Rubriche

Top 5: Cattivi Marvel

di Enrico Mambelli

Pubblicato il

Questa è la classifica dei personaggi più cattivi Marvel secondo la mia personalissima opinione.

Sappiate che questa non è una classifica basata sulla forza effettiva dei personaggi ma sul quantitativo di male che sono riusciti a elargire nelle menti delle relative controparti.

5. Killgrave (Purpleman)

Top 5 cattivi Marvel: PurplemanKillgrave, è in grado di produrre feromoni, che lo rendono capace di controllare la gente a suo piacimento con il solo potere della voce.

I feromoni producono numerosi elementi chimici psicoattivi che possono essere inalati da un’altra persona attraverso l’aria o assorbiti a contatto della stessa pelle.

Questi sono in grado di privare completamente la vittima della sua volontà.

Grazie a questo potere Killgrave è in grado di controllare allo stesso tempo fino a cento persone, ma quelle con una volontà molto forte, come Frank Castle e Dr. Doom, possono resistere ai suoi effetti.

Per questi motivi e causa anche la sua indole da farabutto irrimediabile (povera Jessica Jones) Killgrave si aggiudica la mia quinta posizione  tra i cattivi Marvel.

(e suscita anche un pochino la mia invidia perchè ha il mio superpotere preferito)

4. Wilson Fisk (The Kingpin)Top 5 cattivi Marvel: Kingpin

La corpulenza pacioccosa, il tono ambiguo e l’eleganza ostentata e ricercata, l’immancabile sigaro stretto tra i denti, sono elementi contraddistintivi della figura del Re del crimine di Hell’s Kitchen.

Tra i più feroci e pericolosi supercriminali dell’Universo Marvel, Kingpin è un leader malavitoso intelligentissimo, subdolo, manipolatore e dotato di una forza sovrumana, con una personalità quasi duplice che lo rende tanto spietato con gli avversari quanto premuroso ed amorevole con i congiunti, in particolare la moglie Vanessa.

Storico avversario dell’Uomo Ragno, del Punitore e di Daredevil, Kingpin è soprattutto noto della sua feroce rabbia che talvolta sfocia in attacchi d’ira violenta.

Nel 2009 IGN, lo ha sistemato al 10º posto come più grande tra i cattivi Marvel nella storia dei fumetti, io l’ho portaro al 4° posto perchè oltre ad essere uno spietato “mariuolo” è anche psicologicamente ESTREMAMENTE complesso ed affascinante.

(ha guadagnato moltissimi punti nella mia classifica personale grazie anche alla magistrale interpretazione dell’immenso Vincent d’Onofrio che ne veste i panni nella serie Marvel Daredevil)

3. Erik “Magnus” Lehnsherr (Magneto)

Top 5 cattivi Marvel: MagnetoSul gradino più basso del podio tra i cattivi Marvel c’è a gran merito Max Eisenhardt, nato in Germania a fine anni ’20. Sopravvissuto alla Notte dei cristalli, all’ascesa al potere dei nazisti fuggì con famiglia in Polonia, dove venne poi catturato durante l’invasione tedesca e confinato nel ghetto di Varsavia, dal quale riuscì a scappare.

I nazisti uccisero il padre, la madre e la sorella, Max riuscì a salvarsi ma venne catturato ed inviato ad Auschwitz, dove divenne un sonderkommando e si riunì al suo amore adolescenziale, Magda, con la quale fuggì e si sposò solo dopo la rivolta del 7 ottobre 1944.

Tempo dopo i poteri sopiti di Magnus si manifestarono totalmente quando un gruppo di mafiosi bruciò la sua casa con dentro la figlia Anya.

Terrorizzata dall’esplosione di violenza del marito e dagli omicidi da lui commessi dopo quei fatti, Magda si rifugiò in un altro paese dove diede alla luce i mutanti gemelli Quicksilver e Scarlet prima di morire.

Ricercato dalle autorità, Magnus comprò e assunse l’identità di Erik Lehnsherr.

Con un passato del genere e considerando l’indole vendicativa di Magneto è semplice passare allo step successivo.

Determinato ad impedire che l’odio e le violenze da lui vissuti nei campi di concentramento potessero ripetersi nei confronti dei mutanti (Homo superior), e convinto che essi avrebbero infine ereditato il controllo del pianeta diventandone la razza dominante, Magneto non esita nel ricorrere alla forza e a metodi brutali pur di proteggere i suoi simili e annichilire i non mutanti.

2. Loki Laufeyson

Il secondo classificato nella top 5 dei cattivi Marvel è Loki Laufeyson, figlio dello Jotun Laufey, che lo abbandona in fasce causa la profonda vergogna per la debolezza fisica del figlio.

Durante la guerra tra gli Jotun e Asgard, il re dei giganti di ghiaccio viene ucciso da Odino, che grazie ai suoi sensi divini si Top 5 cattivi Marvel: Lokiaccorge del neonato abbandonato.

Odino decise di adottare Loki e di crescerlo come suo al fianco del suo vero figlio Thor.

Nonostante Odino lo amasse come fosse suo, tutti gli altri asgardiani trattano Loki con pregiudizio e disprezzo.

Al contrario Thor, figlio biologico di Odino, avendo ereditato la forza e i portamenti nobili della sua stirpe, eccelle in ogni cosa ed è amato da tutti, motivo per il quale Loki cresce invidiandolo e odiandolo.

Thor e Loki erano molto uniti in gioventù e il dio del tuono proteggeva sempre il fratello, ma più Thor cresceva e più veniva messo dagli altri asgardiani in condizioni di disprezzare e prendersi gioco del fratello, cosa che mise in futuro l’uno contro l’altro.

Con gli anni, per eguagliare il fratello adottivo, Loki sopperisce allo svantaggio fisico dedicandosi allo studio della magia, verso la quale è incredibilmente portato.

La rottura definitiva tra Loki e Asgard avviene il giorno in cui Thor riesce a sollevare Mjolnir, divenendo di conseguenza il legittimo erede al trono.

Di lì a poco Loki scopre anche le sue vere origini e affoga nel rancore scappando di casa.

Andatosene da Asgard, Loki diviene un discepolo di un potente stregone, da cui impara a sfruttare il proprio potenziale magico innato.

Loki inizia a studiare anche le arti oscure e la magia nera fino ad evocare lo spirito di Surtur, il più potente e terribile nemico di Asgard. (ESATTO AMICI! PROPRIO COME NEL FILM)

Col tempo la sua fama di “Dio del Male” si diffonde per tutti i Nove Mondi.

1. Thanos

Thanos è e non è il più grande cattivo Marvel di sempre. Le sue intenzioni sono semplicemente mosse dal desiderio di reincontrare la sua amata, si può intendere Thanos come un pazzo suicida che però è troppo potente per morire.Top 5 cattivi Marvel: Thanos

Thanos sostiene inoltre che tutti gli esseri viventi, nel profondo del cuore, siano come lui, ma non abbiano il coraggio di andare fino in fondo.

Con queste idee radicate nella sua psiche, Thanos regna col terrore su tutto l’universo, sterminando pianeti e intere porzioni della galassia stessa.

Fino all’incontro con i protettori del nostro pianeta, gli Avengers.

Thanos li sfida tutti in una fortezza da lui creata al centro dell’Universo, ma ad uno ad uno vengono sconfitti o uccisi.

Anche la Morte, sua dolce metà, tradisce e attacca Thanos, nonostante lui le avesse offerto l’intero Universo in dono.

Thanos, dato per morto, in realtà aveva inscenato la sua dipartita e si era nascosto su un pianeta disabitato dove vivere in pace facendo il contadino.

Questo avvenimento cambiò Thanos e il suo modo di vedere le cose, portandolo a riparare almeno in parte i massacri compiuti mentre cercava costantemente l’amore della Morte.

Durante la sua battaglia contro Annihilus, Thanos decise di liberare Galactus, ma venne distratto da un’apparizione della Morte e poi raggiunto da Drax il distruttore, che lo colse di sorpresa e lo uccise strappandogli il cuore dal petto.

Dopo il duello tra Annihilus e l’eroe Nova, quest’ultimo vide Thanos abbracciato alla Morte.

Il Titano ottenne dunque quello che aveva sempre desiderato: governare al fianco del suo amore, la Morte.

E così anche la mia personalissima medaglia d’oro dei cattivi Marvel è stata assegnata…

…sono proprio curioso di vedere come trasporranno il mio supervillain preferito su pellicola…

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: