Eugenio Petrillo

Eugenio Petrillo

Studente

Eugenio Petrillo

Mi chiamo Eugenio e ho 22 anni, sono uno studente di Scienze della Comunicazione a Bologna. Sin da piccolo ho coltivato una passione: lo sport. Si, adoro ogni tipo di sport dal calcio a qualsiasi altra disciplina (anche la più bizzarra e singolare!) che rientra in questo magnifico ambito. Osservo quotidianamente le gesta di numerosi campioni sportivi e mi diletto a raccontare ad amici e familiari ciò che seguo (so di essere noioso!). Per me non esiste miglior lavoro che scrivere di ciò che più si ama e questa per me è una possibilità più unica che rara! È esaltante l'idea che un domani riuscirò a "portare a casa il pane" (si spera!) scrivendo di sport e magari, perché no, ad andare a vedere la partita X non pagando nemmeno il biglietto! «Ci si può drogare di cose buone e una di queste è certamente lo sport» (Alex Zanardi).

Berrettini, eccellenza italiana negli Stati Uniti

Berrettini, eccellenza italiana negli Stati Uniti

di Eugenio Petrillo

Gli ultimi sono stati giorni di grande risalto per le eccellenze dello sport italiano. La Nazionale di calcio, sconfiggendo Armenia e Finlandia ha praticamente strappato in anticipo il pass per Euro2020, quella di pallacanestro purtroppo ai Mondiali (dove mancava da ben 13 anni) non è riuscita ad andare oltre la seconda fase a gironi, quella di pallavolo femminile invece ha… continua

Settebello, che meraviglia: campioni del mondo!

Settebello, che meraviglia: campioni del mondo!

di Eugenio Petrillo

Una delle più grandi soddisfazioni dello sport italiano quest’estate arriva dalla pallanuoto. Il Settebello ci ha regalato infatti un’emozione incredibile: la vittoria dei campionati del mondo! La Spagna in finale a Gwangju non ha potuto davvero niente. I ragazzi del commissario tecnico Sandro Campagna hanno letteralmente demolito gli iberici 10-5 e hanno potuto sprigionare tutta la più grande gioia possibile. Questo… continua

Wimbledon che spettacolo: Djokovic e Federer, ode al tennis

Wimbledon che spettacolo: Djokovic e Federer, ode al tennis

di Eugenio Petrillo

Che bello, che spettacolo, che emozioni. Che Wimbledon! Il torneo più seguito e, forse, più prestigioso al mondo ha – purtroppo – la sua conclusione nella serata di domenica. L’epilogo è stato dei più epici della storia del torneo e, secondo alcuni, dell’intera epica del tennis. Novak Djokovic dopo cinque ore vissute col fiato in gola ha sconfitto il leggendario… continua

Marquez cittadino onorario del Sachsenring

Marquez cittadino onorario del Sachsenring

di Eugenio Petrillo

È proprio il caso di dirlo: Marc Marquez cittadino onorario del Sachsenring. Il fenomeno spagnolo infatti nel Gran Premio di Germania trionfa e questo è il suo decimo successo consecutivo su questo tracciato. Il “nervoso” circuito tedesco ancora una volta ha sancito chi è il proprietario della classe regina del motociclismo. È lui, è Marc Marquez! Domina, irride e stravince… continua

Italia under21: vince, non convince… che caos!

Italia under21: vince, non convince… che caos!

di Eugenio Petrillo

Era uno degli eventi più attesi del calcio estivo. Oltre al Mondiale femminile (di cui senz’altro parleremo tra qualche puntata), gli Europei under21 da disputare in casa sicuramente avevano catturato l’attenzione dei più. Tra lo stadio Dall’Ara di Bologna ed il Mapei Stadium di Reggio Emilia infatti gli azzurrini di mister Di Biagio sono chiamati a dimostrare che per una… continua

error: