Rubriche

Preparatevi al Natale con la Diciasettesima Giornata!

di Mattia Vignudelli

Pubblicato il

Bentornati carissimi lettori di Discorsivo.it all’appuntamento prenatalizio con la Diciasettesima Giornata di campionato ed i suoi pronostici.
Questa settimana sarà esplosiva a dir poco: 30 partite nel giro di una settimana prima della sosta di Gennaio (il campionato riprenderà il 20 di Gennaio).
In modo particolare, questa diciasettesima giornata vedrà un altro scontro al vertice, per chiudere il Sabato pre-natalizio nel migliore dei modi.

LAZIO – CAGLIARI, Sabato 22 Dicembre, Ore 12:30 Stadio Olimpico di Roma

Lazio beffata nello scontro della settimana scorsa contro l’Atalanta: gol lampo di Duvan Zapata al primo minuto di partita e rete annullata per fuorigioco millimetrico ad Acerbi all’ultimo minuto di gioco.
Inzaghi sicuramente potrà recriminare vista comunque la prestazione molto buona dei suoi ragazzi.
Occasione migliore dello scontro col Cagliari sicuramente non poteva capitare: la squadra Sarda è uscita sconfitta dallo scontro interno contro il Napoli, arrivata con il gol in zona Cesarini di Milik.
Lazio avvantaggiata contro la compagine sarda.

PRONOSTICO: LAZIO 2-0 CAGLIARI

NAPOLI – SPAL, Sabato 22 Dicembre, Ore 15:00 Stadio San Paolo di Napoli

I tifosi del Napoli quest’anno nel loro presepe non possono assolutamente dimenticarsi della statuetta di San Milik, che con una punizione bellissima ha regalato i 3 punti contro il Cagliari e permesso ai partenopei di rimanere aggrappati a quota -8 dalla cime della classifica.
Milik comunque già pericoloso a metà del secondo tempo con una traversa-riga che dagli spalti era sembrato essere entrata.
Ospiti al San Paolo in questa diciasettesima giornata la Spal, reduce dal pareggio interno contro il Chievo: partita combattuta tra le due squadra, con il Chievo arrembante soprattutto nel primo tempo.
Il Napoli ha classe da vendere e non può permettersi passi falsi per rimanere ad una distanza ragionevole dalla Juventus.

PRONOSTICO: NAPOLI 3-1 SPAL

EMPOLI – SAMPDORIA, Sabato 22 Dicembre, Ore 15:00 Stadio Castellani di Empoli

Empoli k.o. nel derby toscano con i vicini fiorentini: vantaggio, forse inaspettato, con un bellissimo contropiede capitalizzato dalla rete di Krunic, che tuttavia non è bastato nel secondo tempo vista la grande rimonta dei viola, che hanno chiuso 3 a 1 il match.
Brutta batosta che però non dovrà pesare nello scontro di questo sabato contro la Sampdoria: la squadra di Genova ha sbrigato la pratica Parma in 3 minuti del secondo tempo, con le reti in rapida successione di Caprari e Quagliarella.
La Sampdoria, da qualche settimana a questa parte, sembra una squadra nuova e gioca anche molto bene.

PRONOSTICO: EMPOLI 0-2 SAMPDORIA

SASSUOLO – TORINO, Sabato 22 Dicembre, Ore 15:00 Mapei Stadium di Reggio Emilia

E’ tornato alla vittoria anche il Sassuolo, uscito vincitore dallo Stirpe contro il padroni di casa del Frosinone: torna al gol anche Berardi, un po’ assente nell’ultimo mese dai tabellini degli emiliani.
Ospite al Mapei Stadium questa giornata il Torino, uscito un po’ amareggiato dalla sconfitta nel derby della Mole contro la Juventus: può sicuramente recriminare per due situazioni al limite nell’arco di un paio di minuti: spinta su Belotti mentre saltando cerca di colpire la palla e poco dopo trattenuta molto vistosa di Alex Sandro su Zaza.
Nessuna delle due situazioni sono state valutate punibili con un calcio di rigore, ma i dubbi rimangono.
Sicuramente le disattenzioni arbitrali non possono comunque oscurare la gaf di Zaza e del subentrato Ichazo (infortunio sembra non gravissimo per Sirigu ad inizio primo tempo), che hanno creato il successivo fallo da rigore su Mandzukic.
La gara di Reggio Emilia comunque sarà equilibrata, entrambe le squadre sono sullo stesso piano.

PRONOSTICO: SASSUOLO 2-2 TORINO

GENOA – ATALANTA, Sabato 22 Dicembre, Ore 15:00 Stadio Ferraris di Genova

Rocambolesca sconfitta per il neo CT Prandelli e per i suoi ragazzi: passati per ben due volte in vantaggio contro una Roma ancora frastornata, sono riusciti per altrettante volte a farsi recuperare ed infine a subire la rete decisiva di Cristante a metà secondo tempo.
Giornata opposta per l’Atalanta di Gasperini, che passa in vantaggio 60 secondi dopo il fischio di avvio grazie all’ennesima rete di Zapata, tornato alla forma della scorsa stagione sponda Samp.
L’Atalanta ultimamente ha dimostrato solidità sia davanti che in fase di copertura; il Genoa invece si sta ancora abituando ai dettami del nuovo allenatore e li vedo leggermente sfavoriti.

PRONOSTICO: GENOA 1-2 ATALANTA

MILAN – FIORENTINA, Sabato 22 Dicembre, Ore 15:00 Stadio San Siro di Milano

Pareggio senza grandi emozioni del Milan al Dall’Ara contro un piccolo Bologna: tegola ulteriore per i rossoneri l’espulsione di Bakayoko, che quindi non sarà disponibile per il match contro la Fiorentina.
L’assenza in fase realizzativa del Pipita si fa sentire sempre di più: servono i suoi gol per tornare alla vittoria.
Trend opposto per la Fiorentina di Pioli: qua i gol adesso, a differenza di qualche settimana fa, non mancano e sono anche tornati i 3 punti.
Simeone ora sembra averci preso gusto, con la sua seconda rete consecutiva.
Mi aspetto un pareggio sopra ogni altro risultato, anche se il Milan deve assolutamente risollevarsi da questa situazione di stasi.

PRONOSTICO: MILAN 1-1 FIORENTINA

UDINESE – FROSINONE, Sabato 22 Dicembre, Ore 15:00 Stadio Friuli di Udine

Sconfitta a San Siro da una rete di Icardi, l’Udinese deve ripartire dalla sfida interna contro il Frosinone in questa diciasettesima giornata.
L’avversario è sicuramente alla portata dei Friulani, che nell’ultimo mese hanno fatto vedere cose buone contro avversarie sicuramente molto temibili (Roma e Atalanta in primis).
Il Frosinone viene dalla sconfitta interna contro il Sassuolo: 10 gol subiti e 1 solo segnato nelle ultime 4 giornate è un ruolino di marcia abbastanza scabroso.
Sicuramente serve una scossa per cercare la salvezza, ma questo fine settimana l’Udinese dovrebbe avere la partita in pungo.

PRONOSTICO: UDINESE 2-0 FROSINONE

CHIEVOVERONA – INTER, Sabato 22 Dicembre, Ore 18:00 Stadio Bentegodi di Verona

Buon pareggio contro la Spal per il Chievo di Di Carlo: sebbene senza reti, la partita è stata divertente e vedere Sergio Pellissier in campo, all’età di 39 anni, correre e puntare la rete come quando ne aveva 10 di meno mi ha messo il sorriso sulle labbra.
Ce ne fossero di giocatori così in ogni squadra…
Avversaria del Chievo al Bentegodi in questa diciasettesima giornata è l’Inter di Spalletti, vincente 1 a 0 contro l’Udinese e sempre trascinata dal suo capitano, Mauro Icardi: il rinnovo del contratto non sarà ancora vicino come dicono alcune indiscrezioni, ma sicurament elui sta dedicando anima e corpo alla causa nerazzurra.

PRONOSTICO: CHIEVO 0-4 INTER

PARMA – BOLOGNA, Sabato 22 Dicembre, Ore 18:00 Stadio Tardini di Parma

Ennesimo derby emiliano al Tardini di Parma, avversarie questa volta il Parma e il Bologna.
Entrambe arrivano da prestazione non ottime: una sconfitta per 2 reti a 0 per il Parma contro la Sampdoria e un pareggio senza grandi emozioni per il Bologna contro il Milan.
In modo particolare voglio parlare della situazione dei felsinei: la panchina di Inzaghi sembra al momento fuori discussione, ma non sono d’accordo con Di Vaio che dice che serve uno psicologo alla squadra.
Servono innesti importanti e fondi per portare giocatori di livello in questa rosa, se l’obiettivo è rimanere in Serie A.

PRONOSTICO: PARMA 1-1 BOLOGNA

JUVENTUS – ROMA, Sabato 22 Dicembre, Ore 20:30 Allianz Stadium di Torino

“Dulcis in fundo” dicevano i latini: il posticipo di questa diciassettesima giornata è un altro dei classici del calcio italiano, una di quelle partite che in passato hanno lasciato uno strascico di polemiche per arbitraggi discutibili, ma anche per gol bellissimi.
La partita si preannuncia intensa: la Juventus è ancora imbattuta in campionato e con un considerevole margine sulle inseguitrici.
Ronaldo è andato ancora in gol anche nel derby torinese, l’attacco funziona (anche se a volte non è molto prolifico) e la difesa tutto sommato funziona bene sia con Perin sia con Szczesny tra i pali.
La Roma ha evitato il tracollo contro il Genoa e deve dimenticare la settimana da incubo di due settimane fa.
Come sempre questi match ci giocano sul filo del rasoio ed il minimo errore può costare caro: il cinismo della Juventus e la sua voglia di non perdere quest’anno più di ogni altra cosa la presentano a 24 ore da questo match come la favorita per i 3 punti.

PRONOSTICO: JUVENTUS 2-1 ROMA

fonte immagini: gazzetta.it

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: