Rubriche

FantaDiscorsivo – Chi schierare e chi lasciare fuori per la 32ma giornata di campionato

di Giovanni D'Orso

Pubblicato il

FantaDiscorsivo, le mosse per affrontare al meglio la trentaduesima giornata di campionato

Trentaduesima giornata di Serie A ed è di nuovo Fantacalcio. Noi di FantaDiscorsivo vi terremo compagnia per tutta la stagione dispensando consigli (si spera utili…) per la buona riuscita del proprio FantaCampionato. Andiamo allora a vedere quali sono le mosse da fare per questa trentaduesima giornata di Serie A.

PORTIERI

Dopo la giornata mostruosa contro l’Inter potete dare ancora fiducia a Sirigu. Anche Perin come il suo Genoa vive un buon momento e potete metterlo. Stesso discorso per Sportiello che va premiato ancora con la titolarità. Lettura facile quella di Consigli contro il Benevento. La rabbia può trasformarsi in feroce determinazione e allora è meglio schierare Buffon(Szczesny). In assenza di valide alternative potete puntare su MiranteCragno, Sorrentino e Meret sono i classici portieri da voto alto ma mettete in conto di subire qualche Malus. Nei due big match di giornata scegliamo Alisson e Reina ma in questo tipo di partite il Malus è sempre dietro l’angolo. Da evitare: Bizzarri, Cordaz, Berisha, Nicolas, Donnarumma, Puggioni, Viviano e Strakosha.

DIFENSORI

E’ in forse ma le sue prestazioni stanno lievitando quindi fiducia in Miranda. Pezzella come tutta la Fiorentina è in un Magic moment e con la SPAL può strappare anche qualche bonus. Il Sassuolo è in salute e anche le prestazioni di Acerbi ne stanno beneficiando quindi schieratelo. Meglio tenere fuori Musacchio che al rientro potrebbe soffrire non poco l’attacco del Napoli. Nel derby è sempre sulla lista dei cattivi quindi tenete fuori Radu. Nel 3-5-2 gioca più alto e può continuare a regalarvi bonus meglio non tenere fuori De Silvestri. Romulo è la vera anima del Verona e continua a dare soddisfazioni ai fantallenatori di FantaDiscorsivo.

CENTROCAMPISTI

Cuadrado è tornato ed è pronto a regalarvi bonus già con la Samp. E’ da un po’ che non vede la porta ma Dzemaili sa bene come si fa gol, dategli fiducia. Saponara ha cambiato marcia e continua a dispensare assist, non tenetelo fuori. Luis Alberto può essere l’uomo derby. Lucas Castro è uno che difficilmente tradisce e giocando più alto può continuare a regalarvi gioie. Il Cagliari non se la passa benissimo ma Barella non scende mai sotto il muro del 6,5.

ATTACCANTI

Appena tornato dall’infortunio ha subito timbrato il cartellino, Kevin Lasagna è una sicurezza. E’ sicuramente l’attaccante più in forma del Napoli quindi non rinunciate, anche se parte dalla panchina, a Milik. Arriva da tre gol consecutivi e con la Spal può timbrare ancora il cartellino quindi lanciate Giovanni Simeone. Politano sta tenendo a galla il Sassuolo e con il Benevento in una delicatissima sfida può essere lui l’uomo della salvezza.

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: