Rubriche

IL CALCIOMERCATO CHE FA SOGNARE: LA SERIE A TORNA A VOLARE

di Eugenio Petrillo

Pubblicato il

La musica è cambiata! La stagione di calcio che sta per cominciare si preannuncia una delle più attese e calde degli ultimi tempi.
Il calciomercato non è terminato e – secondo i rumors – qualche altro colpo deve ancora essere messo a segno. Quel che è certo è che fino ad ora le squadre della nostra Serie A ci hanno regalato un’estate ricca di emozioni. Questa volta non per gli esiti delle partite, ma per i movimenti che hanno portato diversi grandi giocatori nel nostro campionato.

Il più grande acquisto è senza dubbio quello della Juventus. Il presidente Andrea Agnelli e i suoi dirigenti Beppe Marotta e Fabio Paratici hanno portato a Torino sua ‘altezza’ Cristiano Ronaldo. Questo colpo ha incendiato tutti i tifosi bianconeri che non vedono l’ora di vedere all’opera il cinque volte pallone d’oro. Questo è un acquisto che non si vedeva da tempo. Il giocatore più forte del mondo calcherà i campi della Serie A e lo farà guadagnando la bellezza di 30 milioni di euro a stagione per quattro stagioni. La Juventus inoltre ha dovuto versare nelle casse del Real Madrid 100 milioni, cifra non esorbitante se si pensa al valore in campo di CR7.
L’arrivo di Ronaldo sotto la Mole ha stimolato la competizione delle altre squadre. Ed ecco l’Inter che acquista Radja Nainggolan dalla Roma (22 milioni più i cartellini di Santon e del giovane Zaniolo), Politano dal Sassuolo, Vrsalijko dall’Atletico Madrid e a parametro zero De Vrij e Asamoah dalla Juventus.
E poi il Milan. I rossoneri con una sterzata a livello societario ha cominciato a muoversi sul mercato in maniera consistente. Il Milan ha operato proprio in sinergia con la Juventus. Alla Vecchia Signora infatti torna l’ex odiato-amato Leonardo Bonucci, mentre al Diavolo ci vanno Gonzalo Higuian e Mattia Caldara.
Anche la Roma ha operato molto sul mercato. Ha venduto due pezzi importanti come Nainggolan e Allison (al Liverpool) ma ha saputo fare anche importanti acquisti. Bryan Cristante e Javier Pastore s0no i due nomi più altisonanti, ma non vanno sottovalutati anche Kluivert Jr e il nuovo portiere Olsen.

Insomma questi – in breve – sono i colpi di mercato più altisonanti della Serie A. Quel che è importante sottolineare è che le squadre italiane sono tornate a fare la voce grossa in Europa. L’economia è tornata a girare nel nostro paese e dopo anni di ‘noia’ sotto questo punto di vista.
La Juventus è chiaramente l’apri pista, ma le avversarie non si sono fatte trovare impreparate. I bianconeri hanno fino a questo momento hanno speso 256 milioni (prima in Europa), a differenza dei 151 dell’estate 2017. Delle italiane seguono lo Roma (sesta) con 109 ed incassati 124 (terza) ed il Milan ottavo.
Il dato complessivo della Serie A recita 961 milioni spesi, un record assoluto rispetto agli anni precedenti. Nell’ultima sessione di marcato estiva, la cifra era ben più bassa: 832.

La Serie A torna dunque ad essere appetibile. Il fatto che campioni assoluti come Cristiano Ronaldo vengano nel nostro paese aumenterà sicuramente l’appeal e l’interesse nei confronti del nostro campionato. I recenti rumors su Luka Modric infatti ne sono una testimonianza più che valida.
Insomma non il prossimo, ma il prossimo weekend la Serie A avrà inizio… il bello deve ancora cominciare!

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: