Rubriche

Jordan: il migliore anche fuori dal parquet NBA.

di Francesco Lupotti

Pubblicato il

In un periodo in cui l’NBA è in piena preseason (tutti pronti per l’OPENING NIGHT del 17 ottobre?) la notizia della settimana riguarda un personaggio che al giorno oggi, sul parquet, non ci sale ormai da un pezzo.

Certo ha cambiato il gioco ed il modo di intenderlo, ma questo è un dettaglio.

Di chi sto parlando? Di Michael Jeffrey Jordan ovviamente.

Oggi si parla in tutto il mondo di Jordan come uomo. Non come cestita.

7 milioni di dollari, la più grande donazione personale mai fatta da un campione NBA, per la costruzione di due grandi infrastrutture mediche nel North Carolina entro il 2020.

Tali infrastrutture saranno dedicate principalmente all’assistenza di bambini e anziani indifficoltà economiche.

Così, a 54 anni, dopo essere stato il più grande sul parquet, diventa il più grande anche nella beneficienza. Per essere il migliore. Sempre.

 

Diffondi lo spirito Millennial:

Tags: NBA, Jordan

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: