Rubriche

Frappè alla banana

di Francesca Torre

Pubblicato il

20160608_194312Sere d’estate e amiche, a casa mia vuol dire solo una cosa… Frappè! Frappè a go go!

Frappè di frutta, o anche senza.

Ho scoperto il frappè, o meglio in questo caso il frullato, quando ero piccola e passavo le giornate con la mia nonna mentre i miei genitori erano al lavoro. Mia nonna in realtà la chiamava frullata, e credo fosse composta da un sacco di frutta frullata, con il latte e qualche biscottino Plasmon.

La consistenza era tipo purea di frutta, ed il gusto era buonissimo! Riesco ancora a sentirlo in bocca se mi concentro!

Diventata adulta, ho provato più volte a ripetere la ricetta, ma, come tutte le ricette delle nonne, non ci sono riuscita! E’ inutile, secondo me quando diventi nonna ti viene dato una specie di super potere che ti dà la possibilità di rendere unico e inimitabile qualsiasi piatto!

Dopo aver provato una decina di combinazioni diverse di frutta (banane, pere, kiwi, mele) mi sono arresa! E a quel punto ho deciso di fare un frullato, o frappè, tutto mio!

Frullato viene definita quella bevanda, dove frutta o alcuni tipi di verdura vengono appunto frullate, in cui viene aggiunto del latte, dell’acqua o dello yogurt, e dove possono venire arricchite con altri ingredienti (cacao, vaniglia, cannella, etc.). Se al composto, viene anche aggiunto del ghiaccio, allora si inizia a parlare di frappè! Il Frappè, è una bevanda dolce, dove viene frullata della frutta insieme a ghiaccio e latte, a cui si possono aggiungere alcuni ingredienti di contorno come cacao, menta, amarena e che generalmente viene servita in bicchieri alti con cannuccia.

Il mio frappè, non segue una ricetta originale, è frutto della mia fantasia. Quindi, come in ogni ricetta che non segue uno schema preciso ma solo dei passaggi di base, è unico nel suo genere. Ogni frappè avrà un gusto diverso e non verrà mai uguale a quello della volta precedente. Inoltre, i suoi ingredienti possono essere modificati, rimossi e sostituiti, per adeguarlo alle esigenze di ognuno di noi!

Vediamo insieme quali sono gli ingredienti e le modalità con cui possono essere usati.

fruttaFRUTTA

Ovviamente la frutta è l’ingrediente base nella preparazione di un frappè, come abbiamo già detto. Per un buon frappè, con una consistenza che non sia né troppo liquida, né troppo densa, e che abbia un gusto fresco io consiglio l’uso di banane, o fragole principalmente. In generale, comunque, si può usare qualsiasi tipo di frutto, per poi dosare gli altri ingredienti per dare alla bevanda la consistenza che preferiamo. L’unica cosa che consiglio io, è quella di non aggiungere più di due tipi di frutta diversi nello stesso frappè perché altrimenti rischia di diventare troppo pastoso.

BISCOTTIbiscotti-senza-burro

A seguire la frutta troviamo i biscotti. Qui vi potete sbizzarrire come più vi piace! Potete usare dei semplicissimi biscotti al grano duro, biscotti con gocce di cioccolato, biscotti al cioccolato, alla vaniglia, etc. Sconsiglio l’uso di biscotti ripieni, ma per il resto va bene tutto!

gelatoGELATO

Anche qui potete scegliere il gusto del gelato che volete. Magari fate in modo che il gusto
scelto si abbini alla frutta che volete usare. Potete restare sui gusti più classici: crema, cioccolato, stracciatella, oppure andare sui gusti alla frutta abbinandoli al frutto vero e proprio e quindi: fragola, banana, limone, oppure gusti più particolari, sempre da abbinare come per esempio: menta, liquirizia o nocciola. Io di solito resto sul classico, perché secondo me in questo modo regalo una neutralità al gusto del frappè senza confondere o alterare troppo gli altri sapori.

LATTEMilk Splash

Infine il latte. Intero, scremato, parzialmente scremato, di soia, al cioccolato. Insomma, potete scegliere quello che volete, quello che avete in casa al momento, senza diventare troppo matti.

guarnizioniGUARNIZIONE

Dopo aver versato il frappè nel bicchiere, potete decidere di guarnirlo con della panna, del cacao in polvere, della cannella, della
frutta fresca, delle noccioline, delle scagliette di cioccolato o quello che vi viene in mente!

 

 

Dopo avervi fatto una panoramica degli ingredienti di base, vediamo come possiamo realizzare il frappè che più mi piace e che va per la maggior parte con le mie amiche!

INGREDIENTI (1 dose)

  • 1/2 banana
  • 3/4 biscotti (Gocciole)
  • ½ bicchiere di latte
  • 2/3 cucchiai di gelato alla stracciatella

20160608_193415Per prima cosa prendete la mezza banana, sbucciatela, tagliatela a pezzi e mettetela nel frullatore.

 

 

20160608_193658Prendete tre o quattro biscotti tipo Gocciole e metteteli a pezzi nel frullatore.

 

 

20160608_193750Prendete 2/3 cucchiai di gelato alla stracciatella e aggiungeteli al resto.

 

 

 

20160608_193917Infine, aggiungete al tutto mezzo bicchiere di latte (temperatura ambiente o fresco).

 

 

 

20160608_193958Fate frullare per il tempo necessario (circa 1 minuto). Se vi rimane qualche pezzo di frutta o biscotto un pochino più grossolano non preoccupatevi, darà quel tocco di sapore in più!

 

 

 

Mettete tutto in un bicchiere alto, e servite con cannuccia e cucchiaio!

20160608_19431220160608_194331

 

Buon appetito, e fatemi sapere quale tipo di frappè avete deciso di realizzare e se vi è piaciuto!

Diffondi lo spirito Millennial:

Un commento per “Frappè alla banana

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: