Magazine

Crossing the Bridge: i suoni di Istanbul

di Lucia Pugliese

Pubblicato il

Ponte sul Bosforo occupanto dai manifestanti di occupy geziQual è il suono di Istanbul?

Oggi sono le sirene delle ambulanze, le grida di manifestanti presi a botte, il sordo ruggire dei blindati, il tonfo delle barricate che crollano. Oggi Istanbul piange, e con lei tutta la Turchia.

Quando racconto che ho visitato Istanbul, alcune persone mi chiedono se le donne laggiù portino il velo. Rispondo che, per quello che mi è stato dato di vedere, ad Istanbul molte donne portano il velo. E altrettante non lo portano. Come se portare il velo fosse segno di minore civiltà, o viceversa. Quando grido il mio sdegno per ciò che succede in Turchia, qualcuno commenta che “in paesi lì” è normale che succedano queste cose. Come se ci fossero paesi destinati a subire violenza. Specie ad Oriente, perchè l’Occidente Locandina di " Corssing the Bridge: the sound of Istanbulqualcuno crede sia ancora immune da queste cose.
Certamente è auspicabile uno sforzo a conoscere un po’ meglio questo Oriente, ad aprire gli occhi su un territorio non tanto lontano come appare. A partire dalla sua porta: il crocevia delle culture, il limbo dove est ed ovest si incontrano, non sempre mescolandosi.

Era il 2006 quando usciva in Italia  Crossing the Bridge – The sound of Istanbul: un racconto per immagini e musica della città sul Bosforo, il dorato spartiacque tra Oriente ed Occidente. Il film è un documentario vivace e ben costruito, dedicato soprattutto a chi ama i viaggi, l’oriente e la musica. Crossing the bridge – The sound of Istanbul è infatti una full immersion nella scena musicale indipendente della città turca, tra tradizione ed innovazione, musica curda e rock di ispirazione occidentale, rap e strumenti tradizionali.

Alexander Hacke ad IstanbulRealizzato da Fatih Hakim (Orso d’Oro a Berlino per La sposa turca), ripercorre il viaggio  di Alexander Hacke, compositore ed esponente dell’avanguardia musicale tedesca ad Istanbul: un percorso di ricerca per la realizzazione della colonna sonora proprio de La sposa turcaUn viaggio per terra, mare e musica: che si risolve nell’emozione del tramonto sul Bosforo, una voce che si perde sopra le acque.

#resistanbul

 

Il trailer a questo indirizzo Crossing the Bridge – the Sound of Istanbul

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: