Magazine

L’ultima parola

, n. 36
L’ultima parola

Editoriale

di Luca Rasponi

È finita. Non c'è più alcuna speranza, la partita è chiusa. Proprio come in quei film di Hollywood dove il cattivo se la ride, esultando per la sua vittoria, mentre il protagonista è appeso a un cornicione e si regge con tutte le sue forze per non cadere nel vuoto. Il protagonista di questo film è Discorsivo, web magazine che in questi tre anni di attività avete imparato a conoscere molto bene. Chi sarà allora l'antagonista, l... continua

error: