Magazine

Al lavoro

, n. 18
Al lavoro

Editoriale

di Francesco Campana

Vado in ufficio dalle 9 alle 13 perché a pomeriggio viene Monica e io posso andare a prendere mio figlio a scuola. Ogni mattina alle 8 meno cinque entro in officina per non vedere la smorfia del capo che arriva sempre prima di me. Quando mi siedo alla cucitrice è ancora notte e quando smetto è la notte che mi conferma che è passato un altro giorno senza che io abbia visto la luce del giorno. Mi è arrivata un’offerta di lavoro da ... continua

error: