Rubriche

Justice League, le novità da Lucca Comics aspettando il film

di Luca Rasponi

Pubblicato il

Non puoi salvare il mondo da solo. Si presenta così Justice League, primo di due film con protagonisti i più grandi eroi DC che uscirà nelle sale italiane il prossimo 16 novembre. Per preparare al meglio questo momento molto atteso, l’editore RW Lion – che pubblica Batman e soci nel nostro paese – ieri ha annunciato tutte le novità da Lucca Comics & Games 2017.Lorenzo Corti e Salvatore Cervasio presentano le novità sulla Justice League a Lucca Comics 2017

Novità da Lucca Comics: Justice League day e il volume Le grandi storie

Dopo la proiezione in anteprima assoluta dell’ultimo trailer del film in italiano, Lorenzo Corti e Salvatore Cervasio hanno confermato che venerdì 18 novembre – Justice League day – uscirà in fumetteria un volume speciale contenente una storia inedita della Trinità DC scritta e disegnata Darwyn Cooke, scomparso nel 2016 a soli 53 anni. L’albo sarà accompagnato da una serie di gadget promozionali: cancelleria, calendario 2018 e addirittura uno scaldacollo.

Justice League: Rinascita numero 1Altre due uscite, previste sempre nelle prossime settimane, affiancheranno il lancio del film: un volume dedicato alla JL della serie Le grandi storie – che ha già visto protagonisti Superman, Batman e Wonder Woman – e un albo speciale per gli spettatori che andranno a vedere il film in una sala del gruppo The Space Cinema, altro esperimento già tentato con successo in occasione del blockbuster dedicato all’Amazzone di Themyscira.

Il volume Justice League: Le grandi storie accompagnerà i lettori dalle origini del supergruppo a oggi. Non poteva mancare, quindi, la prima comparsa della League, orchestrata dall’editor Julius Schwartz nel marzo 1960 sul numero 28 della serie-test The brave and the bold. Inutile dire che alla JL bastarono tre numeri per guadagnarsi una testata in proprio.

Oltre al celebre scontro con Starro il Conquistatore, il volume conterrà il primo incontro tra gli eroi e i loro predecessori della Golden Age, ovvero la Justice Society of America, dal quale hanno poi preso spunto le varie Crisi di casa DC. Ci sarà la prima storia della run firmata Giffen/DeMatteis, che negli anni ’80 ebbe grande successo nonostante l’assenza dei big grazie alla carica umoristica delle storie. E ancora, uno per decennio, l’epica e coinvolgente JLA di Grant Morrison, le atmosfere di Brad Meltzer, i New 52 dopo-Flashpoint di Geoff Johns e la recentissima Rebirth.

Novità da Lucca Comics: speciale The Space Cinema e consigli per approfondire

Il primo numero di Justice League: Rinascita (uscito in Italia a marzo 2017) condivide a tal punto l’impostazione del film – in entrambe le storie il grande assente è Superman – che è stato incluso anche nell’albo speciale dedicato agli spettatori delle sale The Space Cinema.

Aggiungendo 3,90 euro al costo del biglietto sarà possibile aggiudicarsi questo volumetto, che conterrà anche le storie di Rebirth con protagonisti Batman e L’Uomo d’Acciaio. La pubblicazione verrà poi riproposta in fumetteria con diverse variant cover, compresa una di Ivan Reis che si preannuncia spettacolare.

Justice di Alex RossI tre volumi citati finora sono “autoconclusivi”, pensati per interessare sia vecchi che nuovi lettori senza dipendere troppo dalla complessa continuity DC. Ma i consigli per avvicinarsi alla storia della Justice League non finiscono qui: Corti e Cervasio, tra gli altri, hanno consigliato ai fan presenti a Lucca il volume JLA di Mark Millar, la serie Justice con i bellissimi disegni di Alex Ross e il cofanetto dedicato alla JLA, disponibile anche in edizione jumbo per i collezionisti più appassionati.

In mezzo a questo trionfo di uscite one-shot e albi speciali ideati per cogliere a pieno la visibilità offerta dal film, le serie regolari dedicate alla JL proseguiranno il loro corso ordinario. Quindicinale come i più importanti titoli post-Rebirth la serie principale, Justice League di Bryan Hitch, con la Trinità e gli altri big schierati a difesa della Terra. Mensile invece Justice League of America, incentrata su un gruppo di personaggi molto particolari tra cui Balck Canary, Atom e Lobo, all’opera negli Stati Uniti sotto la guida di Batman.

Questo è tutto per quanto riguarda i più grandi eroi dell’universo DC, almeno per ora. Ma di momenti da non perdere e novità da Lucca Comics ne sono arrivate tante altre, solo nel primo giorno. Ecco qualche chicca in ordine sparso.

Novità da Lucca Comics: Dragon Ball Super e le mostre da vedere

Yamato ha annunciato che nelle prossime settimane distribuirà in home video Dragon Ball Super, già in vendita a Lucca in cofanetti blu-ray da due dischi e dodici episodi ciascuno, con sottotitoli ritradotti per essere più fedeli all’originale rispetto al doppiaggio italiano e un booklet ricco di immagini. Previste anche nuove edizioni per le tre serie storiche di Dragon Ball e l’esordio di un cofanetto con film e special televisivi della saga mai pubblicati in Italia, in un clamoroso box da 20 blu-ray in uscita tra gennaio e febbraio 2018.Goku al padiglione di Dragon Ball SuperSe invece siete appassionati di mostre è assolutamente consigliata Racconti vagabondi, dedicata al rapporto tra Igort e il Giappone con una selezione di bellissime tavole originali delle opere Goodbye Baobab, Yuri, Quaderni giapponesi e Gli assalti alle panetterie. Molto diversa ma altrettanto affascinante anche Realismo immaginario, raccolta dei disegni di Michael Whelan, che oltre a essere l’autore del poster di Lucca 2017 ha realizzato negli anni meravigliose immagini fantasy e fantascientifiche.Igort e Whelan in mostra a Lucca Comics 2017
Anche quest’anno, Lucca è il solito paese dei balocchi: ci si può perdere tra gli stand degli editori nel padiglione Napoleone o in quelli delle fumetterie al Garibaldi. Entrare alla Warner per respirare aria di Justice League o tornare bambini con Goku e Vegeta nella struttura interamente dedicata a Dragon Ball. Oppure semplicemente ammirare i cosplayer, compresi gli straordinari costumi del gruppo Steampunk Italia che quest’anno vincono per distacco.

Insomma come sempre a Lucca c’è da perdersi con grande piacere… e pensare che siamo solo all’inizio!Tre cosplayer del gruppo Steampunk Italia rielaborano i costumi di Star Wars

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: