Luca Rasponi

Luca Rasponi

Luca Rasponi

Parlare di sé in poche righe è difficile anche per chi nella vita fa il giornalista. Di me posso sicuramente dire che amo tutto ciò che riguarda la parola: dal giornalismo come racconto e analisi della realtà alle forme d'arte del tutto o parzialmente verbali (dalla letteratura al fumetto, dal teatro al cinema fino alla musica contemporanea). Spiegare sé stessi e ciò che ci circonda non è mai facile o banale: per questo scopo sono fondamentali le parole, che spesso non hanno l'immediatezza o la potenza di un'immagine o di un gesto, ma possiedono la precisione del bisturi, se usate con accortezza. E se l'uso della parola può essere considerato una sfida, «la mia ambizione è dire in dieci frasi quello che chiunque altro dice in un libro, quello che chiunque altro non dice in un libro» (Friedrich Nietzsche).

Digital journalism, una frontiera ancora da esplorare

Digital journalism, una frontiera ancora da esplorare

di Luca Rasponi

Si fa presto a dire digital journalism, come se fosse una questione assodata, un dato di fatto. E invece i punti interrogativi sul futuro sono talmente tanti che il giornalismo digitale può essere definito, senza timore di esagerazioni, una frontiera ancora in gran parte ancora da esplorare. Quale modello di business? Quali strategie di web marketing? Quale uso dei social… continua

Viaggio in Portogallo

Viaggio in Portogallo

di Luca Rasponi

Un viaggio non è solo uno spostamento fisico. Lo ricorda, tra i tanti, anche il critico letterario Mario Praz: ogni viaggio è anche un viaggio dell’anima. Spesso i miei viaggi sono viaggi dell’anima ancora prima che spostamenti fisici: quando visito un luogo, il più delle volte, parto carico di aspettative su quello che arriverò una volta arrivato a destinazione. Ma… continua

De Chirico in mostra a Ferrara tra Metafisica e avanguardie

De Chirico in mostra a Ferrara tra Metafisica e avanguardie

di Luca Rasponi

La mostra De Chirico a Ferrara. Metafisica e avanguardie chiude i battenti domenica 28 febbraio, dopo tre mesi e mezzo di straordinario successo. Inaugurata a novembre dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, l’esposizione ha fatto registrare numeri da record: 100mila presenze nei primi tre mesi e 7mila visitatori in un singolo fine settimana. Cifre di questo genere non possono che far… continua

Officina Pasolini: a Bologna una mostra da non perdere

Officina Pasolini: a Bologna una mostra da non perdere

di Luca Rasponi

C’è ancora tempo fino al 28 marzo per vedere la mostra Officina Pasolini, allestita al MAMbo di Bologna nell’ambito del programma Più moderno di ogni moderno, dedicato all’artista dalla sua città natale nel quarantesimo anniversario della morte. E ne vale davvero la pena, perché il percorso realizzato dalla Cineteca in collaborazione con l’Università e l’Istituzione Bologna Musei è quanto di… continua

La mia tre giorni al Torino Film Festival

La mia tre giorni al Torino Film Festival

di Luca Rasponi

Seguire un festival culturale è un’impresa da professionisti. Se non vuoi fare il turista ma hai poco tempo a disposizione, servono esperienza e metodo per districarsi tra programmi foltissimi, orari a incastro, posti limitati e sistemi di prenotazione astrusi. Da questo punto di vista il Torino Film Festival non fa eccezione, anzi raggiunge vette di complessità talmente inutile e cervellotica… continua

Effetto Tsipras e Human Factor: il rinnovamento possibile della sinistra italiana

Effetto Tsipras e Human Factor: il rinnovamento possibile della sinistra italiana

di Luca Rasponi

Sono giorni di fermento per la politica, in Italia e in Europa. Mentre Sergio Mattarella viene eletto Presidente della Repubblica, la vittoria di Alexīs Tsipras in Grecia irrita i falchi europei del rigore, dando speranza al popolo greco e a coloro che credono nella rinascita di un movimento politico di sinistra in tutto il continente. Certo, le prime mosse del neo-premier greco hanno… continua

error: