Rubriche

Nuove serie tv Gennaio 2017

di Paola Cecchini

Pubblicato il

Nuove serie tv Gennaio 2017.

Nuove serie tv 2017

L’arrivo del 2017, per i Serial Addicted ha significato una cosa sola: la 4×01 di Sherlock! No, tranquilli, non stiamo facendo un articolo sulla serie della BBC, prima di tutto perché dobbiamo ancora riprenderci dalla puntata (e grazie al cielo dobbiamo aspettare solo una settimana per sapere come procede) ma soprattutto perché ci teniamo alla nostra vita e non vorremmo fare alcuno spoiler nel caso qualcuno non fosse ancora riuscito a guardarla (e se non potrete vederla fino a domano o nei giorni successivi e avete un fidanzato/a che vi aspetta per vederla assieme sposatelo/a. È assolutamente la persona giusta!).

Ad ogni modo un po’ per distrarci da qui all’9 Gennaio, un po’ perché come al solito Moffat e Gatiss ci danno le puntate col contagocce (anche se di un’ora e mezza) e tre settimane passeranno troppo in fretta, abbiamo un po’ spulciato in giro su quali sono le nuove serie tv Gennaio 2017.

 

4 nuove serie tv Gennaio 2017 in uscita a gennaio.

The Mick – 3 Gennaio

The Mick è una delle nuove serie tv gennaio 2017I creatori di “C’è sempre il sole a Philadelphia” tornano con una commedia in cui Mickey, una donna esuberante che non ha mai voluto prendersi alcuna responsabilità si ritrova a dover badare ai suoi nipoti dopo che la sorella e il cognato si sono dovuti allontanare per sottrarsi alle accuse di frode.

Nel ruolo della protagonista Kaitlin Olson, mentre a dare il volto ai suoi tre nipoti Sofia Black D’Elia Thomas Barbusca.

 

Emerald City – 6 Gennaio 2017

Amanti del fantasy? Ottime notizie, tra le nuova serie tv gennaio 2017 c'è anche Emerald City, riadattamento della storia del mago di Oz in versione darkPer gli appassionati del fantasy una delle serie da non perdere è Emerald City rivisitazione del Mago di Oz dove una Dorothy più matura si ritrova in mezzo a un regno di intrighi e lotte di potere.

Tarsem Singh, già regista di Mirror Mirror, dirigerà i primi dieci episodi dello show dove Dorothy incontrerà il Mago (Vincent D’Onofrio).  A dare il volto a Dorothy invece sarà Adria Arjona che viene risucchiata dal Kansas da un tornado mentre si trova a bordo di un’auto della polizia insieme con il suo cane poliziotto.

Toni più cupi, perciò, per questa rivisitazione che sembrerebbe essere ametà strada tra Once Upon a Time e Game of Thrones.

Taboo – 7 gennaio

Tom Hardy in Taboo, una delle Nuove serie tv Gennaio 2017Si tratta di una miniserie ideata da Tom Hardy e da suo padre Chips Hardy. 

La miniserie sarà sceneggiata da Steven Knight (Locke), prodotta da Ridley Scott e diretta da Kristoffer Nyholm per FX e BBC One, e sarà composta da otto episodi.

Il premio Oscar Tom Hardy interpreta James Keziah Delaney, un uomo che, dopo aver vissuto dieci anni in Africa e creduto morto dai suoi familiari torna a Londra nel 1814 e scopre che suo padre gli ha lasciato una misteriosa eredità. Si troverà perciò a dover affrontare la Compagnia delle Indie Orientali e a combattere contro chi trama alle sue spalle.

Una serie tv dai toni cupi che raccoglie tra i suoi interpreti, anche Jonathan Pryce (Sir Stuart Strange, capo dell’East India Company e acerrimo nemico di Delaney), Michael Kelly (il dottor Dumbarton), Oona Chaplin (Zilpha Geary, la sorellastra di James) e David Hayman (Brace, il fedele servitore di Delaney).

Una serie di sfortunati eventi – 13 gennaio

Neil Patrick Harris sarà il Conte Olaf in Una serie di Sfortunati eventi, una tra le più attese Nuove serie tv Gennaio 2017Netflix ha pubblicato in questi giorni un nuovo teaser trailer per questa serie che sembrerebbe molto promettente.

Già proposta sul grande schermo con il volto di Jim Carrey nel ruolo del Conte Olaf, la versione di Netflix punta tutto su Neil Patrick Harris (Barney di How I Met Your Mother) che potrebbe rubare la scena a tutti gli altri personaggi.

Ad accompagnarlo Patrick Warburton (Lemony Snicket), Joan Cusack (Justice Strauss), Malina Weissman (Violet Baudelaire) e Louis Hynes (Klaus Baudelaire).

Per chi non lo ricordasse la storia è tratta dai libri di Lemony Snicket (pseudonimo usato dall’autore Daniel Handler), un franchise molto ampio composto da 13 libri (editi anche in Italia), collegati alla storia principale, oltre a una serie di più brevi pubblicazioni di contorno. Il film di Brad Silberling aveva raccolto i primi tre romanzi perciò c’è sicuramente abbondanza di materiale per poter creare un’ottima serie tv.

La trama segue le sfortunate vicende degli orfani Violet, Klaus e Sunny Baudelaire, che dopo aver perso i genitori in un incidente (ma lo sarà davvero?) vengono affidati a un tutore, il Conte Olaf, disposto a tutto pur di mettere le mani sulla loro eredità. I fratelli Baudelaire dovranno perciò non solo scappare dalle grinfie del Conte Olaf ma anche scoprire il mistero dietro la morte dei loro genitori.

 

 

Non ci resta che mettere su l’acqua per il thé, munirsi di coperta calda e godersi appieno queste serate invernali!

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: