Rubriche

Weekend fuori porta al Lago di Garda

di Luca Leardini

Pubblicato il

Con l’arrivo della primavera una gita fuori porta è d’obbligo. In questo articolo, con l’aiuto di Sara, amica ed ex compagna di università, vi racconterò cosa è possibile fare nei pressi del Lago di Garda: adatto a chi piace camminare, andare in MTB o in moto da cross o solo mangiare bene (che non guasta mai).

Il periodo primaverile è inoltre l’ideale per evitare le orde di turisti che invadono le coste del lago in estate potendo quindi godere dell’atmosfera da local che tanto ci piace in questa rubrica.

Il nostro punto di partenza è Arco, vicino a Riva del Garda, sul lato trentino del lago. Qui è possibile affittare un appartamento (alcuni offrono pure una Spa) dove gli host saranno lieti di fornirvi informazioni sulle possibilità offerte da questi luoghi.lago di garda

Camminare

A chi piace camminare consiglio il sentiero Busatte-Tempesta: una scalinata panoramica che costeggia il fianco est del lago. Il percorso di circa 4 km è a mezza costa ed è pieno di punti panoramici che, sono certo, non vi lasceranno indifferenti.

Se siete ancora pieni di energie potete passare dalle Cascate del Varone. Queste sono all’interno di un parco naturale privato e da 20.000 anni l’acqua scava nella roccia il proprio percorso ed è possibile ammirare la furia delle acqua sia dalla grotta inferiore, punto di arrivo della cascata oppure 40 metri più in alto, dalla grotta superiore, passando attraverso un giardino botanico. Grazie al particolare microclima, infatti, piante esotiche e prealpine vivono insieme in questo habitat tutto particolare.

Esploratori urbani

Se invece siete più esploratori urbani il vicino paesino di Canale di Tenno è un bellissimo borgo medievale, iscritto tra i borghi più belli d’Italia, con le tipiche case di pietra che hanno ispirato molti artisti del luogo e che ospita un festival chiamato “Rustico Medioevo” in estate e i mercatini di Natale a Dicembre.

Sempre ad Arco è possibile visitare il castello, ristrutturato nel 1986, costruito su uno sperone di roccia da cui domina tutto il paesaggio circostante è che gli ha permesso di resistere ai numerosi attacchi avvenuti nei sui mille e più anni di storia.

Aperitivo

Stanchi di tutto questo camminare? A Riva del Garda al tramonto è l’ideale per un ottimo aperitivo sul lago, consigliato da Sara è il pub dell’Oca. Per la cena invece verrete trattati da re alla Berlera, un altro bellissimo castello.

Naturalmente dal Garda è possibile in poco tempo e comodamente raggiungere tante altre meraviglie del nord Italia come Trento, Molveno, Andalo e Verona.

Quindi, oggi è venerdi, domani potrebbe essere il giorno buono per partire!

(tutte le foto sono di Sara)

Link utili22

Busatte-Tempesta

Cascate del Varone

Canale di Tenno

Berlera

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: