Laura Musso

Laura Musso

Laureata in Culture e Letterature del Mondo Moderno – indirizzo comparatistico, frequento il secondo anno del Corso di Laurea Magistrale in Culture Moderne Comparate presso l'Università degli Studi di Torino. Lettura, teatro e scrivere: le mie attività preferite. Il luogo ideale dove vivere: un mondo con i colori dell'arcobaleno.

La Berlino dei nostri giorni – Dove il passato è sempre presente

di Laura Musso

Agosto 2014, Berlino Berlino, e subito associamo l’idea di divisione: il Muro. Il 9 novembre 1989, dopo 28 anni, il Muro di Berlino viene abbattuto. La mia generazione, quella dei nati negli anni Sessanta, a quell’epoca era giovane e a distanza di trent’anni personalmente non ho una vivida immagine né ricordi di quel novembre del 1989. I maggiori quotidiani e… continua

Cemento e sangue: la storia del Muro di Berlino

di Laura Musso

Il Muro di Berlino […] impegnava 12mila uomini con turni di 2.300 oltre a 900 cani da guardia impiegati nella striscia di controllo; questo personale aveva a disposizione 567 veicoli blindati, 156 bulldozer, 48 cannoni anticarro, 48 lanciagranate, 114 lanciafiamme più l’armamento leggero per ogni agente in servizio. [Piero S. Graglia (2019), Il Muro. Berlino e gli altri, People, Gallarate… continua

Il cielo diviso – Christa Wolf

Il cielo diviso – Christa Wolf

di Laura Musso

CHRISTA WOLF Der geteilte Himmel (II cielo diviso): Può un cielo essere diviso?   […] ‘you and I shall be friends’. ‘Why can’t we be friends now? ’ […]‘ It’s what I want. It’s what you want.’[…] But the horses didn’t want it […] the earth didn’t want it […] they didn’ want it, they said in their hundred voices,… continua

L’età della catastrofe, l’età dell’oro e la frana

L’età della catastrofe, l’età dell’oro e la frana

di Laura Musso

I giorni più lunghi del secolo breve di Andrea Coccia, con una prefazione di Marco Missiroli. Lunghi e breve, due attributi in antitesi. Un secolo breve, trascorso velocemente. Due conflitti mondiali, distruzione e crisi economiche. Poi la ricostruzione, il benessere e le conquiste in campo scientifico e tecnologico. Come si conclude il XX secolo? Con attacchi terroristici, un disastro nucleare,… continua

Un mare di terra, un mare di stelle e un magico arcobaleno per un diario sudafricano

Un mare di terra, un mare di stelle e un magico arcobaleno per un diario sudafricano

di Laura Musso

I turbamenti della nazione arcobaleno. Diario sudafricano di Franco Arato. Rainbow Nation ovvero Nazione Arcobaleno. Così Desmond Tutu ha definito il Sudafrica dopo la fine dell’apartheid. Come sulla tavolozza di un pittore. I colori si fondono e creano nuove sfumature. Non più nettamente e rigidamente definiti. Non più distinzioni, ma una nuova armonia. Una definizione romantica e lirica. Purtroppo ad oggi… continua

Freddure…..ironia…..e libertà

Freddure…..ironia…..e libertà

di Laura Musso

500 Chicche di riso di Alessandro Pagani, prefazione di Cristiano Militello Così scriveva Victor Hugo: “La libertà comincia dall’ironia”. Ovvero: solo gli spiriti liberi che  vivono in  un contesto libero possono giocare con il mondo e con se stessi. Per Francesco De Sanctis l’ironia è “[…] il sentimento della realtà, che si mette dirimpetto quel mondo già tanto venerato, e… continua

error: