Giulia Rupi

Giulia Rupi

Giulia Rupi

A sei anni, dopo aver girato l'ultima pagina del mio primo libro, decisi che sarei diventata una scrittrice. L'idea di ricavare delle storie dai miei pensieri complessi e confusi, per potermi raccontare a me stessa e per potermi raccontare il mondo intorno, mi esalta ancora. In quasi vent'anni la coerenza nel perseguire il mio proposito e perfezionare l'arte della scrittura è sempre stata impeccabile: prima ho frequentato un liceo scientifico dove chimica, biologia e fisica senza pietà imperversavano sugli studenti, per poi iscrivermi alla facoltà di lingue straniere e lasciarmi trascinare in un vortice di culture e suoni diversi....fino a, sì, avere spesso seri problemi con l'italiano. Non mi pento delle scelte fatte, perché nonostante tutto, riesco ancora a ritrovarmi bambina, quando ogni volta che una bella storia finisce -che sia un libro, un film, o una serie tv- sento la voglia di raccontare anche la mia.

Emergenza climatica: gli ultimi fatti e le ultime notizie

Emergenza climatica: gli ultimi fatti e le ultime notizie

di Giulia Rupi

Una settimana fa circa, il presidente Trump ha iniziato le procedure per ritirarsi completamente dall’ Accordo sul clima di Parigi, considerato limitante nei confronti degli interessi economici e delle sviluppo degli Stati Uniti, rendendo così questi ultimi l’unico paese al mondo fuori dal patto. Una presa di posizione che potrebbe avere serie ripercussioni, poiché l’emergenza climatica e le conseguenze catastrofiche… continua

La questione dell’indipendenza catalana: proteste post sentenza

La questione dell’indipendenza catalana: proteste post sentenza

di Giulia Rupi

525 mila persone, ovvero circa un terzo degli abitanti di Barcellona secondo la polizia municipale avrebbe preso parte alle proteste dei giorni scorsi contro la sentenza del governo centrale spagnolo nei confronti dei leader secessionisti che nel 2017 hanno indetto un referendum illegale per costituire uno stato catalano. Da lunedì scorso la mobilitazione di manifestanti pro indipendenza catalana e delle… continua

Aborto selettivo, una questione ancora aperta

Aborto selettivo, una questione ancora aperta

di Giulia Rupi

Uttarkashi è una città dell’Himalaya, abbastanza conosciuta dal punto di vista religioso poiché si trova sul percorso di un pellegrinaggio e in una zona popolata di templi e ashrams. Il motivo per cui è finita sui giornali, tuttavia, non è un motivo religioso o turistico, ma ha a che vedere con la pratica dell’aborto. In particolare, la natura della notizia… continua

Due nuovi casi di corruzione in America

Due nuovi casi di corruzione in America

di Giulia Rupi

Ricky Martin, Benicio del Toro, il rapper Bad Bunny e altri portoricani diventati famosi e conosciuti in tutto il mondo si ritrovano pochi giorni fa a Porto Rico, nella capitale San Juan, tutti insieme e immersi in un bagno di folla. Poche informazioni, che farebbero subito pensare a un grande evento culturale a livello nazionale per celebrare gli artisti di… continua

Immigrazione: ingiustizie e normative colpevoli

Immigrazione: ingiustizie e normative colpevoli

di Giulia Rupi

Le normative sull’immigrazione a livello nazionale in Italia e a livello europeo suscitano sempre più indignazione, per la loro inefficacia e per la loro incoerenza con i diritti umani più basici. Persone e quotidiani di qualsiasi paese si indignano, ma sembra di essere ancora lontano dal trovare una soluzione a livello legislativo che tuteli gli immigrati e chi li soccorre…. continua

error: