Blog

90 minuti di applausi

di Alessia Tupputi

Pubblicato il

Salmo, classe ’84, un nome, una garanzia. Dei live fa la sua vita, da più di 10 anni ormai, e durante il tour Playlist attualmente in corso sta dando il suo meglio.

Playlist è il suo ultimo lavoro, contiene 13 tracce di cui 5 featuring; durante il concerto di Torino, tenutosi il 09 marzo scorso, diversi feat. sono stati eseguiti dal vivo come Sparare alla Luna con Coez e Cabriolet con Sfera Ebbasta. L’apertura con 90min ha dato la carica ad un Pala Alpitour sold out. L’album è stato suonato per intero in varie fasi del concerto, si può veramente dire che dentro c’è un po’ di tutto: richiamo agli anni ‘90 con Fibra, pezzi d’amore, pezzi elettronici, pezzi trap. Salmo si è esibito con una band al completo, e successivamente solo con il suo fido compare Dj Slait che fino ad oggi non ha mai smesso di timbrare il cartellino.

Il pubblico è andato in visibilio quando, durante l’esecuzione di Sparare alla Luna (dove Salmo si immagina infiltrato tra i cartelli del narcotraffico, come uomo della DEA, l’antidroga americana), sono comparsi come in un film alcuni attori travestiti da agenti della DEA. I militari armati hanno sparato con armi a salve sia “alla luna” che allo stesso Salmo e Coez proprio sull’ultima nota della canzone. Un’esibizione molto scenica e apprezzatissima dalle più di 10.000 persone presenti.

Personalmente non sono amante del rap, però quando ho sentito per la prima volta 90min sono rimasta veramente colpita. L’aveva condivisa un amico su Facebook ed era appena uscita, mi ha incuriosita la copertina dell’album: in un’intervista pubblicata su Noisey, Salmo racconta che il disegno è di un bambino di 8 anni, lui non ha aggiunto nulla se non il tatuaggio del fulmine (successivo ovviamente al disegno del bimbo).

Una copertina controversa per un album che ha raggiunto la cima delle classifiche con un una campagna di promozione molto spinta. Altrettanto spinto è il tour ancora in fase di costruzione: dopo le date invernali e primaverili, si stanno aggiungendo molte date per il tour estivo; tra queste ci sarà la partecipazione al festival “Collisioni” che si svolge a Barolo (CN) come ogni anno.

Salmo si esibirà sabato 6 luglio sul palco di Collisioni, nella splendida piazza di Barolo, ma prima, nella stessa serata, avranno modo di farsi notare i Måneskin.

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: