Blog

Pint of Science Italia 2016 : la scienza ti accompagna in birreria

di Paola Cecchini

Pubblicato il

Pint of Science Italia 2016 : l’evento internazionale che porta la scienza in birreria.

Locandina Pint of Science Italia 2016 . 23, 24, 25 Maggio. Solo nei migliori bar

Un tempo la scienza e la cultura sembravano tematiche slegate dal contesto quotidiano, passioni esclusive per nerd e intellettuali distanti dal resto delle persone.

Pint of Science Italia 2016. AstroSamantha a bordo dell'Esa indossa la maglietta di Guida Galattica per autostoppisti

Quanti di voi sono scoppiati a ridere da soli vedendo la citazione nelle magliette di Samantha Cristoforetti e Butch Wilmore?

Oggi sembra che esserci un’inversione di marcia, con Alberto Angela inserito nelle categorie di sex symbol, Cicerone soggetto di una pagina facebook con quasi centomila like e Samantha Cristoforetti che è riuscita a raccontarsi e a far appassionare migliaia di persone al suo soggiorno nello spazio.

Nel 2012, un gruppo di ricercatori inglesi dell’Iperial College di Londra, Michael Motskin e Praveen Paul, decisero di organizzare un’occasione di incontro informale tra i malati di mattie gravi e diffuse (quali ad esempio il Parkinson e l’Alzheimer) e gli scienziati impegnati nella ricerca di cure e trattamento di queste stesse malattie. L’idea di aprire le porte dei laboratori era venuta loro per cercare di spiegare i metodi e le tecnologie usate a chi era realmente interessato ai risultati di quelle ricerche.

Il successo fu incredibile e totalmente inaspettato tanto che, l’anno successivo decisero di invertire la formula, per avvicinare ancora di più la scienza al mondo fuori del laboratorio. Fu così che organizzarono la prima edizione di Pint of Science, portando importanti scienziati nei locali di una cinquantina di città nel mondo. Nel 2015, anche l’Italia è entrata nel progetto, grazie alla volontà di Ilaria Zanardi, ricercatrice del Cnr e oggi presidentessa dell’associazione Pint of Science, invitando ricercatori, scienziati e professori universitari, in 15 locali distribuiti in 6 città (Genova, Milano, Pavia, Siena, Roma e Trento).

iniziative pint of science Italia 2016Quest’anno, nel mondo, sono 12 i Paesi che hanno aderito e 13 le città italiane per questa seconda edizione di Pint of Science Italia 2016 (Genova, Milano, Pavia, Siena, Arezzo, Roma, Trento, Rovereto, Palermo, Napoli, Avellino, Pisa e Torino). Per quanto riguarda le tematiche, ricercatori preparati e di livello internazionale si concentreranno su  Beautiful Mind (neuroscienze, psicologia e psichiatria), Atoms to Galaxies (chimica, fisica e astronomia), Our Body (biologia umana), Planet Earth (scienze della terra, evoluzione e zoologia), Tech Me Out (tecnologia e computer) e Social Sciences (legge, storia e scienze politiche).

Tutte le iniziative sono gratuite, organizzate dall’Associazione Culturale No-Profit “Pint of Science Italia” in collaborazione dell’Inf (Istituto naazionale fisica nucleare), di 3D Quest e dell’Istituto Pasteur Italia, e di numerosi sponsor e volontari che hanno deciso di supportare il progetto.

In un periodo in cui sembrano dilagare le “pseudo-scienze” e le opinioni vengono influenzate da informazioni di dubbia provenienza e competenza, la scienza ha bisogno della comunicazione in un duplice compito, per uscire dalla nicchia ma, al contempo, per mantenere un certo controllo delle informazioni.

Tre giorni di Pint of Science Italia 2016, dal 23 al 25 maggio, per provare l’ebrezza di scoprire che la Scienza non è solo provette e laboratori, ma è tutta intorno a noi.

Per maggiori informazioni sulle città e le iniziative vi rimandiamo al sito dell’iniziativa.

Diffondi lo spirito Millennial:

Lascia un commento

Lasciaci un commento

*

error: