Lorenzo Gasperoni

Lorenzo Gasperoni

Studente

Lorenzo Gasperoni

Ho 22 anni e mi suona strano scrivere una “biografia”. Mi sembra prematuro. Ma fa lo stesso. Sono uno studente di medicina all’Università di Bologna. Mi piace suonare la chitarra e cantare (e entrambe le cose insieme). Non mi piacciono i disonesti, gli approfittatori e i falsi amici. Ah e anche i politici corrotti (bel problema!). Penso che la gente dovrebbe tornare ai valori primi della vita, a emozionarsi, e ad accettare ciò che è altro. Sono fermamente convinto che “il lavoro paga”. Per il resto cerco di fare quello che mi piace. E sono sicuro che primo o poi potrò fare del bene a qualcuno. Penso anche che come gira la società di preciso lo capirò solo fra un bel po’, ma mi ci arrovello lo stesso. E ricordate che “Da sempre l’ignoranza fa paura e il silenzio è uguale a morte” (Francesco Guccini – Canzone per Silvia)

Dove se ne va l’Europa? Intervista all’Onorevole Gozi sul processo di unificazione politica in corso

Dove se ne va l’Europa? Intervista all’Onorevole Gozi sul processo di unificazione politica in corso

di Lorenzo Gasperoni

In collaborazione con Lorenzo Lazzarini In anni in cui si tende a ricercare spasmodicamente il risultato nel breve periodo, da parte di governanti e governati, forse un buon modo per rimanere lucidi è capire verso quali orizzonti gli stati europei si stanno muovendo, e dove vogliono arrivare. È questo che in fondo getta le condizioni per molto altro: la scelta… continua

Medici maleducati e sindrome del burnout

Medici maleducati e sindrome del burnout

di Lorenzo Gasperoni

Un’indagine britannica rivela un problema del servizio sanitario inglese: le cattive maniere degli operatori. In particolare, il 49% delle lamentele dei pazienti riguarda i medici, il 29% le infermiere, il 6% gli amministrativi e il 2% le ostetriche. È stato così possibile stilare la classifica dei peggiori ospedali del Paese nel 2010. L’indagine, condotta dal quotidiano britannico Daily Mail utilizzando… continua

Farmaci generici: qualche informazione

Farmaci generici: qualche informazione

di Lorenzo Gasperoni

Il farmaco generico rappresenta un’ “alternativa” forse ancora un po’ oscura alla Specialità Medicinale, cioè al farmaco di marca. Ogni medicinale, per poter essere impiegato, deve ottenere l’Autorizzazione all’Immissione in Commerco (AIC) attraverso una procedura che ne certifichi efficacia e sicurezza. Essa è rilasciata dal Ministero della Salute o da Enti Governativi preposti. Nel caso dell’Italia, l’Ente in questione è… continua

Medicina difensiva

Medicina difensiva

di Lorenzo Gasperoni

Secondo una definizione ormai datata (1994), ma ancora esplicativa, dell’ Office Technology Assessment, la Medicina Difensiva è «un atteggiamento dei medici caratterizzato dal prescrivere test, trattamenti o visite, o dall’evitare pazienti o trattamenti ad alto rischio, primariamente (ma non necessariamente in modo esclusivo) allo scopo di ridurre la propria esposizione al rischio di accuse di malasanità». Si può distinguere una… continua

Le macchie solari mancanti

Le macchie solari mancanti

di Lorenzo Gasperoni

«Il merito della scoperta del ciclo delle macchie solari – aree scure e depresse della fotosfera – spetta a un farmacista, il tedesco H.H. Schwabe astronomo dilettante che, nel tentativo di scoprire un pianeta intorno all’orbita di Mercurio, registrava con grande cura i fenomeni relativi al sole nel periodo fra il 1826 e il 1843. Scwabe scoprì che ogni 10… continua

Cannabinoidi nel trattamento del vomito da antitumorali

Cannabinoidi nel trattamento del vomito da antitumorali

di Lorenzo Gasperoni

Nonostante l’uso crescente delle designer drugs, stupefacenti creati in laboratorio, quello della cannabis non tende a calare. Secondo il rapporto sulle droghe 2011 dell’ONU la cannabis, sostanza stupefacente più diffusa al mondo, è stata utilizzata nel 2010 da un numero di consumatori, anche occasionali, compreso tra i 125 e i 203 milioni. Può essere interessante e utile, tuttavia, considerare gli… continua

error: