Rubriche

Ricetta Torta alla Ricotta

di Francesca Torre

Pubblicato il

Quella di cui vi parlo oggi, è la classica torta che potete fare in previsione di una colazione sana fatta in casa, o di una bella merenda per i vostri bimbi, ma anche per un compleanno: la Torta alla Ricotta.

Gli ingredienti che la compongono, soprattutto la ricotta, la renderanno una torta molto morbida che quasi si scioglie in bocca.

Inoltre, grazie al suo gusto neutro, la potete usare come base per farci quante più decorazioni volete, o farcirla con creme ed ingredienti che più apprezzate.

Ma voi lo sapete che in Italia, con il termina torta, possiamo indicare più di una cosa? Ovviamente in base alla preparazione ed agli ingredienti, abbiamo quella dolce o salata, poi possiamo avere una torta calda, se fatta cuocere in forno, oppure fredda se indichiamo tipo una torta gelata che deve stare in frigo o freezer. Abbiamo poi anche la torta cruda o cotta, e in base allo stampo che scegliamo, può modificare il suo nome in ciambella o mattonella.

Questa è una torta semplice, che forse necessità di qualche passaggio in più per la sua preparazione, ma che poi vi ripagherà con una morbidezza celestiale!

Ingredienti:

  • 250 gr di ricotta
  • 3 uova medie
  • 180 gr di zucchero
  • 80 gr di burro
  • 250 gr di farina
  • lievito in polvere
  • 40 ml di latte

Preparazione

Per prima cosa dividete albumi e tuorli, aggiungete un pizzico di sale agli albumi e montateli a neve, fino a che non siano molto fermi, e poi metteteli da parte.

 

Adesso prendete i tuorli, aggiungete lo zucchero, e sbatteteli con delle fruste. Noterete che all’inizio le uova avranno qualche difficoltà ad amalgamarsi con lo zucchero, non preoccupatevi, è normale. Continuate fino a che le uova non si siano ben amalgamate e iniziate a vedere una crema chiara e spumosa.

 

 

 

Fondete poi il burro, e unitelo alle uova con lo zucchero, per poi amalgamarlo molto bene. Adesso unite la ricotta e continuate a sbattere il tutto fino ad avere un bell’impasto amalgamato e chiaro.

 

 

 

 

Adesso potete unire gli albumi che avevate tenuto da parte, aiutandovi con un cucchiaio di legno e facendo movimenti lenti dal basso verso l’alto per non strapazzare le uova montate.

 

 

 

 

Ora, unite, un po’ per volta, la farina e il lievito setacciati in modo da evitare grumi. Mescolate ben bene, ed infine potete versare il latte a temperatura ambiente, mescolandolo con tutto il resto.

Una volta che l’impasto è pronta, imburrate e infarinate una teglia circolare da forno con i bordi alti, e poi infornate in forno ventilato a 180° per circa 30 minuti. (Fate sempre la prova dello stecchino!)

Togliete poi dal forno, fate raffreddare, e decorate come meglio volete, con zucchero a velo o palline colorate. Buon appetito!

 

 

 

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: