Marianna Vitale

Marianna Vitale

Marianna Vitale

Classe 93, riminese, attualmente iscritta al biennio di scrittura della Scuola Holden di Torino. A 14 anni ho sentito la necessità improvvisa di scrivere e mi sono lasciata trasportare dalla penna che ha dato vita al mio primo romanzo:…Oltre la magia dei sogni…(Il Cerchio,Rimini 2009). Nel 2013 ho pubblicato Stella del Destino.

Nel parco

Nel parco

di Marianna Vitale

Ogni pomeriggio, alle cinque precise, il cane di Gino pretende di essere portato fuori, e non c’è niente da fare: bisogna assecondarlo. Il cane di Gino è un cocker inglese, col pelo lungo color miele, che sa come far valere i suoi diritti, conquistati dopo anni di lotte canine. Anche oggi infatti, alle cinque in punto, ha ottenuto la sua… continua

Note di cardamomo

Note di cardamomo

di Marianna Vitale

20 Novembre Avete presente quel momento in cui siete consapevoli che qualcosa di brutto sta per accadere e sapete anche come potreste evitarlo,  ma non fate nulla perché non ne avete voglia? Ecco, è quello che è successo a me prima di cadere nella depressione. Era un giorno come un altro, quello in cui mi sono resa conto che non… continua

Villa bianca dei ciliegi

Villa bianca dei ciliegi

di Marianna Vitale

Non so come sia arrivato qui, nel mio girovagare in quest’alba d’estate. La città è ancora addormentata ma la luce del sole nascente illumina le case, tentando di risvegliarle. Davanti a me, la villa bianca uscita dal mio passato riposa, imponente e silenziosa, prigioniera dentro la sua rete. Ha custodito per tutti questi anni il segreto, proprio come me. Non… continua

Malelingue

Malelingue

di Marianna Vitale

Federica fissava immobile la lunga fila di campanelli dell’alto palazzo di periferia, senza il coraggio di premere nessun bottone. Con il borsone della palestra ancora in mano e i capelli tutti spettinati, pensava a come quell’incontro avrebbe da quel momento in poi cambiato la sua vita. Erano le sei di pomeriggio e il cielo primaverile si era rannuvolato come il… continua

Domenica 22 Agosto 1993

Domenica 22 Agosto 1993

di Marianna Vitale

Era una caldissima mattina di agosto e i miei genitori erano a letto, a godersi quei pochi minuti di sonno che avevano ancora a disposizione, prima che l’afa estiva irrompesse nell’appartamento dalla loro finestra, svegliandoli definitivamente. Mia madre riposava con le mani sull’enorme pancione, all’interno del quale io scalpitavo per uscire. Mi stavo perdendo delle perfette giornate di mare e… continua

error: