Giulia Rupi

Giulia Rupi

Giulia Rupi

A sei anni, dopo aver girato l'ultima pagina del mio primo libro, decisi che sarei diventata una scrittrice. L'idea di ricavare delle storie dai miei pensieri complessi e confusi, per potermi raccontare a me stessa e per potermi raccontare il mondo intorno, mi esalta ancora. In quasi vent'anni la coerenza nel perseguire il mio proposito e perfezionare l'arte della scrittura è sempre stata impeccabile: prima ho frequentato un liceo scientifico dove chimica, biologia e fisica senza pietà imperversavano sugli studenti, per poi iscrivermi alla facoltà di lingue straniere e lasciarmi trascinare in un vortice di culture e suoni diversi....fino a, sì, avere spesso seri problemi con l'italiano. Non mi pento delle scelte fatte, perché nonostante tutto, riesco ancora a ritrovarmi bambina, quando ogni volta che una bella storia finisce -che sia un libro, un film, o una serie tv- sento la voglia di raccontare anche la mia.

UK e Cina e i loro sistemi sanitari a rischio crisi

UK e Cina e i loro sistemi sanitari a rischio crisi

di Giulia Rupi

Molte sono le preoccupazioni che in questo 2019 riguardano i sistemi sanitari di diversi paesi. Molto spesso il centro dell’attenzione dei media sono le ripercussioni politiche o economiche di elezioni o referendum, ma questi ultimi spesso e volentieri hanno altre conseguenze meno evidenti ma che ugualmente possono mettere a rischio la stabilità sociale o rendere l’appartenenza ad un paese un… continua

La “legge schiavismo” e una nuova opposizione minacciano lo status quo in Ungheria

La “legge schiavismo” e una nuova opposizione minacciano lo status quo in Ungheria

di Giulia Rupi

Il 2018 è stato un anno che si è caratterizzato in maniera decisiva come l’anno della crescente popolarità della destra in molti paesi. Fra i personaggi politici più popolari e controversi, Matteo Salvini in Italia e Jair Bolsonaro in Brasile (che è arrivato ad essere eletto presidente), accomunati da idee e dichiarazioni pubbliche molto radicali e per quanto riguarda Bolsonaro… continua

Libertà d’espressione? Ancora molta strada da fare

Libertà d’espressione? Ancora molta strada da fare

di Giulia Rupi

Svariate sono le battaglie per i diritti che si continua a combattere ogni giorno instancabilmente. Molte società e nazioni si reggono ancora su disuguaglianze non dichiarate ma ben visibile, come quelle di genere o quelle economiche, che vengono tollerate o per l’incapacità di analizzare e smontare schemi mentali passati e tradizionalisti che risultano comodi per mantenere uno status quo di… continua

Maniac. Una novità firmata Fukunaga, per Netflix

Maniac. Una novità firmata Fukunaga, per Netflix

di Giulia Rupi

Il titolo della serie è senza dubbio un titolo parlante. Le aspettative che crea sono diverse, ma a livello narrativo essenzialmente la parola Maniac richiama due tipi di scenario possibili: uno alla CSI, con episodi abbastanza autosufficienti, come adrenalina in pillole che non creano dipendenza esagerata, l’altro alla Mindhunter o alla True Detective, ovvero ad un crime più strutturato e… continua

Dall’India e dalla Scozia passi in avanti sui pari diritti

Dall’India e dalla Scozia passi in avanti sui pari diritti

di Giulia Rupi

Il mondo delle notizie è un mondo caotico e rumoroso, spesso e volentieri consistente nella presentazione di un susseguirsi di tragedie naturali o umane, che catturano morbosamente l’attenzione dei fruitori di notizie o in commenti politici che i più confondono l’uno con l’altro, poiché tutti simili, aggressivi e inconsistenti con le loro promesse di cambi e migliorie che raramente si… continua

error: