Enrico Cantarelli

Enrico Cantarelli

Enrico Cantarelli

Leggere, viaggiare, discutere, immaginare: le mie passioni. Un kindle, i dischi dei Nine Inch Nails, una bottiglia di Highland Park: le cose da portare su un'isola deserta. I film, i concerti, una schiacciata di Kobe, il sorriso di mia figlia: ciò che mi commuove di più. Pochi dati per descrivere un minimo della mia personalità, che da buon Pesci è caratterizzata da molteplici opposti. Mi affascina la frase di Robert E. Howard relativa al suo Conan "capace di abissali malinconie e di incontenibili esplosioni di allegria" e con deferenza la prendo a prestito per dare un assaggio di me stesso. Leggo fumetti dai 6 anni, partendo da Bonelli e manga fino ad americani e graphic novel. Moore, Gaiman, Ennis, Roca, Lemire dovrebbero trovar posto in ogni biblioteca. Tolkien, Lovecraft, Dostoevskij, McCarthy dovrebbero avere un culto a loro dedicato.

Quella fetta di serie tv dipendente dal fumetto: non solo supereroi

Quella fetta di serie tv dipendente dal fumetto: non solo supereroi

di Enrico Cantarelli

Non siamo ancora stufi, dopo il Lucca Comics and Games, di nuove uscite di fumetti e serie tv. Trovare queste ultime due parole accostate nella stessa frase è al giorno d’oggi sempre più comune. Il binario che lega i due mondi ha però essenzialmente una sola direzione, quella che dai fumetti va alle produzioni televisive. La parte di serie tv dipendente… continua

Millenials a fumetti: Berlino 2.0 e Va tutto bene di Alberto Madrigal

Millenials a fumetti: Berlino 2.0 e Va tutto bene di Alberto Madrigal

di Enrico Cantarelli

Era possibile pubblicare il magazine di Discorsivo senza parlare di millenials a fumetti? Certo che no. L’argomento trattato in questo fine novembre è ampiamente affrontato in diverse serie di comics e in numerosi graphic novel, soprattutto negli ultimi anni. Non a caso ho scelto di parlare di Alberto Madrigal: ho un debole per questo autore, come si vede in un precedente articolo. Alberto… continua

Cesena Comics and Stories: quando i fumetti fanno scuola

Cesena Comics and Stories: quando i fumetti fanno scuola

di Enrico Cantarelli

Fare cultura oggi ha certamente un suo appeal. Ma se la cultura è quella del fumetto, classificato da tanti miscredenti come sottoprodotto legato al mondo nerd, produrre interesse è arduo. Il festival Cesena Comics and Stories che si è appena concluso è invece un perfetto esempio di come creare un evento culturale possa essere davvero trendy. Elisa Rocchi e Giovanni Barbieri,… continua

error: