Rubriche

Games of Thrones 8 – l’ultima stagione: Cosa ci aspetta??

di Francesca Torre

Pubblicato il

Ormai manca meno di un mese all’uscita dell’ultima stagione di Game of Thrones, ed è giunta l’ora di tirare le somme su quello che potrebbe succedere.

Di trailer, corti o lunghi, ne sono usciti, foto anche, speculazioni invece poche, quindi vediamo di iniziare a tirare qualche filo.

Iniziamo con il riguardarci l’ultimo trailer rilasciato da HBO, il più corposo.

La prima persona che sentiamo è Arya, che parla delle mille facce che può avere la morte, e di come lei non vede l’ora di scoprire questa nuova. Nel frattempo vediamo la stessa correre, o meglio scappare, da qualcuno o qualcosa, e molto molto terrorizzata. Ora, ultimamente sembrava non essere così facile terrorizzare una come Arya quindi o quello da cui sta scappando fa davvero paura, oppure potrebbe essere una scena per depistarci.

Su questa scena ne ho sentite di tutti i colori. C’è chi dice che stia scappando da dei ragni giganti di ghiaccio, molto conosciuti da chi ha letto i libri, c’è chi dice che stia scappando dai cadaveri risvegliati presenti nelle cripte di Grande Inverno, chi addirittura dai draghi risvegliati sotto la Sala del Trono. Io personalmente sono più portata a pensare che questa scena sia solo una montatura e che non ci stiamo rappresentando veramente quello che Arya stia provando. Potrebbe essere una visione di Bran per esempio, o una trappola.

Mente Arya parla vediamo anche una scena con le donne e i bambini nascosti nelle cripte di Grande Inverno, mentre fuori si fa imminente la battaglia, con una grandissima armata schierata.

Abbiamo poi una visione di una flotta che credo possa essere quella di Theon, in quanto non ha il logo modificato dello zio, e un’altra flotta con sopra quella che dovrebbe essere la Compagnia Dorata, che questa volta dovrebbe essere con Euron.

Tocca poi a Bran Stark parlare e rivolgersi a qualcuno (Jon Snow forse?), mentre dice “Tutto quello che hai fatto ti ha condotto dove sei ora, al luogo a cui appartieni, a casa“. E mentre pronuncia queste parole, vediamo prima Bran con Sam, poi Tormund con Beric Dondarrion ed Edd con le spade infuocate in mano (e qui abbiamo la conferma che sono scampati alla caduta della Barriera), Cersei che ammira qualcosa da lontano (forse l’arrivo della flotta con la Compagnia Dorata) e alla parola casa, l’arrivo di Jon Snow e Daenerys a Grande Inverno con tutta l’armata degli immacolati, i draghi (seguiti da uno stupore ma non troppo da parte di Sansa e uno stupore/meraviglia da parte Arya), e i Dothraki.

Dopo queste scene la voce che sentiamo è quella di Jon, che avvisa che il nemico sta arrivando e che non sarà un nemico normale perché esso non conosce stanchezza, sentimenti, e non si fermerà davanti a nulla. Mentre inizia a parlare abbiamo una scena di lui nelle cripte, probabilmente davanti alla statua di Ned o Lyanna Stark, che viene raggiunto da Daenerys e dove probabilmente ha già scoperto le sue vere origini, per poi susseguirsi in una serie di scene dove al contrario dell’armata dei non morti vengono mostrati una serie di personaggi alle prese con i propri sentimenti, di felicità, di stanchezza, di rabbia e di tristezza.

In questa stagione torneranno molti personaggi che abbiamo già conosciuto durante le sette stagioni precendenti, e di cui magari non ci importava nemmeno granché. Sono sicura che ognuno avrà un ruolo fondamentale per sbrigliare la matassa che avvolge questa storia. Saranno molte le morti e forse poche le gioie.

Abbiamo poi una serie di scene dei due draghi rimanenti di Daenerys, che volano su un paesaggio molto innevato e molto montano. Quasi sicuramente quindi si trovano aldilà dei resti della Barriera, e quasi sicuramente in fase di montaggio verranno posizionati i personaggi di Daenerys e Jon sui loro dorsi.

Per ultimo tocca a Jaime Lannister parlare, e ribadire che lui combatterà per i vivi perché così ha promesso, ed intende mantenere quella promessa. Una serie di scene della battaglia con Verme Grigio che si infila l’elmo, il Mastino vicino a del fuoco (mi sa che non finisce bene), Jon che guida nella battaglia dei soldati, una serie di zoccoli in movimento (e qualcuno dice anche delle zampe bianche – io non mi sbilancio, fatelo voi x me!!), e Jon e Daenerys che si avvicinano ai draghi che hanno appena consumato un piccolo pasto. Una serie di primi piani di vari personaggi, una criptica Sansa, Arya che combatte, una Daenerys disperata, Tyrion, che forse viene mostrato nell’unica scena del trailer, ed un drago che sputa fuoco.

Alla fine abbiamo una scena delle armate “buone” nel rigoroso silenzio che si ha prima di affrontare quella che sai essere una feroce battaglia, e gli zoccoli di un cavallo di un soldato non-morto che finalmente arriva alla sua meta.

Tutte queste immagini sono ovviamente montate su una colonna sonora creata apposta, con alti e bassi che dichiara apertamente che sarà una stagione ricca di colpi di scena.

COSA CI RACCONTA QUESTO TRAILER?

Cerchiamo un po’ di capire cosa ci dice questo trailer. In realtà non molto, se non che l’episodio principale sarà il terzo e cioè quello che riguarderà la battaglia di Grande Inverno. D’altronde due terzi del trailer è incentrato proprio sulla battaglia imminente. Resta da capire poi le altre scene, quelle di contorno se possono capitare prima o dopo questo terzo episodio.

Direi che Jon scoprirà le sue origini già nella prima puntata, quando arriva a Grande Inverno con Daenerys. Non so se gli verrà detto da Bran o da Sam, ma sicuramente non la prenderà benissimo. Forse però potrebbe essere proprio Daenerys a fargli accettare le sue origini. Non sono sicura al 100% che dirà subito la verità alle due sorelle Stark, anche se non potrà tenerlo nascosto per sempre.

Vediamo Cersei bere del vino, quindi mi viene da dire che non è davvero incinta, ma conoscendola francamente mi aspetterei che anche se lo fosse berrebbe lo stesso quindi non lo considero un grande indizio. In più nella scena in cui beve, sembra quasi che stia piangendo quindi o scopre di aver perso il bambino che aveva davvero in grembo, oppure potrebbe essere qualche brutta notizia su Jaime.

Ci sono invece un sacco di voci sul fatto che Daenerys avrà un figlio da Jon. Ora, o ad un certo punto ci sarà un grande passo in avanti, a livello di salto temporale, e quindi ciò vuol che dire che almeno per la prima battaglia Daenerys non morirà (ed infatti non avrebbe molto senso farla morire a quel punto) oppure ciò non sarà vero. Anche perché non ce la vedo a combattere con il pancione francamente. Io comunque, ho in testa la scena che se lei davvero partorirà il figlio di Jon Snow, morirà dandolo alla luce come ha fatto la madre di Jon con lui. Non so perché ma ho troppo questa cosa in mente.

Non abbiamo molto materiale per capire quello che succederà oltre alla Battaglia di Grande Inverno, anche perché visto che sembra essere quasi tutto incentrato su questo episodio, a me viene da pensare che sarà la principale se non unica battaglia che vedremo, ed essendo capita circa a metà stagione, cosa succederà dopo? Sarà una delle poche serie televisive dove i “cattivi” vinceranno facile, senza alcuna possibilità per i “buoni”, oppure riusciranno a trovare un modo di vincere senza ingaggiare nuove battaglie? Siamo sicuri che il Re della Notte sia uno dei veri cattivi? Oppure sarà colui che porterà fine a tutto ciò?

IL SEGRETO DEL RE DELLA NOTTE

Di certo quello che è circolato su questa nuova stagione, rispetto alle altre é molto poco, però una cosa a mio parere un po’ “grossa” la sappiamo. È stato intervistato l’attore che presta il suo corpo e volto al Re della Notte. Una volta, Vladimir Furdik, ha interpretato il White Walker ucciso da Jon Snow, e dopo gli è stato chiesto di interpretare il capo supremo. In un’intervista, ha dichiarato che il Re della Notte ha un obiettivo, e questo obiettivo è rappresentato da una persona, una persona che vuole uccidere, in quanto non ha mai voluto essere quello che è diventato e vuole quindi vendetta. Queste sono le dichiarazioni rilasciate dall’attore “Qualcuno lo ha reso il Re della Notte. Nessuno sa chi fosse prima: un soldato o forse parte della nobiltà. Non ha mai voluto essere il Re della Notte. Penso che voglia vendetta. Tutti in questa storia hanno due lati: un lato negativo e un lato positivo. Il Re della Notte ha solo un lato: quello negativo lato negativo. La gente vedrà che ha un bersaglio che vuole uccidere e scoprirete chi è. La scena con Jon nella quinta stagione sarà nulla in confronto: ci sarà un momento simile e ancora più forte” (Fonte: Hall of Series)

Chi sarà quindi questa persona? Sarà un uomo, o una donna? Potrebbe essere la persona che lui era prima, con un loop temporale degno dei migliori film di fantascienza?

CHI MORIRA’ E CHI VIVRA’?

Sappiamo che il mondo creato da Martin non risparmia nessuno. Lo abbiamo imparato nella prima puntata con il quasi omicidio ai danni del piccolo Bran, e nella prima stagione con la decapitazione di Ned Stark (più tutto il resto che si è susseguito). Quindi, tutti i personaggi che compongono questa grande serie sono in pericolo, compresi Jon Snow e Daenerys, che in qualche modo sembrano essere più protagonisti degli altri, lui più di lei.

Se uno dei due deve morire per fare vivere l’altro, ritengo che sopravvivrà Jon Snow a discapito della madre dei draghi. Ho sentito in giro una teoria secondo la quale alla fine della guerra non ci potrà essere un nuovo Re perché vorrebbe dire che allora le persone non hanno imparato nulla e che prima o poi tutto tornerebbe come prima, con lotte di potere per conquistare quel maledetto Trono di Spade. Piuttosto che una monarchia si dovrebbe creare una specie di democrazia. E qui sicuramente ci vedrei meglio Jon Snow piuttosto che “io sono la grande Daenerys Targaryen, figlia di, madre di, sposa di“. E non avrebbero tutti i torti.

Ma siamo sicuri che lasceranno in vita il povero “non so niente” Jon Snow? Mmm.. non ci scommetterei più di tanto. Di certo prepariamoci a piangere e salutare parecchi personaggi perché non so voi, ma io prevedo uno sterminio!!

L’ultima stagione di Game of Thrones è ormai alle porte. Non so se uscirà un nuovo trailer o nuove immagini prima della messa in onda, in quanto i due produttori erano già molto restii a mostrare qualsiasi cosa prima dell’inizio della fine.

Nel frattempo HBO ha rilasciato la durata ufficiale delle puntate di questa ottava stagione.

  • Primo episodio – 54 minuti (in onda il 14 aprile 2019)
  • Secondo episodio – 58 minuti (in onda il 21 aprile 2019)
  • Terzo episodio – 82 minuti (in onda il 28 aprile 2019)
  • Quarto episodio – 78 minuti (in onda il 05 maggio 2019)
  • Quinto episodio – 80 minuti (in onda il 12 maggio 2019)
  • Sesto episodio – 80 minuti (in onda il 19 maggio 2019)

Siete pronti a scoprire cosa succederà e come finirà?? L’appuntamento è per il 14 APRILE 2019!!

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: