Rubriche

Torta allo yogurt – Ricetta veloce in cinque minuti

di Francesca Torre

Pubblicato il

Vi piacerebbe svegliarvi al mattino e mangiare una colazione sana ma gustosa?
No, tranquilli, non vi arriverà nessun meteorite sulla testa perché non vi sto parlando della merendina Buondì, ma di una buonissima e sofficissima torta allo yogurt. 

Potete preparare questa torta alla sera, perché la preparazione non vi porterà via più di cinque minuti, ed al mattino la troverete lì pronta da essere assaggiata. 

Potrete quindi mangiare una bella e sana fetta di torta al posto di quelle merendine confezionate che tanto fanno gola, o al posto delle sanissime (ma forse non tanto gustose) fette biscottate con la marmellata. 

Le origini dello yogurt sono incerte. Si dice che un giorno un pastore lasciò per un certo periodo di tempo del latte in un otre di pelle ed alla sua riscoperta il liquido si era fatto più denso ed era più saporito. Questa trasformazione è possibile quando il latte viene esposto a determinate condizioni che ne cambiano appunto l’aspetto ed il sapore, come per esempio elevate temperature e contatti con determinati fermenti. 

Il suo impiego in cucina risale a molto tempo fa, e probabilmente visto il suo nome fu scoperto dai popoli turchi-altaici. Tuttavia, il suo segreto venne scoperto sono nel 1900 da un biologo russo, che lo studiò in laboratorio e riuscì ad isolare uno degli organismi che ne determinano la trasformazione. 

Vi consiglio, per questa preparazione, di utilizzare un yogurt alla frutta. Io avevo in casa quello alla fragola quindi ho utilizzato quello, ma voi potete usare il gusto che preferite!

 Ingredienti: 

        250 gr di farina 00
        250 gr di zucchero
        250 gr di yogurt fruttato
        125 ml di olio di semi
        3 uova
        Una bustina di lievito 

Per prima cosa imburrate ed infarinate una teglia da torta ed accendete il forno a 180° ventilato.
Se utilizzate una planetaria come me, potete mettere insieme tutti gli ingredienti e sbatterli per qualche minuto a velocità elevata.
Altrimenti potete iniziare a sbattere prima tutti i liquidi (yogurt, olio e uova), e poi aggiungere la farina e lo zucchero.
Per ultimo aggiungete il lievito. 

Dopo aver sbattuto il tutto energicamente, versate l’impasto nella teglia.
Infornate per circa 40 minuti. (I tempi di cottura variano molto dal vostro forno). 
Alla fine dei 40 minuti, fate la prova dello stuzzicadenti per verificare la cottura della torta.
Lasciatela raffreddare un 10 minuti circa e poi decoratela con dello zucchero a velo! 

 

Buon appetito!

 

 

 

 

 

 

 

CONSIGLI: Tenetela ben chiusa per evitare che prenda aria. La potrete gustare per 2/3 giorni sempre che non decidiate di mangiarvela subito tutta!

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: