Magazine

Ottavia Piccolo presenta: Donna non rieducabile

di Ilaria Virgili

Pubblicato il

Sabato 5 febbraio 2011, ore 19:00.
La sala trucco del Teatro Moderno l’aspetta, ma prima, con curiosità ed entusiasmo, passa dagli studi di Radio Icaro Rubicone.
Così, Ottavia Piccolo indossa le cuffie e in una lunga e ricca intervista ci presenta il monologo Donna non rieducabile”(pdf), di Stefano Massini, dedicato alla memoria della giornalista russa Anna Politkovskaja.
Accompagnata sul palco esclusivamente dall’arpista Floraleda Sacchi, l’attrice riporta con immagini forti le parole stesse di Anna Politkovskaja.
E ci racconta cosa voglia dire interpretare la parte di una donna che ha combattuto per raccontare la verità, fino alla fine.
Una donna non rieducabile
, appunto.

Il discorso sul coraggio e sulla forza della giornalista russa assassinata il 7 ottobre 2006 è spunto importante per richiamare una questione di stretta attualità: la mobilitazione nazionale Se Non Ora Quando e il ruolo delle donne oggi, come mamme, come figlie, come cittadine.
E in tutto questo, c’è sempre e comunque posto per il teatro.
Come deve essere. Ovviamente.

Ecco l’intervista integrale a Ottavia Piccolo realizzata da Rosy Pironi, direttamente dal nostro canale YouTube:

Ottavia Piccolo presenta “Donna non rieducabile” (1/2)

Ottavia Piccolo presenta “Donna non rieducabile” (2/2)

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: