Veronica Frison

Perché amo maledettamente Jamie Oliver

Perché amo maledettamente Jamie Oliver

di Veronica Frison

Ho capito in questi giorni il mio viscerale amore verso la Gran Bretagna. La prima volta che vi misi piede avevo 17 anni, e mai avrei immaginato che ci sarei tornata per oltre 6 anni così tante volte. Gran parte dell’ attrazione che provo verso questo paese,la passione per il cibo e la curiosità nei confronti di quello di altre… continua

Genuinità e storia di una tradizione contadina: l’identità culinaria romagnola

Genuinità e storia di una tradizione contadina: l’identità culinaria romagnola

di Veronica Frison

Come ogni viaggio che si rispetti, si parte da un punto ben preciso. Il punto di partenza, in questo caso, sono le radici, che rappresentano – ancor prima delle facce che ci hanno cresciuto – i territori che ci hanno visto crescere, sui quali abbiamo mosso i primi passi. Nonostante il cognome “veneteggiante”, sono nata in Romagna. In questo ultimo… continua

Per cominciare…

Per cominciare…

di Veronica Frison

“Veni, vidi, Coxi”. Così ho deciso di chiamare questa rubrica gastronomica. “Veni, vidi, Coxi” è il sottotitolo di un libro di cucina di Keith Floyd, chiamato “Floyd on Italy”. Tutti gli chef televisivi di adesso, perlomeno quelli britannici o anglofoni come Jamie Oliver, per citarne uno, si sono ispirati e hanno tratto le mosse da questo galante e ironico chef… continua

error: