Rubriche

Anteprima – Thor Ragnarok

di Paola Cecchini

Pubblicato il

Thor Ragnarok. Un film di Taika Waititi con Chris Hemsworth, Tom Hiddleston, Idris Elba, Anthony Hopkins, Mark Ruffalo, Cate Blanchett, Jeff Goldblum, Karl Urban, Tessa Thompson.

Il banner orizzontale di Thor Ragnarok ci mostra i protagonisti del film.

Se state cercando un film divertente, che vi faccia ridere dall’inizio alla fine, che vi faccia incontrare vecchi amici (talvolta messi lì giusto per farci palpitare per qualche istante e ricordarci che stiamo ancora guardando quell’universo lì) e vi faccia venire voglia di comprarvi un Hulk da mettere sul comodino, allora questo è il film che fa per voi.

Thor Ragnarok risulta essere, all’interno del MCU (il Marvel Cinematographic Universe), quello che la puntata speciale a tema natalizio, di musical o di Halloween è per le serie tv: qualcosa a sé stante, divertentissima, spesso inutile per la trama orizzontale della stagione se non per qualche dettaglio, e quasi totalmente fuori dal personaggio.

 

La trama di Thor Ragnarok.u

Thor, dopo aver sconfitto gli elfi scuri, ha lasciato Asgard ed è tornato sulla Terra dove, assieme agli altri Avengers, ha sconfitto Ultron. Da quel momento il dio del Tuono, poiché continua a sognare il Ragnarok e Asgard distrutta dalle fiamme inizia a girare per l’universo per cercare di impedire che il suo sogno si avveri.

È proprio qui che lo incontriamo noi. Mentre ritorna a casa e si accorge che suo fratello Loki (che credeva morto da eroe nella battaglia contro Malekit) non solo è vivo e vegeto, ma ha anche occupato il posto di loro padre, Odino, che è stato esiliato sulla Terra.
Difficile proseguire nella trama senza fare alcuno spoiler quindi diremo solo che nel proseguo della storia Thor e Loki si troveranno in un pianeta agli angoli dell’universo, l’uno a combattere come un gladiatore contro l’enorme verde campione del Gran Maestro (Jeff Goldblum), l’altro comodamente seduto in platea con tutti gli onori riservati agli amici del Gran Maestro. I due fratelli, tra tradimenti e momenti di affetto, dovranno trovare un modo per tornare ad Asgard, aiutati da vecchi e nuovi amici, per cercare di impedire il Ragnarok e fermare Hela (Cate Blanchett), la dea della Morte.

 

Thor Ragnarok, un film a metà

Per chi si aspettava un film cupo e serio, un Ragnarok più simile alla fine del mondo conosciuta nei fumetti, non è quello che incontrerete in sala. La terza avventura dello “zio” del tuono è più Planet Hulk che Ragnarok e tutto il film sembra subire l’influenza anni ’80 che ha colpito Hollywood da un po’ di anni a questa parte (avete già visto cosa hanno fatto a IT a tal proposito?), o almeno sicuramente l’influenza dei Guardiani della Galassia. Thor ragnarok Hulk gladiatore è uno dei protagonisti del filmThor Ragnarok sembra, in effetti, riprenderne non solo i toni, ma anche i personaggi laddove Hulk ci dà un’idea di come potrebbe essere un Grut adolescente, Thor porta all’eccesso i toni e l’alto tasso di testosterone che, pur contraddistinguendolo da sempre, venivano spesso accompagnati dal peso delle responsabilità del suo ruolo (o la parentela con Loki) per trasformarsi più in una versione più simile a StarLord.

Tuttavia, se si mette da parte la ricerca di una trama profonda, o di sviluppi forti per la tarma orizzontale, il film è piacevole e divertente. Serve, più che altro, a spiegare l’assenza dei due supereroi durante la Civil War avvenuta sulla Terra e per ricondurli a casa (magari per avvisare il resto del gruppo vista la scena finale?).

 

I personaggi vecchi e quelli nuovi in Thor Ragnarok

Come al solito il personaggio più interessante e coerente (nella sua perenne incoerenza) resta Loki, che si allea, tradisce, si fa perdonare, tradisce ancora e torna sui suoi passi. Loki riesce ad essere un personaggio secondario eppure il perno di ogni sviluppo del film.

Bruce Banner e Thor uniti in Thor RagnarokAl contrario, Hulk (ma soprattutto Banner) risulta totalmente fuori dal personaggio. A sua discolpa, se è vero che il tempo passa in modo differente su Sakaar non sappiamo realmente per quanto tempo Hulk sia stato “al volante”. Nella Terra sono passati due anni, ma potrebbero essere decenni nel resto dell’Universo e l’evoluzione di Hulk (e la conseguente involuzione di Banner) potrebbe avere un senso.

Il gran Maestro e Valchiria in Thor RagnarokPiù caratterizzati i nuovi personaggi principali del Gran Maestro e di Valchiria (che rivedremo sicuramente in futuro), mentre tra i “cattivi” Carl Urban riesce a far evolvere in modo interessante il suo personaggio e la sua voglia di rivalsa, mentre Cate Blanchett per quanto grandiosa, soffre di una caratterizzazione troppo superficiale, che permette di far spiccare l’interpretazione dell’attrice ma non il personaggio. La sua Hela è distruzione pura, ma il suo epilogo non ci spiace poi così tanto perché non siamo riuscite a creare con lei alcun legame. Niente a che vedere con l’Avvolotio di Spiderman: Homecoming che resta uno dei cattivi più interessanti degli ultimi anni.

 

Il futuro del MCU

Come abbiamo anticipato sono davvero pochi gli sviluppi per il futuro. A separarci dalla battaglia finale contro Thanos ancora solo Black Pantern, in arrivo nei primi mesi del prossimo anno.

Sappiamo per certo che nel primo film dell’Infinity War sarà presenti, oltre ai soliti eroi, anche Bucky (il Winter Soldier) quindi il film su Black Pantern (dove nonostante tutto sembra che il bel soldato non verrà scongelato) potrebbe darci qualche indizio in più a riguardo.

Inoltre, è noto a tutti che Thanos diventerà ancora più forte grazie al guanto dell’infinito e al potere delle gemme. Ma che fine hanno fatto, ad oggi, le gemme? Vediamole un po’ nel dettaglio:

  • Gemma della Mente: Paul Bettany è stato confermato nel cast di Infinity War, ed è scontato visto che il suo Visione prende vita proprio grazie alla gemma della mente. Incastonata inizialmente nello scettro di Loki (che aveva utilizzato per controllare le persone nel primo Avengers) è stata rubata dal barone Strucker in Captain America: The Winter Soldier e utilizzata in Avengers Age of Ultron per fare esperimenti sugli umani, in particolare Pietro e Wanda Maximoff. Sempre in questa pellicola finisce nell’androide Visione. Sapendo che uno dei personaggi principali morirà nell’Infinirty War molti puntano il dito verso Visione. Se il guanto verrà completato la gemma verrà separata dall’androide e non sappiamo cosa potrebbe succedergli a quel punto.
  • Gemma della Realtà: Durante Thor: The Dark World, Malekith la usa per creare l’Aether, l’arma capace di distruggere i Nove Regni. Dopo averlo sconfitto gli asgardiani la consegnano al Collezionista in modo che possa tenerla al sicuro.
  • Gemma del Potere: L’abbiamo incontrata nei Guardiani della Galassia, dove per la prima volta iniziamo a scoprire cosa sono le gemme dell’infinito e conosciamo Thanos. Anche questa passa dal Collezionista per un attimo e, dopo la sconfitta di Ronan, viene affidata dai Guardiani alla Nova Corps per essere tenuta al sicuro.
  • Gemma del Tempo: E’ ciò che dà il potere all’Occhio di Agamotto, che in Doctor Strange viene usata per sconfiggere Dormammu e, infine, riconsegnata ai maestri delle Arti Mistiche di Kamar-Taj, sempre sulla Terra.
  • Gemma dello Spazio: Ecco quella che ci interessava per Thor Ragnarok. Contenuta nel Tesseract (utilizzata prima in Captain America dal Teschio Rosso per potenziare le armi dell’HYDRA e poi in Avengers da Loki per creare un portale spaziale), la ritroviamo ad Asgard. E insieme al nostro occhio ci cade sopra anche quello di Loki. Sarà ancora ad Asgard o il dio dell’Inganno l’avrà presa con se?
  • Gemma dell’Anima : è l’unica Gemma che non è ancora stata usata. Feiga ha dichiarato che comparirà durante la Fase Tre, come è ovvio che sia. Qualcuno suppone che possa essere usata per riportare indietro The Wasp. Altri puntano il dito verso Black Pantern visto che il Vibranio esiste solo a Wakanda a causa dello schianto di un meteorite.

Cosa ci aspetta dunque? Non possiamo che aspettare il “finale di stagione” della prima parte della Fase Tre della Marvel e, nel frattempo, goderci questo divertentissimo intermezzo cosmico che è Thor Ragnarok.

 

Vi lasciamo con il trailer in italiano.

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: