Rubriche

The Originals – La quinta stagione

di Francesca Torre

Pubblicato il

Dieci giorni fa circa è andata in onda in America l’ultima stagione (la quinta) della serie The Originals, spin-off della serie famosa The Vampire Diaries finita anche lei lo scorso anno. Questa stagione durerà solamente 13 episodi, meno delle passate quindi, ma Julie Plec promette che non ci deluderà.

DOV’ERAVAMO RIMASTI?

Alla fine della scorsa stagione avevamo lasciato i quattro fratelli Mikaelson divisi per colpa della maledizione che aveva colpito la figlia di Klaus, Hope. L’unico modo per allontanare il vuoto dalla bambina era quello di dividere la sua magia in quattro parti e trasferirne ogni parte all’interno dei quattro vampiri originali. I quattro fratelli però non avrebbero potuto rivedersi mai più a meno di rimettere in pericolo Hope e tutta la città di New Orleans. Hope era cosi stata iscritta alla scuola di magia che Caroline e Alaric avevano aperto a Mystic Falls, trasformando la casa dei Salvatore. Freya con Keelin era rimasta a New Orleans insieme ad Hayley. Elijah non poteva più rimanere con Hayley a causa di Hope e così era partito. Prima di sparire però, si è fatto cancellare la memoria di tutta la sua famiglia, il patto tra fratelli ed il rapporto con loro, da Marcel. Ha deciso di fare questa cosa perché sarebbe stato il più vulnerabile, ed il primo a rompere il giuramento e andare così a trovare gli altri fratelli. Rebekah era partita con Marcel, mentre Klaus invece si era messo a girare il mondo.

LA QUINTA STAGIONE

La quinta stagione si riapre con un salto temporale di circa sette anni. Troviamo una Hope quindi cresciuta che sta studiando ancora alla scuola di Caroline e Alaric. Hayley dopo la brusca rottura con Elijah scopriamo che ha un nuovo amore e che stranamente è umano. La fidanzata di Freya si trova in Libano a fare il medico in un campo. Josh è rimasto alla guida dei vampiri dopo che Marcel si è trasferito a New York con Rebekah. Elijah è ancora in Francia e si diletta a suonare il pianoforte nei bar, mentre Klaus sembra che sia diventato ridiventato il folle che conoscevamo un tempo.

5×01- WHERE YOU LEFT YOUR HEART

La prima puntata si apre con Hope che consegna due fiale di sangue a un suo compagno di scuola dicendogli di berne una prima è una dopo. Sappiamo già tutti cosa succederà dopo, infatti, il ragazzo beve il sangue e poi si suicida. Diventerà quindi un vampiro. Quello che però non sappiamo, è che il ragazzo non è un ragazzo normale ma un licantropo. Quello in cui si trasformerà quindi non è un vampiro ma un ibrido. La ragazza pagherà le conseguenze delle sue azioni venendo sospesa da scuola e tornando così a New Orleans dalla madre. Hayley è molto arrabbiata, perché il ragazzo che Hope ha trasformato, era un lupo del suo branco e in quanto Alfa ora tocca a lei rimediare agli errori della figlia. Dalla trasformazione del ragazzo, quest’ultimo ha ricevuto un sacco di minacce di morte dai vampiri della città, ed Hayley cerca di porvi rimedio. Le cose peggiorano quando il ragazzino, andando in giro per la città, si scontra con un vampiro, perde il controllo e lo uccide. I vampiri a questo punto vogliono mettere a morte il ragazzo mentre i lupi vogliono solo proteggerlo.
Rebekah invece riceve una proposta di matrimonio da Marcel che però lei non riesce a decidersi di accettare in quanto, come sempre, la famiglia viene prima di tutto. Marcel a quel punto gli da un ultimatum: se avesse deciso di sposarlo doveva presentarsi in municipio ad un certo orario altrimenti sarebbe finita per sempre.
Klaus nel frattempo continua a fare il pazzo in Francia e sentendo la mancanza del fratello va a trovarlo e per la prima volta dopo sette anni inizia a parlare con lui. Elijah non lo riconosce ma il solo parlare con lui gli da conforto. Il problema è che la vicinanza dei due fratelli inizia a mostrare i primi sintomi della maledizione: i fiori iniziano ad appassire, dalle docce inizia a scorrere sangue invece che acqua, i bicchieri di whisky si riempiono di sangue, etc. Siccome Klaus non risponde più al telefono, Rebekah decide di contattare Caroline per andare a cercarlo e farlo ragionare. Caroline, che si trovava già in Francia per lavoro, riesce a trovarlo, a fermarlo, a parlargli e in questo modo riesce a capire che quello che Klaus sta facendo, lo sta facendo per il fratello Elijah in quanto in questo momento, con la perdita della memoria, non riconoscerebbe un nemico neanche ad avercelo davanti. Sta quindi cercando di eliminare tutti gli eredi di una famiglia antichissima con cui avevano avuto degli screzi in passato, per proteggerlo. Caroline inoltre riesce anche a far ragionare Klaus sulla figlia. Infatti scopriamo che anni prima, dopo la separazione, Hope aveva cercato di aprire un canale di comunicazione con il padre, che se si trovava dall’altra parte del mondo. Però nel momento in cui lei aveva fatto la sua comparsa nella stessa stanza del padre, lo aveva visto compiere delle azioni indicibili, mentre stava uccidendo dei vampiri strappandogli il cuore e uccidendole. Era rimasta molto spaventata ed era corsa via. Da quel momento aveva sempre aspettato una spiegazione da parte del padre che non è mai arrivata e sempre da quel momento i due non si erano più sentiti. Klaus così capisce che non può andare avanti. Nel frattempo Hayley doveva rivedersi con il suo fidanzato ma a causa del omicidio compiuto dal nuovo ibrido ha dovuto rimandare. In quel momento viene colpita da un entità sconosciuta e la vediamo cadere a terra. Freya ed Hope si preoccupano per lei non vedendola tornare e scoprono il cellulare che è rimasto a terra. In quel momento il cellulare squilla, e sullo schermo compare il nome del padre. La ragazza risponde e Klaus dopo un attimo di titubanza chiede della madre. Hope gli risponde che è scomparsa. Klaus ci pensa un attimo su e poi risponde con un: sto arrivando! E nel frattempo una pioggia di sangue si abbatte su New Orleans

5×02 – ONE WRONG TURN ON BOURBON

La seconda puntata si apre con l’arrivo di Klaus a New Orleans. Questo porta non pochi scompigli in città. Hope svegliandosi si accorge della presenza del padre in casa e si precipita a salutarlo ma lui riesce a scappare via prima che si riescano ad incontrare. Klaus va a cercare Marcel, gli riferisce che Hayley è scomparsa e che lui rimarrà giusto il tempo per ritrovarla e poi lascerà di nuovo la città. Ha però bisogno di lui per seguire delle piste che da solo non potrebbe. I vampiri quindi, sotto la guida di James vanno a trovare i lupi per prendere Henry, il ragazzo che Hope aveva trasformato. Marcel assicura che il ragazzo non verrà ucciso, però dev’essere punito per quello che ha fatto. Verrà così murato vivo per un po’ di anni, finché non si sarebbe essiccato, e poi sarebbe stato accolto come uno di loro. Lissina, la ragazza che si prendeva cura di lui, aveva riposto la sua fiducia in Hayley, ma dopo la sua scomparsa non sa bene che fare. Ritiene che la proposta di Marcel sia quella che potrebbe proteggere di più il ragazzo e quindi accetta. Marcel prende così il ragazzo ma prima di murarlo vivo lo porta nell’appartamento di Josh per cercare di capire se lui c’entri con la con la scomparsa di Hayley in quanto lo avevano sentito dire a Lissina che Hayley non avrebbe potuto aiutarlo. Scoprono così che in realtà lui sta proteggendo qualcun’altro e cioè la persona che lo ha creato. A Klaus viene riferito che il rapitore di Hayley è in realtà sua figlia e torna così a casa per affrontare la ragazzina. Qui c’è uno scontro molto duro tra padre e figlia. Hope dice che ha fatto tutto ciò perché aveva bisogno di rincontrarlo, perché dopo l’episodio del cerchio magico ha sempre aspettato una spiegazione da parte sua che non è mai arrivata e quindi lei non sapeva più se il suo papà era quello che da piccola le aveva insegnato a mischiare i colori per rendere perfetti i suoi quadri o quello che massacrava le persone per follia. In più gli confessa che il suo piano prende spunto dalla biografia che lui si era fatto scrivere da Camille, dove rinchiudeva la sua famiglia in delle bare a suo piacimento, quando non servivano o per secondi scopi. Klaus a quel punto molto arrabbiato, con un trucco legge la mente della ragazza e scopre così il posto dove è rinchiusa Hayley. La ragazza è però una strega molto potente e non gli da il tempo di uscire di casa che lo rinchiude in una stanza. Tra i due c’è un gran litigare ed alla fine la ragazza capisce che per il padre è ormai un caso senza speranza e quindi lo caccia via. L’incontro tra padre e figlia sta lasciando molte conseguenze nella città: serpenti escono dalle fontane, i fiori appassiscono. Klaus viene accompagnato da Freya, alla liberazione di Hayley, in quanto Hope si era vantata di un incantesimo del sonno e di occultamento. Peccato che quando arrivano vedono la bara aperta piena di sangue, ciuffi di pelo ovunque, segno che la ragazza si è trasformata in un lupo, e segni di lotta. Hayley adesso è scomparsa sul serio. Klaus torna così da Hope a darle la triste notizia, accusandosi di quanto successo, perché in realtà è tutta colpa sua se la figlia ha agito in questo modo, perché lui non era presente nella sua vita e doveva prestarle più attenzioni. Le promette quindi che avrebbe fatto di tutto per ritrovarla, nel frattempo lei sarebbe tornata alla scuola dei Salvatore per rimanere al sicuro. Freya prova a cercare Hayley con la sua magia ma percepisce solo la sua paura. Nel frattempo lei, doveva partire con Keelin ma capisce che non può lasciare il fratello e la nipote in questo momento, e quindi le chiede di lasciarla e andarsene. Marcel inizia a murare Henry, che viene tranquillizzato da Hope, tramite il fatto dell’ubbidienza che le deve in quanto trasformato dal suo sangue. Dopo riunisce tutti al bar, vampiri, lupi e streghe, per onorare Poppy, il vampiro che il ragazzino ibrido aveva ucciso, per dire che è stata fatta giustizia e che tra un paio d’anni Henry sarebbe ritornato a vivere insieme ai vampiri come uno di loro. lo stregone, intanto, non è per nulla tranquillo sul fatto che Klaus è tornato. Vede dilagare il male ovunque e quindi decide di farsi leggere il futuro dalla sensitiva più brava di della città, per capire cosa succederà. Tanti anni fa, prima che Hope nascesse, era stato profetizzato che la ragazza sarebbe stata la rovina di New Orleans, ma la strega che aveva fatto la profezia, era ritenuta una pazza. Le carte in un primo momento mostrano tre simboli di positività assoluta. Appena prese in mano però, prendono fuoco per lasciare al loro posto tre carte oscure. La veggente gli dice che non è Klaus il problema, ma la figlia Hope. La profezia non era sbagliata. La puntata si conclude con un colpo di scena. Mentre Marcel e tutti gli essere soprannaturali della città sono al bar a commemorare Poppy, qualcuno entra nei sotterranei di New Orleans, distrugge il muro dove si trova Henry, e lo impicca ad un palazzo nella strada principale. Tutti accorrono all’urlo spaventato della gente, Hope, Lissina, Marcel e rimangono con il fiato sospeso.

Cosa succederà quindi nelle prossime puntate?

Di sicuro la serie è iniziata col botto. Tanta carne è stata messa sul fuoco, abbiamo nuovi personaggi che si interfacciano con i vecchi. Tanti anni sono passati di pace e tranquillità ma la cosa no sembra destinata a durare. Cosa sarà successo ad Hayley? Elijah recupererà la memoria? Chi ha portato scompiglio nella città? E per quale motivo? Riusciranno a restare divisi i quattro fratelli o alla fine la maledizione ritornerà? Non ci resta che seguire le prossime puntate per vedere dove ci porterà la fantasia di Julie Plec.

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: