Luca Volpe

Luca Volpe

Giornalista

Luca Volpe

Siciliano, classe ‘85, ha la barba, è indeciso e legge Dostoevskij. Si occupa di cinema e si interessa di politica e comunicazione. Ha studiato in tre città diverse, e sempre con caparbietà, metodo e dedizione. Gira in scooter, ascolta i cantautori e ha una qualche ossessione accademica per il terrorismo internazionale. Vive al quarto piano, lavora al secondo. Per nulla superstizioso, si mostra spesso pessimista. Dice di no, poi riflette. Crede di non farcela, ma è un vizio. Osserva, per studiare il mondo. Parla, per virtù e necessità. Scrive. Per lavoro; per senso estetico; per autocompiacimento; per passione.

Abbigliamento e personalità, a colloquio con Carla Gozzi

Abbigliamento e personalità, a colloquio con Carla Gozzi

di Luca Volpe

Quello tra abbigliamento, personalità e comunicazione è un rapporto senza dubbio molto stretto, fondato il più delle volte su un condizionamento reciproco. Non è raro, di fatto, trovarsi a giudicare qualcuno (o a farsi giudicare da qualcuno) in relazione agli abiti che si hanno indosso. E del resto, il modo stesso in cui ci si veste è spesso dettato, oltre… continua

Matteo Renzi, un cattolico a favore dei Pacs?

Matteo Renzi, un cattolico a favore dei Pacs?

di Luca Volpe

Troppo democristiano per i sinistrorsi, troppo sinistrorso per i democristiani. Troppo giovane per la gerontocrazia italiana ma anche troppo navigato per chi auspica rinnovamento. Apprezzato e nel contempo criticato. Votato, temuto, odiato, considerato il nuovo che avanza. Ma se anche non fosse lui la reale alternativa a questa politica, alternative appaiono oggi alcune sue recenti dichiarazioni. Lui è Matteo Renzi,… continua

error: