019, Ore 15:00 Stadio Ferraris di Genova

Sconfitta di misura e largamente immeritata per gli uomini di Giampaolo, a cui manca solamente il gol in un primo tempo dominato, facendo girare splendidamente la palla e creando non pochi grattacapi a Mirante.
Il Genoa invece è reduce dall’ottimo pareggio esterno contro il Napoli, dopo aver giocato tre quarti di partita in inferiorità numerica a seguito dell’espulsione diretta di Sturaro: i genoani arrivavano da 3 sconfitte consecutive e questo punto ha dato un po’ di ossigeno agli uomini di Prandelli.
Ma questa domenica non si può sbagliare, perchè a Genova si gioca il derby dalla Lanterna.
Questa partita non solo garantirà i 3 punti, ma decreterà anche chi ha fallito la stagione agli occhi della città.

PRONOSTICO: SAMPDORIA 2-1 GENOA

FIORENTINA – BOLOGNA, Domenica 14 Aprile 2019, Ore 15:00 Stadio Franchi di Firenze

Altra partita molto sentita, tra due rivali storiche, il match del Franchi tra la Viola e i Rossoblu.
La squadra di Pioli non sta passando un periodo magnifico e la sconfitta della settimana scorsa ne è la prova: Ciofani affonda la Fiorentina e regala al Frosinone l’ennesimo spiraglio di speranza per arrivare alla salvezza.
Se a questo si aggiunge la vittoria netta, schiacciante del Bologna sul Chievo e la spinta che le 3 reti possano aver dato alla squadra di Mihajlovic, si preannuncia una partita pirotecnica.
Da sottolineare per il Bologna l’andamento del cileno Pulgar, classe 94, che sale a quota 5 reti in campionato grazie alla doppietta della scorsa settimana, tutti su rigore.

PRONOSTICO: FIORENTINA 1-2 BOLOGNA

SASSUOLO – PARMA, Domenica 14 Aprile 2019, Ore 15:00 Mapei Stadium di Reggio Emilia

Pareggio amaro per il Sassuolo contro la Lazio: partita segnata dall’errore arbitrale nell’episodio del rigore per la Lazio, ma giocata comunque molto bene dagli uomini di De Zerbi.
In gol anche Berardi, che realizza la rete numero 6 in campionato e la settima in carriera contro la Lazio.
Al Mapei in questa trentaduesima giornata arriva il Parma nell’ennesimo derby emiliano: Parma che arriva dal pareggio esterno contro il Torino, in posizione non particolarmente comoda di classifica, ma interrompendo una striscia negativa di 3 sconfitte consecutive.
Partita importante sopratutto per il Parma, che si trova a soli 6 punti dalla zona calda della retrocessione e necessita di un +3.

PRONOSTICO: SASSUOLO 2-2 PARMA

CHIEVOVERONA – NAPOLI, Domenica 14 Aprile 2019, Ore 18:00 Stadio Bentegodi di Verona

Titoli di coda per i veronesi in questo campionato, dopo la schiacciante sconfitta contro il Bologna.
Due rigori concessi per imprecisioni difensive, espulsione di Bani e ultimo posto in classifica ormai assicurato.
Questa settimana ospite al Bentegodi il Napoli, che non vince contro il Genoa ma non permette nemmeno alla Juve di festeggiare l0 scudetto in anticipo.
Mertens segna il suo 11 gol in questo campionato, Milik si mangia almeno un paio di occasioni limpide e Ancelotti dovrà, la prossima stagione, trovare i giusti innesti per ostacolare l’armata bianconera.
Ah giusto, non credo ci siano dubbi su come dovrebbe finire questa partita.

PRONOSTICO: CHIEVOVERONA 0-4 NAPOLI

FROSINONE – INTER, Domenica 14 Aprile 2019, Ore 20:30 Stadio Stirpe di Frosinone

Vittoria fondamentale in una gara sulla carta difficilissima per il Frosinone; Ciofani regala 3 punti d’oro e un barlume di speranza per una salvezza che avrebbe del miracoloso.
La posta in gioco è la permanenza in Serie A e questa settimana l’avversario non è assolutamente tra i più facili.
Sebbene con qualche alto e basso, l’Inter di Spalletti è una delle squadre più forti.
La gara della scorsa settimana si è sì conclusa con un pareggio, ma anche l’Atalanta ha svariate volte dimostrato quanto forte e pericolosa possa essere: l’andata per i tifosi neroazzurri è un incubo che si porteranno dietro per qualche tempo.
Soprattutto dopo il ritorno di Icardi, l’Inter deve mettere paura negli avversari.
Penso di essere abbastanza sicuro che l’Inter possa portare a casa la vittoria, confermandosi la terza forza del campionato.

PRONOSTICO: FROSINONE 1-3 INTER

ATALANTA – EMPOLI, Lunedì 15 Aprile 2019, Ore 20:30 Stadio Atleti Azzurri di Bergamo

Pareggio senza reti per la squadra di Gasperini: la dea e i suoi scudiera, Ilicic e Zapata in primis, non hanno ferito i nerazzurri come all’andata.
L’Atalanta continua la sua rincorsa alla Champions, agguantando comunque il Milan in quarta posizione.
Fondamentale quindi guadagnare questi 3 punti contro l’Empoli nel posticipo di Lunedì sera, soprattutto dopo l’amara uscita di scena dei preliminari dello scorso anno.
L’Empoli, come brevemente accennato sopra, arriva dalla sconfitta contro l’Udinese, che rimonta per ben due volte i toscani ed infine realizza la rete decisiva, tutto compresso nel primo tempo della partita.
Entrambi i gol dei toscani sono molto belli: si vede benissimo che nascono da schemi studiati a tavolino e questo indica come sarebbe un peccato vedere retrocedere una squadra del genere, con sinergie molto sviluppate tra i suoi elementi.
Caputo, in gol domenica scorsa, dovrà caricarsi sulle spalle la squadra per evitare il tracollo.

PRONOSTICO: ATALANTA 2-1 EMPOLI

fonte immagini: gazzetta.it

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: