Romano Anelli

Romano Anelli

Studente

Romano Anelli

Sono nato a Rimini 21 anni fa, il 2 dicembre 1991. Da ragazzino le ho sognate un po’ tutte: calciatore, architetto, giornalista, grafico, avvocato, notaio e perfino magistrato. La verità è che quando si cresce i sogni si devono trasformare in qualcosa di concreto e si devono adattare alle proprie attitudini, per cui alla fine ho optato per giurisprudenza: la “regina” delle facoltà degli indecisi. Sono un ragazzo determinato e molto ambizioso, in tutto ciò che faccio metto tutto me stesso, nella vita così come nell’università. Ho iniziato gli studi nell’ottobre 2010 all’Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano con tanti dubbi e soprattutto tante paure, ma oggi frequento il terzo anno e tutti i timori sono scomparsi, sotterrati da una marea di esame superati. La mia passione per il giornalismo (in particolar modo quello sportivo) nasce e si sviluppa in concomitanza con la mia passione per il calcio, mio sport prediletto, già da giovanissimo. Con questa possibilità spero di migliorarmi, ma soprattutto di vincere una sfida con me stesso, dimostrandomi di essere in grado di trasmettere la passione e le emozioni che provo. Quello che manca ai ragazzi di oggi penso sia proprio questo: superarsi. La ricerca di nuovi stimoli è la mia fame, il giornalismo la mia pietanza.

error: