Ilaria Pascucci

Ilaria Pascucci

Ilaria Pascucci

Nata a Cattolica (Rimini) il 14 dicembre 1996, studentessa all’Università di Bologna, mi sento ancora troppo in fieri per riuscire ad inquadrarmi. Ad oggi sono una grandissima appassionata di fumetti, cinema, arte e letteratura, domani chissà, potrei darmi all’Ikebana. Amo scrivere storie ma anche parlarne davanti ad una qualsiasi bevanda e cerco ogni giorno di vivere rendendo giustizia al mio nome.

La scelta di Pandora – La libertà di essere se stessi

La scelta di Pandora – La libertà di essere se stessi

di Ilaria Pascucci

La scelta di Pandora è il titolo del primo lavoro arrivato in Italia di Yudori, una giovane, ma già estremamente affermata fumettista coreana. Nato come webtoon sulla piattaforma coreana Lezhin,  è stato portato in Italia da J-pop, che ha curato la suddivisione in due volumi, l’ultimo dei quali presentato a Lucca Comics & Games 2019. Ambientato negli Stati Uniti di… continua

La Belgica – Tra storia e leggenda

La Belgica – Tra storia e leggenda

di Ilaria Pascucci

La Belgica – Il canto delle sirene è il nuovo fumetto di Toni Bruno edito da Bao Publishing, da oggi disponibile in libreria e fumetteria. Per lo stesso editore Toni Bruno pubblicò, nel 2016, Da quassù la terra è bellissima, un racconto intimo ed estremamente umano, della della società sovietica ai tempi della corsa allo spazio. All’apparenza La Belgica mantiene una… continua

Roma sarà distrutta in un giorno – La fine che non ti aspetti

Roma sarà distrutta in un giorno – La fine che non ti aspetti

di Ilaria Pascucci

Roma sarà distrutta in un giorno, ultimo lavoro di Roberto Recchioni, svolto in collaborazione con Alessandro Pieravanti, è una delle più recenti uscite della collana Feltrinelli Comics. Si cerca sempre di trovare una parola che riesca un po’ a riassumere gli aspetti più importanti di ciò che si vuole raccontare. Il più delle volte è un tentativo inutile ma, ci… continua

Cheese di Zuzu, il fumetto di cui avevamo bisogno

Cheese di Zuzu, il fumetto di cui avevamo bisogno

di Ilaria Pascucci

” A Riccardo, che non ha paura della mia fragilità A Dario con cui posso ancora giocare” Sì apre così Cheese di Zuzu, come molti altri libri e fumetti, con una dedica, che può passare inosservata all’inizio, quando l’unica cosa che ineressa è cominciare la storia, ma accidenti,una volta arrivati alla conclusione si capisce che l’essenziale è tutto lì, in… continua

“L’arcanoide” – Il mostro solitario di Maicol e Mirco

“L’arcanoide” – Il mostro solitario di Maicol e Mirco

di Ilaria Pascucci

Direi che una premessa, questa volta, è più che necessaria: ho divorato questo fumetto. Subito dopo conclusa la lettura di questo fumetto, appena chiusa la copertina, mi sono immediatamente soffermata a pensare come avrei potuto parlarne. E’ meglio prendere tempo ed esaminare pagina per pagina? Dovrei farne una dissertazione filosofica sul concetto di solitudine e su come influisce su se… continua

error: