Luca Volpe

Luca Volpe

Giornalista

Luca Volpe

Siciliano, classe ‘85, ha la barba, è indeciso e legge Dostoevskij. Si occupa di cinema e si interessa di politica e comunicazione. Ha studiato in tre città diverse, e sempre con caparbietà, metodo e dedizione. Gira in scooter, ascolta i cantautori e ha una qualche ossessione accademica per il terrorismo internazionale. Vive al quarto piano, lavora al secondo. Per nulla superstizioso, si mostra spesso pessimista. Dice di no, poi riflette. Crede di non farcela, ma è un vizio. Osserva, per studiare il mondo. Parla, per virtù e necessità. Scrive. Per lavoro; per senso estetico; per autocompiacimento; per passione.

Trote, carpe e pesci spada. Chi ha ucciso la meritocrazia?

Trote, carpe e pesci spada. Chi ha ucciso la meritocrazia?

di Luca Volpe

Non sono pochi gli esponenti di partito che, per lanciare un segnale di discontinuità, si appellano oggi alla necessità di riscoprire il merito, le competenze, l’importanza di un curriculum vitae. Dal Pdl al Pd, è un coro unanime: per ricoprire incarichi politici, più o meno prestigiosi, è necessario essere qualificati. Tuttavia, a conti fatti, non è più sufficiente neppure una… continua

Quando i calciatori hanno paura di volare

Quando i calciatori hanno paura di volare

di Luca Volpe

Sono sempre di più, secondo le statistiche, coloro che nel mondo soffrono di aerofobia (o aviofobia), la comune paura di volare. Questo, nonostante sia ormai acclarato come l’aereo rappresenti il mezzo di trasporto in assoluto più sicuro (2 volte più affidabile del treno e addirittura 27 più dell’automobile). Ma come si spiega questo timore? «Nel 90% dei casi è determinata… continua

Verso Londra 2012: alla scoperta del badminton (o volàno)

Verso Londra 2012: alla scoperta del badminton (o volàno)

di Luca Volpe

Terzo sport più praticato nel mondo (ma pressoché sconosciuto in Italia), il badminton (o volàno) è il più antico tra i “giochi di racchetta”. Molto amato in Asia, si è costruito nel tempo una solida reputazione (oltre che un considerevole giro d’affari), arrivando a far parte delle attuali 39 discipline olimpiche. Il badminton entrò a far parte delle olimpiadi nel… continua

C’era una volta lo spazzacamino. Poco romanticismo, tanta miseria

C’era una volta lo spazzacamino. Poco romanticismo, tanta miseria

di Luca Volpe

Quello dello spazzacamino è un mestiere antichissimo. Spesso erroneamente associato a immagini e racconti romantici (anche per via del contributo di un film come Mary Poppins), è stato in realtà uno dei lavori più pesanti, miseri e svilenti di ogni tempo. Rivoluzionato negli ultimi decenni, la professione dello spazzacamino è oggi affidata a tecnici ed esperti specializzati, che la esercitano attraverso… continua

Calcio, Femen e l’Euro-bordello 2012

Calcio, Femen e l’Euro-bordello 2012

di Luca Volpe

Non è solo il trattamento riservato ai cani randagi a impensierire coloro che in Ucraina si stanno occupando dell’organizzazione di Euro 2012. A creare loro ulteriori grattacapi c’è anche la possibilità che, in concomitanza dell’evento, si riscontri un preoccupante aumento della prostituzione, pratica che nel paese ex sovietico – com’è noto – assume proporzioni maggiori che in altri Stati europei…. continua

Dall’uso del cellulare alla posizione sul water, le 5 abitudini che fanno male alla salute

Dall’uso del cellulare alla posizione sul water, le 5 abitudini che fanno male alla salute

di Luca Volpe

Le abitudini, si sa, sono dure a morire. Alcune di esse, però, in certi casi possono diventare anche pericolose. Non sono poche le consuetudini quotidiane, anche banali, che rischiano di logorare lentamente la nostra salute. Dal modo in cui laviamo i denti alla doccia che facciamo al mattino, il rischio di farsi del male può nascondersi dietro l’angolo. Ecco dunque l’elenco… continua

error: